Due giorni di test a Valencia per Ocon sulla E20

24 ottobre 2014 10:19 Scritto da: Valentina Costa

Il 18enne francese, fresco Campione della Formula3 Europea con tre gare di anticipo, ha concluso la sua due-giorni di test a Valencia con la Lotus accumulando oltre 650 chilometri.

Esteban Ocon Lotus
Esteban Ocon, giovane talento francese del vivaio Lotus dal 2010, ha completato il suo test per la scuderia di Enstone al Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo. Il diciottenne ha accumulato oltre 650 chilometri di prove su pista su una Lotus di due anni fa, la E20 vincente nel 2012 ad Abu Dhabi con Kimi Raikkonen.

Il test sulla Lotus E20 è andato molto bene. Ho dovuto adattarmi alla vettura abbastanza rapidamente e ci sono riuscito agevolmente”, afferma Ocon. “Se dovessi usare una parola per descrivere la sensazione che si prova a guidare una Formula1 direi che tutto è semplicemente molto più veloce! Senti la macchina più veloce ovunque sul tracciato. La macchina si è dimostrata grandiosa da guidare, stabile e molto piacevole. Mi sono davvero divertito“.

Parlando della differenza di guida tra una Formula 3 e una Formula 1, il francesino spiega: “Si tratta di due cose molto diverse: le procedure in Formula1 sono assai più complesse. Il team, comunque, mi ha spiegato tutto nel dettaglio e mi ha fatto sentire a mio agio. E’ andato tutto perfettamente e mi sono abituato presto alla macchina

Il test di Ocon rientra nel Programma Giovani Piloti della scuderia Lotus ed è un “premio” che il francese si è guadagnato vincendo il Campionato Europeo di Formula3 nella sua stagione di esordio, con ben tre gare di anticipo. Il giovane pilota del programma Lotus ha conquistato il titolo lo scorso 12 ottobre, nella tappa di Imola, con la scuderia italiana Prema Powerteam.

Esteban ha guidato eccezionalmente bene nel corso di questi due giorni, portando a termine ogni prova a cui lo abbiamo sottoposto”, ha spiegato Alan Permane, Direttore delle Operazioni di Pista. “È chiaro che si tratta di un giovane talentuoso, che si è mostrato veloce e a suo agio con la vettura. Il suo feedback e la sua attitudine sono davvero promettenti. Sono sicuro che lo rivedremo su una Formula1 abbastanza presto”.

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!