Porsche nega i contatti con Button per il WEC

Il vice Presidente di Porsche ha negato ogni tipo di trattativa con il pilota inglese.

Jenson Button prepares to go out on track.

Durante le scorse settimane erano circolate diverse voci sul futuro di Jenson Button. Il pilota inglese potrebbe non essere con la McLaren nel 2015 e si vociferava che il management del pilota fosse in contatto con i vertici Porsche per valutare l’approdo nella World Endurance Series.

Fritz Enzinger, vice Presidente di Porsche, ha negato ogni trattativa, affermando: “Conosco Jenson dai tempi della BMW, è un bravo ragazzo e un ottimo pilota, ma per il momento non c’è alcun contatto”. Ha inoltre aggiunto che la line-up di piloti della Casa tedesca nel WEC sarà invariata e formata dall’ex pilota di F1 Mark Webber, unitamente a Brendon Hartley e Timo Bernhard. Sull’altra vettura di casa Porsche, invece, siederanno Neel Jani, Romain Dumas e Marc Lieb.

Porsche sta però valuando l’introduzione di una terza vettura con cui partecipare alla 24 ore di Le Mans e la ricerca di nuovi piloti potrebbe coinvolgere anche qualche ex F1, magari rimasto fuori dai giochi per le strane dinamiche del mercato. “Decideremo le sorti della terza vettura nelle prossime settimane, ma sceglieremo i piloti guardando anche alla nostra squadra GT, perché due o tre di loro sono veramente veloci. Ma certamente suscitiamo molto interesse da fuori”, ha concluso Enzinger.

2 Commenti

  1. button merita ancora un posto in f1
    ci sono pischelli che ancora non son degni di lustargli il casco…
    dai non scherziamo, button è meglio di magnussen tutta la vita

Lascia un commento