Austin: nuovo muso sperimentale per la Lotus

30 ottobre 2014 22:11 Scritto da: Mario Puca

Nelle prove libere del Gp degli Stati Uniti, la Lotus la E22 scenderà in pista con un nuovo muso conforme ai regolamenti 2015

muso lotus

Era annunciato da mesi nel paddock e, finalmente, eccolo qui. Quello che vedete nell’immagine scattata dal reporter spagnolo Albert Fabrega è il nuovissimo muso della Lotus E22, che percorrerà qualche chilometro di test  nel corso delle prove libere del Gp di Austin. La Lotus, visti gli scarsi risultati ottenuti dalla monoposto 2014, ha deciso di accelerare lo sviluppo della prossima vettura, portando in pista il primissimo muso conforme ai regolamenti 2015 per valutarne gli effetti sull’aerodinamica della monoposto attuale.

Anche l’anno prossimo, infatti, sono previsti piccoli cambiamenti regolamentari riguardo alle dimensioni della parte anteriore delle monoposto di F1 (che analizzeremo dettagliatamente a tempo debito), sia per garantire maggior sicurezza, sia per disincentivare l’utilizzo di forme “discutibili”. Quello ideato dalla Lotus rispetta in pieno le specifiche del 2015 e ci dà un’idea di come apparirà la parte anteriore delle future monoposto.

La linea è una via di mezzo tra quella Mercedes e quella Ferrari, con una forma pressoché piatta della parte superiore, fortemente inclinata verso il basso (FOTO). La lunghezza è quella minima prevista, infatti il muso termina a circa metà dell’ala anteriore, mentre i piloni sporgono di qualche cm dalla parte anteriore della struttura, congiungendosi con l’ala in posizione piuttosto avanzata rispetto al solito. Nella parte inferiore, poco dopo la punta, vi è un bulbo appena accennato, mentre la sezione restante è arrotondata al fine di migliorare lo scorrimento dei flussi (FOTO). Le dummy cameras, i famosi profili neri posizionati ai lati del muso (non montati in foto), andranno fissati direttamente alla struttura (FOTO), senza profili extra in stile Mercedes o Red Bull.

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!