Brasile: indietro Alonso e Raikkonen, 8° e 10°

8 novembre 2014 20:18 Scritto da: Valentina Costa

In una Q3 dai distacchi minimi, le due Ferrari se la giocano con McLaren e Red Bull. Alonso trova l’ottavo tempo, ad appena 4 centesimi di secondo dalla terza fila. Raikkonen chiude ultimo tra i primi 10.

ALonso quali brasile

Nelle qualifiche del Gp del Brasile le prime due file sono offlimits per la Ferrari, ma la lotta alla quinta posizione è apertissima con Red Bull e McLaren. Non va a finire, però, nel migliore dei modi: Raikkonen, davanti al suo compagno di squadra per tutta la sessione, trova solo il decimo tempo (1’11”099) e domani partirà affiancato a Daniel Ricciardo. Fernando Alonso, invece, riesce a scendere sotto il muro dell’1’11’’ nell’unico tentativo di giro lanciato della sua Q3: il suo 1’10’’977 gli vale l’ottavo posto, a pochi centesimi dalla quinta piazza occupata da Jenson Button (1’10’’930).

Qualifiche asciutte, a Interlagos, nonostante nuvoloni minacciosi incombano sulle colline che ospitano il suggestivo tracciato. Nella Q1 i ferraristi hanno bisogno di utilizzare due dei tre treni di gomme Soft a loro disposizione per passare alla fase successiva delle prove ufficiali. Da rimarcare un curioso e piccato team radio di Fernando Alonso nel corso del suo primo tentativo cronometrato: l’asturiano si lamenta col box di non essere arrivato al giro lanciato con il sistema di recupero dell’energia (cruciale ad Interlagos) al massimo della carica. Dopo i due run, Raikkonen passa in Q2 con il settimo tempo (1’11’’193), Alonso con il decimo (1’11’’558).

In Q2 la lotta si fa più serrata: sempre su due run, i ferraristi passano il taglio con il settimo (1’11’’188) e il decimo tempo (1’11’’215), con Raikkonen ancora davanti ad Alonso. I due piloti della Rossa arrivano alla Q3 con un solo treno di gomme fresche da utilizzare: quello che la Pirelli fornisce specificamente per l’ultima sessione di qualifica. È in un unico run che fanno segnare i tempi che valgono loro l’ottava e decima posizione.

E’ vero che per un decimo puoi essere quinto, o puoi essere decimo. Questa è la realtà”, afferma Alonso. “La gara di domani sarà lunga: il graining sarà la chiave per tutti. Domani speriamo di finire davanti ai nostri competitor per aiutare la squadra al massimo in vista della classifica costruttori”. Parlando del team radio spiega: “In Q1 non eravamo pronti per fare i giri. Il mio primo tentativo l’ho utilizzato per ricaricare il sistema di recupero dell’energia, perché non avevo batteria in uscita dal garage. Non eravamo preparati per la Q1, non eravamo pronti per quel giro. Ma non è tutta questa gran cosa. Chiaro che quando il team radio arriva in tv, diventa una gran cosa. Ma ci sono centinaia di queste cose che non vanno in televisione, ed è normale”.

Ottimista, nonostante il decimo posto, Kimi Raikkonen: “E’ stato piacevole guidare la macchina per tutto il weekend. È una bella cosa. Ovviamente finire decimo è un’altra storia, ma decisamente stiamo facendo progressi da quel punto di vista. Questo weekend la macchina si sta comportando bene, la sto sentendo meglio. È un buon punto di partenza”. La gara si presenta però piena di incognite: “Dobbiamo vedere come andrà perché non abbiamo provato dei long run, ieri”, afferma, riferendosi alle bandiere rosse che nelle libere hanno condizionato i programmi di molte scuderie. “Stiamo andando nella giusta direzione. Abbiamo avuto del degrado ieri, ma credo sia stato un problema per tutti, visto il caldo del circuito”.

