La famiglia di Bianchi smentisce l’ipotesi trasferimento

30 ottobre 2014 15:38 Scritto da: Redazione

In un comunicato stampa, la famiglia di Jules Bianchi smentisce l’ipotesi del trasferimento dal Giappone all’Europa.

Young Drivers F1 Test Abu Dhabi 16-17/11/10

La famiglia di Jules Bianchi ha negato le voci di un presunto trasferimento del pilota dal Giappone all’Italiano. Il venticinquenne francese rimane in ospedale, in condizioni critiche, dopo l’incidente occorsogli al GP del Giappone. Dopo due settimane di silenzio sulla vicenda, la famiglia di Jules – unitamente al team Marussia – afferma che il ragazzo sta continuando a combattere.

“Ancora una volta, vorremmo offrire il nostro sincero apprezzamento per la pazienza e la comprensione che mostrate verso la nostra famiglia in questo momento molto difficile. Anche se non abbiamo nuove informazioni da poter dare, ci rendiamo conto che c’è un numero enorme di persone in tutto il mondo pronte a sostenere Jules che, effettivamente, continua a combattere. Ci sono state alcune voci suggestive sui piani di un trasferimento di Jules per continuare le cure in Europa, ma in questo momento resterà a Yokkaichi. Stiamo affrontando le cose passo dopo passo. I medici al Centro Medico del Mie General Hospital continuano a rimanere in contatto con i neurochirurghi presso l’Università La Sapienza di Roma e con il Professor Gerard Saillant, presidente della Commissione Medica FIA. Vi forniremo un ulteriore aggiornamento quando sarà opportuno farlo. Nel frattempo, grazie a tutti coloro che continuano a sostenerci con i loro pensieri e preghiere”.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!