Prost: “Possibile battere la Mercedes già nel 2015”

22 ottobre 2014 09:15 Scritto da: Diletta Colombo

Il quattro volte campione del mondo francese è intervenuto in merito al dominio della scuderia di Brackley e alla querelle relativa allo scongelamento dello sviluppo della power unit, sostenendo che la Mercedes potrebbe già essere battuta nel 2015, specie se la possibilità di intervenire sul propulsore durante la stagione, a suo avviso fondamentale per il futuro della Formula 1, diventasse realtà.

hamilton-mercedes-ferrari

Il dominio Mercedes nella stagione attualmente in corso è culminato a Sochi nella vittoria, da parte delle Frecce d’Argento, del titolo Costruttori, che ha de facto posto fine al regno della Red Bull Racing come scuderia regina, durato ben quattro stagioni. Le 13 vittorie, 15 pole e 9 doppiette messe a segno della scuderia di Brackley finora quest’anno  fanno presagire un futuro di vittorie per le Frecce d’Argento, a meno che vengano cambiate in corsa le regolamentazioni relative al blocco dell’intervento sulle componenti del propulsore a stagione in corso, come vorrebbero i rivali del team teutonico.

Il quattro volte campione del mondo Alain Prost è persuaso del fatto che il predominio della Mercedes possa avere vita molto breve, specie se lo “scongelamento” dello sviluppo della power unit diventasse realtà.Credo che la Mercedes potrebbe già essere battuta nel 2015”, ha dichiarato il francese ad Autosport. “Prima di tutto, è necessario pervenire ad una decisione riguardo alle regolamentazioni sullo sviluppo del motore; si tratta di un processo tutt’altro che semplice. Sarà un tassello fondamentale. I cambiamenti connessi al telaio sono limitati, ma sono convinto del fatto che i rivali della Mercedes possano fare molto meglio di quanto mostrato quest’anno”, ha spiegato il francese.

Il Professore si è soffermato poi sulla questione dello scongelamento dello sviluppo della power unit, non mancando si sottolineare come, a suo avviso, la possibilità di intervenire, seppur con dei limiti, sui componenti del propulsore durante la stagione sia fondamentale per il futuro della Formula 1: “Il congelamento dello sviluppo della power unit distrugge la natura di questo sport. Certo, una maggiore libertà in questo senso comporterebbe sicuramente un aumento dei costi; per questa ragione, è necessario trovare un compromesso”.

Prost non è certo stato colto di sorpresa dal successo ottenuto dalla scuderia di Brackley nel 2014: “Il dominio Mercedes era quasi inevitabile. La Mercedes ha lavorato molto più a lungo rispetto agli avversari per preparare la monoposto secondo le regolamentazioni vigenti da quest’anno: questo processo per loro  è cominciato tre anni fa, mentre, ad esempio, la Renault si concentrava sulla lotta per il campionato Costruttori per quattro stagioni di fila”. L’ex pilota francese ha inoltre sottolineato come il produrre sia il telaio che il motore abbia costituito un vantaggio per la Mercedes: “Analizzando la performance della monoposto, ci si rende conto che non è solo merito del motore, ma di tutto il pacchetto, e dell’integrazione tra le parti”.

49 Commenti

  • CMQ il mio primo commento è stato questo, ho parlato di 40cv ma anche di upgrade infatti…quindi al massimo sono stato sbrigativo ma il senso del discorso era abbastanza chiaro…

    M@gicFra
    22 ottobre 2014
    10:28La mercedes deve ancora sfruttare al massimo il cambio in 8° marcia e ha ancora un bel Upgrade da 40 cv da sfruttare, ciò significa che se tutto va bene possono fare un ulteriore balzo in avanti di almeno 1.5 – 2 secondi.