28 Commenti

  • Comunque la polemica non è sulla batteria scarica/carica….la questione è sulle modalità e le tempistiche dei suoi sfoghi….non vale nulla come uomo.stop.
    E noi abbiamo sentito solo 2 sfoghi, non oso immaginare cosa abbia potuto fare che non sappiamo in 5 anni, ci credo che non ne potevano più….
    massa come uomo vale 1000 volte Fernando.
    puoi avere tutte le qualità di queste mondo ma ti manca il rispetto

    • sicuramente alonso ha ansia da prestazione ed è questa la sua grande forza che è ovvio cazzia con situazioni che non vanno, cm tt gli sportivi chi + chi meno! schumacher al ritorno era completamente un’altro uomo, xkè? xkè aveva vinto tutto non doveva dimostrare niente a nessuno e diciamocelo le prendeva da rosberg(non che sia una sega anzi) correva solo x il gusto di farlo non x la gloria! ma vi ricordate ai tempi della ferrari? vincente si, ma che carattere!! quindi la polemica è proprio sul caso batteria carica/scarica, xkè la ferrari ha il 90% di responsabilità dei 5 anni di f1, gli errori ci stanno il non vincere i mondiali pure, ma prenderle da scuderie senza una storia gloriosa che del cavallino ne ha fatto il marchio di fabbrica e nei dettagli non cercare l’ordinario non si può incriminare il pilota se sbotta!! ragazzi è il minimo sindacale x una ferrari darti una monoposto 1) competitiva e 2) che scende dal cavalletto in ordine, non è mica la marussia!! ripeto la prox cosa saranno le ruote? la benzina? etc… questo fa capire quanto la ferrari manchi di 1) professionalità 2) ha perso la bussola xò le vetture con pezzi fiat te le fanno pagare profumatamente e pazienza se il motore prende fuoco !!! no raga qui se c’è da incriminare è il team non il pilota chiunque sia che sbotta, significa che il team non c’è nella testa ed il pilota rischia la vita, Bianchi docet !

    • Ciao Beppe, capisco molte cose che ho letto, sono basate dall’accumularsi di varie dichiarazioni atteggiamenti ecc., ma ricordiamo sempre che a parte sporadici e rari casi i migliori piloti sono ed erano nel passato dei grandissimi f. di p., i bravi ragazzi vincono solo su macchine eccellenti, vedi Button per es.
      Detto questo sia per lui che per la Ferrari è buono un cambiamento, certo è che Vettel è tedesco e se decide di rompere le scatole lui… Meglio scappare :)

      • Quotone. :)

      • ciao fabietto, hai ragione sui grandi piloti…
        sarà che per me viene sempre prima la ferrari :)
        hai finito la tua carriera in ferrari, è la tua penultima gara, ma che bisogno hai di fare queste uscite?
        i problemi di batteria mi sembra li avessero un po’ tutti ieri, anche vettel…
        oltretutto sei falso, nelle uscite continui a dichiarare il bene della ferrari e te ne esci con team radio irrispettosi….
        come disse costa:”alonso è un grande talento, ma non sono mai riuscito a capirlo…”

  • popolo ferrarista ma in + generale italiano cioè teste vuote state creando polemica su “ahi ahi ferrari” allora mio pensiero se uno lavora è un professionista che so un pompiere e va a spegnere l’incendio e non è 1) lui al max e 2) il suo team pronto x ogni evenienza è chiaro che non si è professionisti

    ora avete dato x massa bollito, date la colpa ad alonso come se fosse lui a decidere a fare il lavoro da ingegnere quando è da 3 anni che va a dire le stesse frasi “manca grip manca aerodinamica manca trazione” un pilota che cazzo dovrebbe sviluppare? i problmei li ho detti risolveteli e faceva così pure schumacher non crediate

    invece unh vero tifoso ferrarista cm me dovrebbe indignarsi della caduta della ferrari nemmeno guardano più se la abtteria èc arica o scarica as to punto gli alettoni saranno serrati bene x non parlare delle gomme ??

    chi è davvero bollito è la ferrari!

