Audi nega l’approdo in Formula 1 nel 2016

Si fanno sempre più largo rumors fantasiosi provenienti dalla Gran Bretagna circa il debutto dell’Audi in Formula 1 a partire dal 2016. Sebbene resti improbabile che, come ventilato, la casa tedesca possa abbandonare la 24 Ore di Le Mans, non appare del tutto impossibile il vociferato acquisto da parte dell’Audi della Toro Rosso in un prossimo futuro. Vediamo perchè.

Audi Formula 1

A dirla tutta, l’arrivo dell’Audi in Formula 1 è una di quelle voci che ogni anno saltano fuori a stagione in corso. Quest’anno, però, sono emersi scenari sino ad ora mai ventilati, complici il destino incerto di Fernando Alonso – in uscita dal team di Maranello – e l’appiedamento dell’ex team principal Stefano Domenicali da parte della Ferrari, avvenuto nel mese di aprile. Il dirigente sportivo italiano è entrato nella famiglia Audi pochi giorni or sono, ricoprendo un ruolo nelle “nuove aree di business e di servizi di mobilità”.

La rivista britannica Auto Express, forse in vena di deliziosi scherzi basati sulla birboneria, ha recentemente prospettato il ritorno del tandem Domenicali-Alonso in Formula 1, ma sotto un’egida diversa. Stando a quanto riportato dalla rivista inglese, l’Audi sarebbe interessata ad acquistare la Red Bull Racing oppure il team satellite Toro Rosso, puntando tutto sull’asso di Oviedo come pilota di punta.

Ora, se da un lato l’acquisto della Toro Rosso potrebbe apparire come ipotesi più o meno realistica, appare un po’ insensata l’idea che la casa tedesca rilevi la Red Bull, quattro volte Campione del Mondo dal 2010 al 2013 ed unico team ad insidiare, seppur per episodi sporadici, lo stradominio Mercedes AMG F1 del 2014. La grande amicizia che lega Ferdinand Piech, presidente del Gruppo VW e Dietrich Mateschitz, capo della Red Bull, potrebbe favorire l’accoppiata Audi-Red Bull, ma Auto Express ha ventilato addirittura la possibilità che l’Audi abbandoni tutte le categorie a ruote coperte, inclusa la 24 Ore di Le Mans. Ipotesi per ora etichettabili come fantascientifiche, considerando che il team tedesco ha vinto ben dodici delle ultime quattordici edizioni disputate. I soldi impiegati nel DTM e nel WEC confluirebbero nel nuovo progetto di Formula 1 che prevederebbe la realizzazione da parte del gruppo tedesco delle power-unit, servendosi di una struttura già esistente.

Audi, dal canto suo, ha insistito che le voci che vorrebbero l’azienda in F1 sono pura speculazione” e sono inoltre prive di fondamento.” La casa dei quattro anelli, vincitrice di tredici degli ultimi sedici appuntamenti della 24 Ore di Le Mans, ha ribadito tramite Facebook la propria estraneità alle operazioni riportate da Auto Express: “Audi  in Formula 1? Queste voci continuano a comparire con regolarità da anni. Ma è pura speculazione anche questa volta e le voci sono prive di fondamento. Siamo impegnati a gareggiare nel FIA WEC, nel DTM e nel GT. Nel 2015 si aggiungerà l’Audi TT Sport Cup al nostro programma.”

17 Commenti

    1. ciao ryu…
      magari per per rilanciarla… 🙂
      comunque sarebbe bello, ma credo rimmarrà una utopia, almeno per qualche anno… poi chissà
      invece credo che in un futuro non troppo lontano ci sarà una casa cinese, daltronde essendo oramai la seconda forza economica mondiale, sarebbe piu’ che normale

    1. ma xkè entrare in f1 che costa soldi a manetta senza contare che correre nelle altre categorie nel mondo da lo stesso risultato di vendita anzi forse di + specie in un momento di crisi nera x la f1, cioè dovete spiegarmi xkè un costruttore che non vive di f1 dovrebbe entrare… l’unico team che ci smenerebbe sarebbe solo la ferrari se non partecipasse
      le vetture di f1 sn praticamente inutili su strada una porsche 911 che vince un campionato gt ha + senso x ki dovrà scegliere cosa comprare di un prototipo che non guiderà mai
      tutto qui la f1 x me è agli sgoccioli, ad esempio x un costruttore e futuro cliente il wec come il gt ha + senso xkè la base è la stessa che comprerai e se il motore fonde è chiaro che… se fonde un propulsore in f1 nessuno fa il ragionamento “cazzo se la compro duro poco”

  1. la butto li una bella bugatti blu con motore lamborghini .. ?! … (mezzo motore lamborghini) e magari trazione integrale con motori elettrici nei mozzi anteriori 🙂
    e perche’ no un bel turbo diesel come si deve con tanto di fumatona nera in uscita di curva 🙂

    1. la lambo corre in altre categorie e fa bene e nonostante tutto se prendi una 458-599 vs una lambo a livello tecnico siamo li, anzi le ferrari a parte modelli pregiati le prende a dimostrazione della favola “corriamo in f1 per portare su strada ” è solo uno slogan ben riuscito portano solo accorgimenti dalla f1 tipo cambio seq, tipo sospensioni, tipo altre diavolerie insomma a pezzi non certo a pacchetto completo!

      1. Lambo vs ferrari
        La prima usa la tecnologia audi la seconda tecnologia fiat!

  2. Se entrasse anche Audi i già ridicoli millessei turbo V6 potrebbero ancora avere margini di crescita.
    Che sò.. 1400 4 cilindri, o magari un bel 900 bicilindrico ibrido turbo a metano… pedali.. non c’è limite allo sviluppo.
    Speriamo bene, forza Audi!!

      1. mammamia quanto siete banali voi antiferaristi.. capisco la frustrazione derivata dal tifare per una squadra che non avrà mai palmares e storia della Ferrari e dal fatto che state vincendo il primo campionato di fakeF1 della storia.. ma insomma almeno un pò di fantasia.

Lascia un commento