    Come fai a battere la Mercedes se non modifichi queste regole?
    Specialmente se mercedes non è d’accordo per modificarle…(e vorrei vedere che lo fosse dopo tutto quello che hanno fatto per arrivare a dominare in F1, test legali o meno…)

  • “è esattamente quanto detto da MagicFra, non ha detto che quei 40cv faranno fare 2 secondi a mercedes.”

    non è propriamente come la ho letto io nel primo post in cui parlava di questi benedetti 2s e 40 cv, poi posso aver interpretato male io, per carità 😉
    Va da se che il prossimo anno vi saranno variabili che vanno aldilà delle naturali evoluzione delle vetture, vedasi le condizioni di ogni pista gara per gara, nonchè le probabili nuove mescole che pirelli porterà (visto anche quanto sono stati criticati per l’esser stati eccessivamente conservativi con i compound attuali) che pertanto rendono iniquo un qualsivoglia confronto 2014/2015 per capire quali sono i miglioramenti veri e propri dovuti alle vetture e non alle variabili extra

    • Ciao Ale55andr0, è inutile discutere su 2 secondi o 1,5 che differenza fa?

      2 secondi sono più che possibili, ed è realistico proprio perchè le macchine vanno perfezionate, come dici tu stesso, qui si tratta di un progetto totalmente nuovo, se in F1 tra una stagione e l’altra con regole stabili abbiamo visto team migliorare anche di 7 decimi o in alcuni casi di addirittura di 1 secondo, non vedo perchè Mercedes con tutto quello che ha a disposizione non debba migliorare di 2 secondi.

      Un esempio per tutti, sai che in Malesia Hamilton in fondo al rettilineo metteva la 6°, non la 7° non l’8° ma la 6°.
      Ecco questo per chiarire quale sia il potenziale che ha ancora da sviluppare Mercedes sulla futura W06 e relativa p.u.

      • specialmente con queste regole che prevedono il congelamento dei motori, e lo sviluppo non lo fai durante la stagione ma tra un anno e l’altro…

  • Di certo questo non vale per la ferrari.As da fonti attendibili dice che il modellino in scala del 2015 è più lenta dell’attuale vettura.

    • Io darei poco credito a queste chiacchiere, fonti autorevoli o meno che si sappia già qualcosa sul modello 2015 sarebbe una cosa gravissima, in secondo luogo mi sembra assolutamente impossibile fare peggio di quest’anno e per finire il modello non è sicuramente la versione definitiva, la galleria del vento esiste proprio per provare.

  • Questo fatidico sblocco è solo una scusa per dare agli altri la possibilità di recuperare e copiare.

    Ma che succede se poi è qualcun’altro a prevalere ? Cambiamo un altra volta ?

    Allora perchè non facciamo un bel monomarca per i motori già che ci siamo ?

    • seguendo il tuo ragionamento allora, quella “provocatoria” del fare il monomarca, si potrebbe dire lo stesso del congelamento.

      paolè! e daje! ma come ca**o fai ad essere così imparziale solo perchè vince hamilton?

      una buona volta ci ricordiamo che la F1 non deve avere congelamenti e blocchi dei test e roba del genere???

  • Che la Mercedes abbia lavorato bene non ci piove, ma che il regolamento sia stato scritto per dare loro una mano (col benestare di tutti) non me lo leva dalla testa nessuno, Mercedes è all’avanguardia nell’ibrido già da un po’ e quindi questo regolamento calza loro a pennello……
    Dopo aver visto come è stato punito il test abusivo avevo detto che si preparava un ciclo Mercedes, come immaginavo ci avevo visto giusto, ma che almeno dessero un minimo di possibilità di recupero, così si rischia la monotonia assoluta

    • guarda, sono con te ma devo dire certe cose:
      1-concordo con “ciclo RB” e ciclo mercedes, per tenere due scuderie che spendono tanti soldi.
      Ma allora perchè non ciclo BMW, o ciclo Toyota che pure hanno investito?
      E la Honda?
      Io sono il primo a dire “alla RB le hanno fatte passare tutte perchè vincendo sarebbe stata buona e per anni e anni in F1 a portare soldi”. Ma perchè agli altri investitori niente? Toyota e BMW hanno investito un bel po’!