  • Tutti i piloti sono prime donne…gli unici che mi sembrano persone serie sono button e kimi e rosberg che sembrano non avere atteggiamenti vip

  • Perche hamilton vettel non sono prime donne. ..hamilton a luglio piangeva perché rosBerg era davanti e vettel l anno scorso in Malesia con Webber cosa ha fatto e quest anno ha il muso che tocca per terra perché Ricciardo è tutto l anno che gliele da…

  • I tifosi Ferrari sono incredibili….fino a ieri alonso era un supereroe e tutti gli altri delle mezze calzettoni compreso vettel che veniva massacrato a prescindere solo perché vinceva…oggi alonso è diventato una m…a è magari vettel è fortissimo. ..mah

  • Ma veramente state litigando per chi è più tifoso Ferrari?! Pls…
    Alonso è un gran pilota, con un atteggiamento di me*da.. In ferrari ha fatto grandi cose e gare altrettanto anonime, se nn ha vinto è sicuramente anche colpa sua..
    Spero che l’anno prossimi la Ferrari riesca a fare una macchina guidabile per entrambi i piloti e che kimi torni il gran pilota che conosciamo..

  • La forza della F14T è questa e le posizioni sono veritiere.
    Alonso sta rischiando (per alcuni lo è già) di andar via dalla Ferrari con un atteggiamento sbagliato, richiando di offuscare tutto ciò di bello che ha fatto a bordo della Rossa.

    Non ho capito, se solo la vetura di Raikkonen ha la nuova sospensione posteriore oppure no. Alcuni siti diconodi si, altri scrivono il contrario….

    Forza Ferrari Go!

  • MotoreAsincronoTrifase

    Tempo pochi mesi e alondo distruggera’ l’armonia interna della mclaren proprio come ha fatto nel 2007 e come ha fatto in ferrari. Secondo me questa macchina non e’ tanto male come la si dipinge e alonso sembra fare magie piu’ per demerito dei compagni di squadra che perche’ lui fa dei garoni. Secondo me se avesse hamilton in ferrari come compagno le avrebbe prese tutto l’anno, e magari lewis qualche podio in piu’ lo avrebbe fatto con questa ferrari. Ma non credo perhce’ alonso appena il compagno di squadra e’ piu’ veloce mette il broncio e incomincia a scelare e mettere i bastoni tra le ruote alla sua stessa squadra.

    • Ahah ma l’hai visto/sentito oggi? Che arroganza…ma guida al posto di gesticolare e urlare come un isterico…che ometto…

    • Ma quale arroganza e’ il pilota piu’ forte in gara con una carretta vergognosa.Ma quali piu’ podi avrebbe fatto lewis ? non diciamo castronerie.Quando Lewis aveva una carretta era dietro ad arrancare come tutti.
      E poi si manda in pista una macchina con batteria scarica?! eventualmente gli si dice prima o no?! cosa doveva dire? A me sembrano isterici i vostri commenti contro a prescindere.
      Vi dico da Ferrarista fino al midollo che a prescindere dove andra’ a finere Nando lo tifero’. Dopo le Rosse naturalmente.

      • MotoreAsincronoTrifase

        i compagni di squadra dormienti non fanno capire bene la macchina com’e’ realmente. Anche perche’ alonso fa sempre dal quinto all’ottavo posto. I “garoni” che fa sono sempre in relazione al compagno di squadra. In effetti si dice cha la macchina e’ da decimo/dodicesino posto perche’ massa/raikkonen fanno questi piazzamenti, ma lui riesce a fare sesto. Io invece pongo il dubbio sul fatto che la macchina e’ da sesto posto e che sono massa/raikkonen a guidare male. La ferrari e’ quasi gtata piu’ gestita da lui che da domenicali, lui decide i tecnici e persino le soste del compagno di squadra, per non parlare dello sviluppo della vettura. Per me se la ferrari va male e’ anche colpa sua.

      • MotoreAsincronoTrifase

        Per il fatto della batteria scarica vuoi un esempio di un pilota “signore”? Button a montecarlo un paio di anni fa con una mclaren non proprio al top si dovette ritirare perche’ i meccanici avevano dimenticato una copertura per una presa d’aria e il motore ando’ in fumo. Lui non solo non urlo’ come una zitella, ma in un intervista disse che se lui vinceva grazie al lavoro dei meccanici doveva anche accettare qualche volta di perdere per un loro errore. Questa si che e’ classe.

