GP Brasile 2014: anteprima, meteo e orari del weekend

6 novembre 2014 10:53 Scritto da: Davide Reinato

Scopriamo il circuito, il meteo e gli orari del Gran Premio del Brasile, penultima prova del Mondiale di Formula 1 2014.

interlagos-f1

LA CITTA’ – San Paolo offre, senza alcun dubbio, un’intensa vita culturale e sociale molto apprezzata dai visitatori che, per la maggior parte, ha un’impressione negativa della città. Il traffico intenso, la sovrappopolazione e il clima non sono poi così accoglienti. Ma superato il primo impatto, San Paolo si presenta per quella che è veramente: una città multiculturale, dinamica, ricca di opportunità. Ospita il Gran Premio di Formula 1 dal 1972, con soltanto pochi anni di assenza.

IL CIRCUITO – La pista di Interlagos è certamente una delle più difficili dell’anno. Lunga solamente 4,3 chilometri, è caratterizzata da differenze altimetriche marcate, pochi rettilinei e una serie di tornanti e curve veloci che la rendono una delle sfide più affascinanti per i piloti. I team scelgono, generalmente, un carico aerodinamico molto alto per il set-up delle vetture e le richieste di grip meccanico sono, più o meno, uguali.

LE SCELTE DI PIRELLI – A Interlagos sono state scelte le mescole Medium e Soft ma, questo weekend, c’è un altro rischio di pioggia che potrebbe costringere i piloti ad utilizzare maggiormente le gomme Cinturato Green Intermediate e le Cinturato Blue Full Wet.

L’OPINIONE DI JEAN ALESI“A Interlagos ho corso 12 volte: è un circuito che amo moltissimo. Estremamente faticoso per il pilota: si è sempre in curva oppure in accelerazione a ruote sterzate. Si guida sempre in appoggio, e questo alla lunga è impegnativo a livello fisico. E’ poi uno dei pochi tracciati da percorrere in senso antiorario: una condizione particolare per l’affaticamento soprattutto del collo, anche se questo è un aspetto che era più critico in passato, quando in Brasile si correva a inizio stagione e quindi con minore allenamento specifico, di pista, di quello su cui i piloti possono contare correndovi ora nel finale di campionato. So che quest’anno si parla di nuovo asfalto. Mi è successo molte volte in passato, ma alla fine si tratta sempre di un circuito con un fondo molto ondulato. Anche con l’asfalto nuovo, la tendenza di Interlagos è di essere piuttosto scivoloso il venerdì; poi, sessione dopo sessione, emerge la caratteristica di base dell’asfalto brasiliano, che finisce per essere piuttosto abrasivo”.

BRAKE FACTS BY BREMBO – Quello di Interlagos è un tracciato molto “guidato” con curvoni veloci che determinano frenate poco impegnative. Tra le sette staccate del circuito, nessuna presenta particolari difficoltà per l’impianto frenante che ha modo di raffreddarsi adeguatamente, nonostante l’azione sul pedale del freno impegni i piloti per circa il 14% del tempo. La curva 1 risulta essere quella più impegnativa: si arriva a 328 km/h orari e in 115 metri si deve rallentare fino a 106 km/h, in appena due secondi di tempo. La decelerazione massima è di 5,33 G e il carico sul pedale di 126 Kg.

IL METEO A INTERLAGOS – Si prospetta un weekend con alte probabilità di pioggia in Brasile. Il venerdì di prove libere dovrebbe svolgersi sotto un cielo particolarmente nuvoloso e carico di nuvole che dovrebbero portare a deboli precipitazioni che potrebbero disturbare l’attività in pista dei team. Il sabato, invece, la situazione si complica: sia le libere 3 che le qualifiche dovrebbero disputarsi sotto la pioggia. Si attende addirittura un temporale forte per il pomeriggio che potrebbe complicare il normale svolgimento dell’evento. Per domenica, non sembra esserci scampo: previsto vento moderato e precipitazioni deboli per l’intera giornata.

GP DEL BRASILE IN TV – Il Gran Premio del Brasile sarà trasmesso in esclusiva su Sky Sport F1 e in streaming su SkyGo. La differita RAI, questa volta, sarà ad orari poco congeniali per il pubblico. Questi gli orari di riferimento per l’Italia:

Venerdì 7 novembre
Prove Libere 1 | 13:00 - 14:30 (Diretta BlogF1.it e Sky) 
               | 17:30 - 18:30 (Differita Rai Sport 2) 
Prove Libere 2 | 17:00 - 18:30 (Diretta BlogF1.it e Sky)
               | 22:00 - 23:00 (Differita Rai Sport 2) 

Sabato 8 novembre
Prove Libere 3 | 14:00 - 15:00 (Diretta BlogF1.it e Sky)
Qualifiche     | 17:00 - 18:00 (Diretta BlogF1.it e Sky)
               | 23:30 - 00:30 (Differita Rai 2)

Domenica 9 novembre
GP Brasile     | 17:00 (Diretta BlogF1.it e Sky)
               | 22:00 (Differita Rai 2)

 

13 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!