      2-il regolamento è cambiato (e lo dico da ferrarista) anche per fare il piacere alla Ferrari. Abolendo il vantaggio della RB (lo scarico “alto” ne è la prova) anche Ferrari, da sempre grande motorista, poteva dire la sua.
      Ma ferrari ha beccato quel pip*one di marmorini, perchè è scarso, il motore toyota era buono ma fatto in un momento in cui tutti i motori erano ormai consolidati… ci voleva un genio per farlo? mah
      Concordo che loro erano all’avanguardia e sono diventati il top come motore, ma il regolamento l’hanno fatto anche per ferrari, che voleva tornare a vincere…

  • se mercedes nel 2015 andrà più forte di ulteriori 2 s (cosa di cui dubito altamente), nel remoto caso, sarà perchè pur avendo lavorato molto bene nel 2014, queste vetture sono e restano prototipi NUOVI di pacca ancora da “sgrossare” visto che siamo agli inizi di tale evoluzione tecnico/regolamentare in F1, ergo si migliorerà in TUTTO, ma di certo MANCO A PIANGERE IN CINESE guadagni 2 s perchè hai 40 cavalli in più a parità di altri fattori. Tu parlavi di 40 cv= da 1.5 a 2 secondi come fattore unitario sui valori attuali, non fare il furbetto aggiungendo altri fattori migliorativi extra che prima non citavi..tu con 40cv extra 2 secondi al giro più forte NON vai, senza se, e senza ma. Faccio inoltre presente che a livello di coppia motrice, il frutto di 40 cv extra su di motori con un un regime massimo di rotazione massima di oltre 10mila giri/minuto, a livello di valore coppia effettiva guadagnata, equivalgono a valori piccoli (questo se si ha una remota competenza in materia…non sarebbero nemmeno 50 newton metro…)
    A livello di erogazione poi mercedes è già a livelli eccezionali mostrando chiaramente sul bagnato come riescano a metter a terra la coppia senza passar metà del tempo a pattinare…ulteriori miglioramenti, verosimili o meno, non lasciano comunque terreno ad ampi guadagni su tale fattore, mentre al di fuori del range critico di grip, come dicevo, ulteriori 40cv e nemmeno 50nm non daranno certo due secondi…Ed infine, anche gli altri non è che staranno a guardare sullo sviluppo della propria telaistica e della propria meccanica…

    • è esattamente quanto detto da MagicFra, non ha detto che quei 40cv faranno fare 2 secondi a mercedes.
      ma che miglioreranno, come tutti, perchè avranno come dici tu, sgrossato, perfezionato, ciò che il nuovo regolamento ha imposto quest’anno.
      ovviamente anche mercedes ha da limare molto su una base già buona, e non è possibile ridurre il gap interamente (nemmeno se Honda azzeccasse completamente il motore probabilmente).
      Quindi è in questa ottica che devi leggere quell’intervento.
      non ha certo detto “40cv che troveranno e daranno 2 secondi a giro”.
      Ha detto che hanno da limare e quei 40cv che troveranno aiuteranno perchè saranno più pronti.
      Poi magari non daranno più 2 secondi a giro a tutti.
      Ma difficilmente prima del 2017 2018 gli altri potranno aspirare ad avere un motore competitivo con il mercedes.

    • Poi comunque chi fa il furbetto?
      2 secondi al giro l’ho detto riferendomi ai 40 cv e sono stato sbrigativo nel commento ma altri hanno capito cosa intedevo, quindi furbetto per cosa?
      Mah…

  • contebaracca

    Se all inizio del prossimo anno la situazione sarà la medesima e i team inseguitori dovranno aspettare un altro anno intero per intervenire sulle pu io seguirò la f1 dalla Gazzetta e non sarò l unico.
    Tradotto in questioni pratiche : un mucchio di soldini in meno per il signor nano inglese.
    Perché devo guardare delle macchine girare in tondo in fila indiana per una stagione intera senza speranze alcune di vedere un miglioramento o un colpo di scena?
    In 80 anni di competizioni non si era mai visto nulla di simile.
    Mille volte meglio i trascorsi domini, almeno tutti potevano provare a migliorarsi o almeno ad avicinarsi per mettere pressione.

  • contebaracca

    Ma che cavolo vuole dire accettare un cambio regolamentare solo in caso di un cospicuo pagamento?
    Lo scorso anno per graziare la mercedes sono stati per caso chiesti soldi???

  • Certamente ci vorrebbe la possibilità di sviluppare il motore durante la stagione, ma ricordiamoci che, comunque, le regole sono uguali per tutti.