      • io sono d’accordo con motoreasincrono.
        Molti di voi dimenticano che non una macchina, ma un’intera scuderia era a completo servizio di Alonso.
        Tanto che non c’e’nemmeno troppo sorprendente che Massa e Kimi non siano riusciti emulare le prestazioni di Alonso.Kimi e Massa sono ottimi piloti, a mio modo di vedere, non al livello dello spagnolo.
        Ma detto questo, il divario tra la prima e seconda guida in questi anni in Ferrari, si e’ ampliato per la ragione sopra descritta, per una certa demotivazione della seconda guida(praticamente un porta boracce in stile ciclistico).
        Ricordiamo pure che Alonso nel 2012, tanto ha costruito nella prima fase del mondiale e tanto non e’riuscito a dare nella fase finale..Con Massa, che scarso non e’, mediamente piu’ veloce di lui negli ultimi gp..ricordiamo la manfrina del gp USA…

      • Concordo con motoreasincronotrifase, se la mclaren terrà Alonso e Button spero proprio che Jenson gli dia qualche lezione di classe, ma alonso non lo vorrà mai come compagno perché ha paura del confronto con un pilota forte su una macchina per lui nuova

  • Alo che fa l’attore
    Raikonem che dice che va sempre meglio????

    L’auto che peggio è difficile….. .
    mi manca Domenicali con una dichiarazione tipo:
    Abbiamo capito e x il prox anno faremo una super
    macchina figlia delle virgole e contro virgole del regolamento.

  • Alonso e’ un piccolo uomo, arrogante, spero che dia presto l’annuncio in Mc Laren, ogni giorno che passa in tuta rossa e’ un insulto ad Enzo Ferrari, via scio’!.
    grande Kimi , dai che il prossimo anno ti tolgono quell’insulsa sospensione anteriore voluta da Azonzo, prima o poi troveranno la strada giusta, sopratutto senza Alonso!!!!

    • RossoAdesivo

      Devi aver sofferto tanto quest’ anno…dai, un’ altra stagione e poi Kimi si ritira, l’ agonia finisce. Vai tranquillo!

      • L’agonia finisce quando Azonzo sara’ fuori dalle scatole. anche se il prossimo anno faremo schifo almeno non dovrò’ sentire la sua arroganza e lagna. Vai tranquillo!

    • te capisci veramente poco sia di F1 in generale che soprattutto nel valutare la stoffa di un gran pilota…..di tifosi cosi incompetenti noi ferraristi nn ne abbiamo bisogno grazie!

      • io tifo Ferrari non Alonso, come Enzo Ferrari pensava solo a quale Ferrari era arrivata davanti a tutti, mica gli interessava chi.
        il Fondatore la pensava come me, sei tu che mistifichi la sua storia. Vergognati, si tifa la macchina non il pilota. io capisco poco di f1? si, se ragioni cosi’ si, io la penso come Enzo , quindi anche Enzo non capiva di F1. hai fatto una brutta figura. tifa Azonzo e non nominare Ferrari non sei degno. VERGOGNATI.

    • dovresti ringraziare l’asturiano se x 2 anni a momenti abbiamo vinto il mondiale che se era x massa o x la mummia di quest’anno manco il podio riuscivamo a fare soprattutto quest’anno……sei un incompetente!

      • Alonso e’ stato ed è la prima (incontrastata) guida della Ferrari da un quinquennio, quindi le prestazioni che ha ottenuto sono ne più ne meno quelle che ti aspetteresti da una prima guida Ferrari, anche se senza i suoi erroracci del 2010 almeno quel mondiale poteva essere nostro. Ma questo aspetto e’ tutto sommato marginale se raffrontato con la costante totale mancanza di rispetto del team, i comportamenti da primadonna e l’essere tutto fuorché un uomo squadra. Il Drake lo avrebbe licenziato e invocato la giusta causa.

      • tu non puoi definirti tifoso Ferrari, tifi il pilota non la macchina!, Enzo ti avrebbe detto:” tu non sei un tifoso della Ferrari, sei un assemblatore”. fai una cosa, VERGOGNATI.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!