Mario Andretti crede in Vettel: “Riporterà in alto la Ferrari”

30 ottobre 2014 08:04 Scritto da: Alessandro Bucci

Il Campione del Mondo 1978, Mario Andretti, è convinto che Sebastian Vettel possa riportare ai vertici la Ferrari, smentendo gran parte dei critici che lo vogliono come pilota “unidimensionale”.

Vettel Andretti

Non è un segreto che molti appassionati di Formula 1 vedano in Vettel un pilota in grado di vincere solamente con una Red Bull competitiva. L’imminente abbandono di Fernando Alonso al Cavallino Rampante spalancherà le porte al tedesco quattro volte Campione del Mondo, il quale avrà una missione ben precisa: rinverdire i fasti della Scuderia Ferrari. Sebbene manchi ancora un comunicato ufficiale da parte del team di Maranello, è sempre più certo che sarà il tedeschino di Heppenheim a rilevare il sedile dell’asso di Oviedo. Qualora Seb riuscisse nell’impresa di aggiungere un titolo in bacheca indossando la tuta rossa, conquisterebbe anche quella parte di appassionati che ancora non crede in lui.
Una sorte simile capitata anche al predecessore Michael Schumacher, reputato il miglior pilota in circolazione nei due Mondiali vinti in Benetton, ma venerato a idolo solamente dopo le prime vittorie conquistate con la Rossa di Maranello.

La stella del Motorsport internazionale, Mario Andretti, è convinto che Sebastian potrà riportare in alto la Scuderia Ferrari, smentendo gran parte dei suoi critici: “Vettel farà molto bene, non importa dove andrà. Probabilmente ha solo bisogno di una nuova sfida che gli permetterà di essere apprezzato sotto una luce nuova. Sono sicuro che questo accadrà quando andrà alla Ferrari. La scuderia è in un momento negativo, ma prima o poi questo sarà un fattore che giocherà a favore di Sebastian. Lui non può fare peggio di quello che ha fatto finora Fernando. Con una macchina competitiva potrà portare di nuovo in alto il Cavallino Rampante e sarebbe grandioso. Sapete quanto questo sia importante per la Formula 1″.

Andretti ha fatto riferimento alla decisione coraggiosa di Lewis Hamilton quando, dopo un lungo tempo speso con la McLaren, alla fine del 2012 decise di passare alla Mercedes: “Che cosa sapevamo quando Lewis lasciò la McLaren? Andò alla Mercedes, che non era ancora molto competitiva, ma probabilmente per lui era la mossa migliore da fare per la sua carriera, quindi questo potrebbe essere il caso anche di Sebastian Vettel”.

Daniel Ricciardo, compagno di squadra nella stagione 2014, ha messo in ombra Vettel, conquistando tre vittorie contro le zero del tedesco. Un confronto che ha alimentato le tesi di chi vorrebbe Sebastian come un pilota non in grado di conquistare vittorie senza la macchina più competitiva del lotto, ma Andretti è convinto che Seb li smentirà tutti a suon di risultati: “Finora si potrebbe dire che è un pilota unidimensionale, che non riesce a trovarsi a suo agio con meno carico aerodinamico. Non si è mai trovato a suo agio. Ma è sempre più forte e più forte, così il suo talento brillante alla fine uscirà e continuerà a mostrare di cosa è capace. Non potrò mai, mai perdere la sua abilità. Prima o poi dimostrerà a chiunque che le critiche sono sbagliate”.

17 Commenti

  • lewis_the_best

    beh fare peggio di così sarebbe difficile! quindi dal fondo in cui si trova ora la ferrari può soltanto risalire.

  • Quoto assolutamente ryudoctor.

  • Edddddaiiiii, tocchiamoci. Ci mancava solo la gufata di Andretti !!!
    :-)

  • L unica cosa certa é che non bisogna pretendere tutto nel 2015..ed é questo l errore che faremo..

      • parlo in generale..in ferrari è cambiato praticamente quasi tutto..dal presidente al pilota alla filosofia di costruzione (stile alonso->vettel nota sospensione)..ai tecnici della pu..e chissa quante altre novità interne che per forza di cose non sappiamo (ad esempio tecnici RB arrivati con vettel)..questo cambiamento pero è iniziato nel 2013 e non è ancora terminato..pertanto credo sia impossibile avere una prova del loro lavoro gia nel 2015 considerando che la mercedes sarà ancora piu forte..e la RB con una pu concentrata solo su lei volerà..ed è per questo che non dobbiamo commettere l’errore di giudicare gia a febbraio..la mercedes ora domina ma dopo qualche anno in cui le ha prese..la RB ha dominato ma per 4-5 anni era anche fuori dai punti..

  • alexredpassion

    “Lui non può fare peggio di quello che ha fatto finora Fernando.”

    Sicuro Mario? Eppure con le cariole 2014, pesanti come una fiat multipla e senza scarichi soffianti non è che Seb abbia proprio brillato in confronto al team mate.
    Spero tu abbia ragione.

  • PazzoINRosso

    Totalmente in disaccordo

  • Be dai Kobayashi meglio di Vettel proprio no!

    Io sono abbastanza fiducioso, non perchè credo sia meglio di Fernando, che forse è tuttora il migliore di tutti come rendimento generale durante il campionato a parità di vettura, ma perchè credo che arriverà in Ferrari pieno di entusiasmo e senza la pressione di dover vincere a tutti i costi perchè comunque ha già vinto tanto ed è ancora giovane; inoltre si è da sempre dichiarato appassionato della Ferrari.

    Credo che il suo arrivo possa portare una ventata di serenità in un team ormai stressato da questi anni difficili, Fernando al contrario ormai non può più permettersi di attendere oltre se vuole cercare di vincere il 3° (meritatissimo) titolo e quindi la sua presenza ormai metteva troppa pressione al resto del team

  • preferisco Kobayashi alla Ferrari dato che è rimasto appiedato.

  • Di sicuro non è il miglior pilota .

    • di sicuro ha vinto 4 mondiali..il resto e’ argomento per ravvivare un forum.per te non e’ il miglior pilota, per me sì..potremmo andare all’infinito avanti.

      • Se vogliamo giustificarlo perchè stà passando alla Ferrari allora basiamo pure la grandezza dei piloti sul numero dei titoli vinti.

        Jilles Villeneuve quindi una delle più grandi pippe della F1, Mansell un modesto campione come Hill, Senna e Prost minuscoli di fronte al gran Kaiser.

        GRANDE !

      • lewis_the_best

        @paolo89

        titoli e gare vinte sono argomenti INOPINABILI.

        Tutto il resto invece si.

      • giustificarlo perche’ va in Ferrari???questa e’ la piu’ bella che ho letto in rete..da oscar..

      • paolo89 fatti curare da uno bravo

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!