    Sinceramente non condivido per niente chi sostiene che ci sia un “complotto” per aprire un ciclo Mercedes. O che si fingano problemi tecnici per tenere aperto il campionato: senza problemi lo avrebbero tenuto aperto lo stesso, visto che Hamilton e Rosberg sono due piloti di altissimo livello e capaci entrambi di vincere.

  • Anche la Ferrari realizza auto e vettura insieme.
    E negli ultimi anni direi che di tempo per prepararsi a questa stagione ne ha avuto eccome…

    Eppure non mi sembra che stia ottenendo grandi risultati.

    Parliamoci chiaro: la Mercedes ha lavorato meglio degli altri. Punto.

    • Quoto, sopratutto ha lavorato meglio di altri senza trucchi (lasciamo perdere il test illegale 2013 sulle gomme) qui si parla di motore e ibrido, non hanno letto “tra le righe” ma hanno fatto la migliore auto possibile, sono stati bravi. Punto.

    • si ma parliamoci chiaro:
      che caz*o di F1 è quella in cui non puoi migliorare costantemente durante la stagione, qualcosa che non funziona?
      che F1 è quella in cui il pilota praticamente non fa più nulla per lo sviluppo?

      quella ridicolata proposta in Rush (ho visto, “suggerito da un amico”” solo quello spezzone su Lauda e il motore) non è una puttanata totale. anzi è molto veritiera.

      Vero che ormai si è raggiunto il limite tecnologico, quindi ormai ci si batte sui centesimi. Una caterham frena a 80-100 metri dalla curva (in media) come una mercedes, quindi non si può più vedere il senna che frena a 180m prendendo il rischio e intraversando la macchina su uno che frena ai 200 metri
      il vantaggio lo si costruisce ormai tecnicamente con motore quest’anno di rivoluzione, e tutto il resto.
      C’è sempre stato, ma prima CONTAVA il pilota.

      E’ bello anche vedere un pilota che ti chiede certe cose anche per il motore.
      Ora come ora, il pilota non può dire più nulla.

      Alonso, Vettel, sviluppa macchina, ma dove?
      Ormai si corre con auto di inizio stagione.
      Poi si portano upgrade studiati “a tavolino” dai tecnici.

      E non si può fare di più di questo.
      Il motore ormai congelato.
      ma dove?
      se la ferrari (per esempio eh) ha sbagliato motore, perchè deve essere costretta a non migliorarlo?
      e vista la PROGRESSIVA riduzione dei cambiamenti, nemmeno può cambiarlo del tutto ma solo parzialmente, quindi è poco ottimistico a mio avviso prevedere una ripresa ferrari o di chi è indietro con il motore, già dal 2016… ci vorrà il 2018 (2017 se tutto va bene bene bene)…

      e questa non è più F1!
      va bene regolamentare il tutto, ma alla fine ultimamente la F1 sta perdendo spettatori a favore di LeMans!!!
      Occhio che se qualche big si sposta in LMP1, e pian piano da 4 squadre che saranno nel 2015 si aggiungono anche altre 1-2 case costruttrici, tipo Ferrari…. la classe LMP1 diventa iperinteressante.

      La F1 è seguita al 60-70% da gente che non segue altre categorie…
      Ma occhio che la gente sta cambiando interesse!!

      la F1 la si sta portando pian piano a una Gp2 bis… e sta diventando uno schifo

  • La speranza è che se nel 2015 si realizzasse un monomarca Mercedes, con solo team motorizzati dalla stella a lottare per le posizioni di vertice allora si potrebbe vedere un passo indietro della FIA sulle regole.

    Anche perchè si sta andando in quella direzione con
    AMG
    Williams
    Lotus
    Force India
    Potenzialmente 8 macchine in grado di arrivare sempre in zona punti e davanti agli altri.

