Haas: “Primi cinque anni serviranno per sopravvivere”

23 ottobre 2014 17:12 Scritto da: Andrea Facchinetti

Gene Haas entrerà in Formula 1 nel 2016 con il suo team e non si illude sulle tempistiche necessarie per arrivare al successo.

Genee Haas

Nella storia della Formula 1 sono davvero pochi gli esempi di scuderie capaci di vincere gare o titoli nell’immediato. Lo sa bene Gene Haas, Team Principal della scuderia che porta il suo nome e che debutterà nel 2016 utilizzando una power unit Ferrari. L’americano non si fa illusioni sulle tempistiche necessarie per poter raggiungere il successo, spiegando come le prime cinque stagioni saranno vitali per poter poi puntare in alto.

Intervistato dalla CNN, Haas ha messo in chiaro le priorità della sua scuderia ad un anno dal debutto: “I primi cinque anni serviranno solo per sopravvivere. Non mi aspetto di entrare in Formula 1 e vincere. Se anche solo dovessimo vincere una gara in cinque stagioni, sarebbe un successo clamoroso”. Tra le ultime trenta scuderie entrate in Formula 1, solamente la Brawn Gp ha vinto un GP – e addirittura due titoli – alla prima stagione nella massima formula automobilistica.

Le ultime cinque scuderie entrate in Formula 1 sono chiari esempi di quanto sia difficile avere due vetture competitive in breve tempo: Lotus (poi Caterham), Virgin (poi Marussia) e l’ormai defunta HRT hanno raccolto due soli punti in quattro stagioni. “Credo che il loro più grande errore sia stato quello di entrare in Formula 1 in tempi rapidissimiha dichiarato Haas, riferendosi alle iscrizioni per il Campionato 2010 concluse solamente a giugno dell’anno prima.Per noi” – ha proseguito Gene – “sarà importante avere le due vetture che debutteranno a gennaio 2016 per i test invernali già assemblate entro novembre 2015. Ora dovremo trovare il tempo per organizzarci e assicurarci di aver tutte le componentistiche necessarie per poter gareggiare a marzo 2016″.

3 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!