Kaltenborn risponde a Sutil: “La situazione è chiara”

7 novembre 2014 10:28 Scritto da: Alessandro Bucci

Monisha Kaltenborn ha fatto sentire la propria voce in seguito alle dichiarazioni di Adrian Sutil, visivamente scosso per essere stato escluso dal ruolo di pilota titolare del team Sauber in chiave 2015. La team principal indiana ha preso le difese della scuderia, sostenendo di aver operato scelte alla luce del sole.

Kaltenborn Monisha 2014
Il numero 99 della Sauber non è mai stato particolarmente fortunato nella sua carriera da pilota di Formula 1. E infatti succede che, dopo aver compiuto una magia in qualifica ad Austin – centrando la Q3 per la prima volta in stagione -, Sutil si veda metaforicamente con le valige in mano, pronto a lasciare il team elvetico dopo il GP di Abu Dhabi. Il pilota tedesco non ha preso affatto bene la mancata riconferma per il 2015 ed ha rilasciato dichiarazioni criptiche in conferenza stampa nei confronti del proprio futuro e della sua attuale squadra.

Teoricamente, Adrian lo scorso anno ha firmato un contratto di durata biennale con il team di Hinwil e quindi, l’ingaggio di Felipe Nasr crea una situazione di attrito, andando di fatto a completare la line-up piloti 2015 dopo la notizia dell’ingaggio di Ericsson. Non è tuttavia un mistero che la Sauber sia in crisi dal punto di vista finanziario e la nuova coppia di piloti, formata proprio dal duo Ericsson – Nasr, garantirebbe alla scuderia elvetica sponsor munifici, fondamentali per salvare la squadra svizzera dalla bancarotta.

“Abbiamo annunciato i nostri piloti per la stagione 2015″ ha affermato Monisha Kaltenborn, quasi a voler spegnere gli accenni di polemica di Sutil. “Ovviamente sono molto consapevole della mia situazione e so quello che sto facendo. Si tratta di una situazione chiara. Se ci sono altri punti ad essa collegati, si tratta di questioni interne che discuteremo a porte chiuse”.

17 Commenti

  • Lasciando perdere gli anni BMW Sauber (Heidfeld-Kubica, per intenderci), la Sauber è stata sempre una scuderia da 6°-7°-8° posto in campionato. La Kaltenborn non ha più demeriti di quanti non siano stati i meriti della scuderia accumulati negli anni.
    nel 2015 la situazione è molto più evidente perché la motorizzazione Ferrari ha affondato un team che naviga a centro classifica da sempre.
    Le mancate dichiarazioni sui soldi arrivati con Ericsson (non quelle su Nasr, che sono state più marcate), non sono altro che mascheramenti di natura economico/finanziaria non tanto dissimili da una Ferrari che dice: “Alonso va via, ma Santander rimane, eh.”

    • Non sono d’accordo sulla tua opinione sulla manager. La Sauber è sempre stata una squadra che ha lanciato piloti pipiù o meno buoni (massa, Raikkonen, koba, perez), ma al giorno d’oggi che senso ha una coppia sutil/gutierrez o Ericsson/nasr? Non dimentichiamo pure il “talentuosissimo” sirotkin, dato come una promessa della f1 e poi scomparso nel nulla.
      Finché c’è stato Peter Sauber almeno uno dei due piloti era più che competente, invece adesso potrebbero benissimo metterci due ricconi che non hanno mai visto la formula 1 e pagano perfare delle gare come passatempo e non cambierebbe nulla

      • Se hai voglia, consulta l’annuario dei campionati della Sauber.
        La Kaltenborn c’è dal 2011, con buoni piloti e stessi risultati. Certo, c’era ancora una certa aurea di Peter Sauber, ed è ovvio che il confronto tra Peter e Monisha è impossibile.
        La chiave di lettura sta proprio in Peter. La Sauber ha avuto campionati dignitosi proprio grazie alla grande passione e capacità dell’imprenditore svizzero. Quindi, sì, se mi parli della “divinità” di Sauber ti do ragione, ma ritengo che pochissimi manager avrebbero potuto risollevare una scuderia che viveva letteralmente dell’aura del suo fondatore. (E in tempi di crisi come questi anni disgraziati.)

      • (“aura”, ovviamente, non “aurea”; ché a rispondere appena svegli si corre sempre qualche rischio. :) )

  • Quanto incapace è questa manager?
    Williams e Sauber erano allo stesso livello. Poi sono passate in mano a delle manager. Solo che Claire Williams sta facendo un gran lavoro e suo padre può essere soddisfatto, mentre questa sta trasformando un team che corre a testa alta da vent’anni in pura spazzatura. E penso che Sauber non sia molto fiero.

  • principesco88

    La Monisha non è una brava manager. Spero che il buon Sauber se ne sia reso conto.

  • alexredpassion

    scusa motoreasincronotrifase.. ma in che senso la Kaltenborn è figlia di Sauber?

  • L’unica cosa chiara è che tra un paio di stagioni la sauber non esisterà più.

  • come non quotare i commenti sotto..eppure la sauber non mi stava mica antipatica..ma da quando ce questa..mamma mia fallimento!

  • Quoto in pieno manto.
    Non ha senso che questa scuderia corra un altro anno in formula1. E’ pazzesco che abbiano ingaggiato un pilota come Ericsson che palesemente non ha le doti per gareggiare in formula1, e per lo più crede di prendere in giro tutti dicendo che puntano molto su di lui. Almeno avessero avuto l’onestà intellettuale di dire che lo hanno ingaggiato solo per i munifici sponsor che porta in dote.

  • Concordo con chi mi ha preceduto e aggiungo che, proprio per questi motivi, oggi più che mai, dovrebbe essere introdotta la terza vettura…

  • Questa squadra non corre per fare risultati, sta solo strumentalizzando dei piloti più o meno capaci per avere i soldi degli sponsor.
    Ripeto:spero vivamente nel loro fallimento,il team Marussia per me ha avuto molto più senso: è stato il trampolino di lancio per Bianchi, la Sauber non ha più senso.

  • MotoreAsincronoTrifase

    quanto odio quella donna. Incompetente e stupida, ha il solo merito di essere figlia a sauber. Col padre la situazione sarebbe stata molto diversa, ormai spero solo che falliscano e il team venga rilevato da gente seria e competente.

    • Giuseppe.Ferrari

      Pienamente d’accordo. Non la sopporto proprio questa, fa la monaca piangente all’occorrenza ma nello stesso tempo è solo presuntuosa. Spero che se ne vada via presto da questo sport, non è idonea.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!