    E’ un rischio più che concreto…

    • Cioè…si è tornati a quella situazione vista tra la fine degli anni 60 e l’inizio degli anni 70 quando la Cosworth dominava in lungo e in largo e a vincere i mondiali erano solo team cosworth
      68, 71, 72, 78 lotus, 70 e 73 Tyrrell, 74 e 76 McLaren

      Solo che era tutta un’altra storia…almeno lo sviluppo c’era e la Ferrari con Lauda disse ampiamente la sua…sopratutto grazie al cambio trasversale e al 12 cilindri…

  • L’unica speranza è che il “capo dei capi”, spaventato da un calo di audience prenda delle decisioni al di la del volere dei team.
    E aggiungo (forse sarò paranoico), che Mercedes temendo tutto ciò, abbia fatto il possibile per tenere viva la lotta tra i suoi 2 piloti proprio per evitare una totale perdita d’interesse da parte del pubblico, qualche volta qualche problemino ad Hamilton, qualche volta a Rosberg…… chissà ! Tanto potevano permetterselo perchè il vantaggio era tale da garantirgli il titolo.
    Ma se il prossimo anno decidessero di puntare su uno dei 2 (magari il nuovo campione del mondo) chi li guarderà più i gp? Io che sono supermega appassionato da sempre quest’anno senza la lotta tra Nico e Lewis sinceramente non so quanti gp avrei seguito senza addormentarmi

    • potrebbe anche essere, ma il vero problema è che la f1 sta stancando cioè non è + formato spettatore, ma solo una canale pubblicitario x i team!!!
      vi ricordate i duelli veri a suon di centesimi o millesimi tutti con il fiato alla gola(pubblico-team-piloti) ad ogni curva aspettando un errore oppure al rientro box etc… erano emozioni adrenaliniche che incollavano lo spettatore esaltavano il talento dei piloti ed indirettamente del team
      oggi guardi la partenza e già ti sei rotto dopo 2-3 giri e si esaltano solo le case madre
      quindi o si ritorna indietro oppure la f1 sarà solo un esercizio di stile utile solo x la tecnologia su strada e allora converrà ai team partecipare alla f1 spendendo 100millioni e +?NO

  • La Mercedes è così avanti perchè probabilmente ha iniziato lo sviuluppo di questi motori ibridi parecchio prima degli altri, perchè lo ha fatto? Perchè probabilmente avevano già ricevuto rassicurazioni su cosa avrebbe imposto il nuovo regolamento….. Perchè? Perchè era necessario che iniziasse un ciclo Mercedes.

    Credo che allo stato attuale se sbloccassero lo sviluppo dei motori qualcuno potrebbe avvicinarsi, ma di sicuro batterli sarà molto difficile fino ad un nuovo regolamento, se gli altri sviluppano lo faranno anche in Mercedes, partendo sempre da vantaggio enorme.

    Quindi ben venga un eventuale sblocco ma non illudiamoci che il loro dominio finisca a breve:
    1) Ferrari si sta riorganizzando e necessita di tempo per tornare in alto, come ammesso da loro stessi;
    3) McLaren a meno che Honda non abbia fatto un mezzo miracolo avrà bisogno di tempo, sono messi male con tutto, non certo col motore visto che quest’anno hanno il Mercedes;
    3) Redbull ha appena terminato il suo ciclo, Newey si è fatto parzialmente da parte, Renault è indietro come motore…..;
    4) Lotus e Williams secondo me non hanno un budget sufficiente per vincere, al massimo potrebbero riuscire a giocarsi il 2/3 posto nel costruttori.

  • +40 cv = 2 secondi al giro? dove? sulla luna?

    • No sulla terra.
      Perchè?
      Non sono solo i 40 cv andiamo..!

      C’è tutto un insieme di fattori, quali miglioramento aerodinamica, maggiore coppia motore, migliore erogazione di potenza, sfruttamento del cambio in 8° marcia al massimo, quest’anno la mercedes l’ottava neanche l’anno usata e hanno detto di aver fatto un errore!!! Errore che ovviamente nel 2015 sarà ampiamente risolto.

      2 secondi ti sembrano troppi?
      Può darsi, in Australia il prossimo anno vediamo un pò il tempo della Pole 2014 rispetto a quella del 2015, vuoi vedere che saranno almeno 1,5 più veloci?

  • lewis_the_best

    prost da ambasciatore renault è normale che debba dire che la mercedes sarà battibile ma a mio avviso non credo succederà.

    per quanto riguarda il cambio regolamentare direi che una buona proposta potrebbe essere quella di portare UN SOLO sviluppo a metà campionato e cioè grosso modo prima del weekend di spa quando ci sarà circa un mese di pausa!

    ovviamente se fossi in mercedes accetterei il cambio di regolamenti solo a fronte di un cospicuo PAGAMENTO IN CASH da parte di ferrari renault e honda.

    • La mercedes deve ancora sfruttare al massimo il cambio in 8° marcia e ha ancora un bel Upgrade da 40 cv da sfruttare, ciò significa che se tutto va bene possono fare un ulteriore balzo in avanti di almeno 1.5 – 2 secondi.

      Come fai a battere la Mercedes se non modifichi queste regole?
      Specialmente se mercedes non è d’accordo per modificarle…(e vorrei vedere che lo fosse dopo tutto quello che hanno fatto per arrivare a dominare in F1, test legali o meno…)

      • concordo al 100%

        mercedes saprà benissimo fare upgrade validi quindi si ritroverà sempre un passo avanti perchè

        QUESTE REGOLE SCHIFOSE hanno abolito qualsiasi rimanenza e parvenza di Formula 1.

        Ora con queste regole, se i motori erano usciti tutti più o meno alla pari, o comunque si aveva un motore Mercedes leggermente migliore qua e là nella parte termica, Ferrari migliore nell’affidabilità e poco poco inferiore come potenza, Renault forte nella parte elettrica… e cose del genere, allora si poteva pensare che per i prossimi 4-5 anni avrebbe avuto senso lasciare questi congelamenti, così magari a seconda della pista, a seconda del lavoro invernale, uno guadagnava o perdeva rispetto ad altri.
        Non dico equità come con i motori precedenti ma quasi.
        I motori precedenti però erano stati congelati (tranne per Renault….bah) da tempo ma SOLO dopo che erano stati ipersupermegastra “perfezionati in tutto”…

        Così queste regole non fanno altro che lasciare le cose ancor peggio di quanto è accaduto aerodinamicamente dal 2009 al 2013: il vantaggio degli altri, aerodinamico in quel caso, senza cambi importanti, rimaneva sempre lo stesso. E fare un balzo in avanti di 1 secondo, quando sei dietro di mezzo secondo, comunque non garantiva che l’avversario non facesse balzi in avanti.
        ma almeno lì si trattava di studio aerodinamico. Ci stava l’errore sulla macchina.

        Qui si parla di motore, la cui efficienza verrà perfezionata senza dubbio, e non sarà facile fare cilecca come potrebbe accadere invece con altre aree delle monoposto di F1.

        La mercedes farà passi in avanti.
        e secondo me nemmeno il 2016 sarà sufficiente per recuperarli, visto che andando avanti il congelamento invernale “aumenta in percentuale” e gli interventi diventano sempre più limitati.
        Con uno svantaggio dimezzato e un telaio super super (stile RB) allora c’è qualche chance di lottare con mercedes.
        ma non sempre vanificheranno le gare come ora tra rosberg e hamilton.
        quindi io dico che 2017 è ottimistico-2018 è una visione realistica, per sperare di vedere altri trionfare.

      • bravo Marco hai capito cosa intendevo, infatti visto il “congelamento” del motore, non abbiamo visto passi avanti in potenza e prestazione in questo senso, ecco perchè è ipotizzabile un miglioramento così netto, senza sviluppi durante l’anno ma solo tra una stagione e l’altra ci sarà un balzo avanti notevole, di tutti, ma sopratutto di Mercedes che ha già un enorme vantaggio in questo.
        Prima tra l’ultima gara di una stagione e l’inizio dell’altra si vedevano miglioramenti anche superiori ai 7 decimi, quindi con delle regole del genere è più che realisitico vedere Mercedes incrementare di molto i tempi sul giro… :-)

      • Giuseppe.Ferrari

        @marco ma almeno il vantaggio aerodinamico non era bloccato, se volevi potevi pure fare la macchina da capo completamente durante il corso della stagione, non avevi vincoli..potevi portare tutti gli upgrade aerodinamici che volevi.
        Magari ora fosse così anche per i motori!!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!