Mattiacci: “Gara fantastica per Raikkonen in Brasile”

11 novembre 2014 09:21 Scritto da: Diletta Colombo

Il team principal di casa Ferrari, Marco Mattiacci, ha espresso la sua viva soddisfazione per la prestazione di Kimi Raikkonen ad Interlagos. Il pilota finlandese, che ha mostrato una forma invidiabile e una capacità notevole nel preservare le gomme medie, che gli ha permesso di attuare con successo una strategia a due soste, non nasconde un po’ di rammarico per il problema occorsogli durante il secondo pit stop.

raikkonen ferrari

Ci sono volute 18 gare in questo campionato 2014 per vedere Kimi Raikkonen a suo agio al volante della F14 T, ma ad Interlagos il pilota finlandese ha mostrato finalmente una forma invidiabile, dopo così tante difficoltà. Raikkonen, unico pilota di tutto il gruppo ad effettuare solo due soste in Brasile, è stato autore di una gara solida, grazie ad un ottima gestione degli pneumatici P Zero White Medium, che gli ha permesso di tagliare il traguardo in settima posizione.

Il pilota finlandese si è mostrato piuttosto veloce sin dalle qualifiche, occasione in cui Raikkonen ha colto un tempo di solo un decimo inferiore rispetto a quello del compagno di squadra Fernando Alonso. In gara, l’alfiere della scuderia di Maranello si è reso protagonista di duelli avvincenti, come quelli che l’hanno visto contrapposto a Button e Vettel, per poi mostrare una strenua resistenza agli attacchi del compagno di squadra Fernando Alonso, nel finale di gara. Il pilota finlandese, che montava pneumatici decisamente meno freschi di quelli del compagno di squadra, non è riuscito a contenere Alonso e gli ha ceduto la sesta posizione.

Il problema al carrello accusato da Raikkonen nel corso del suo secondo pit stop gli ha forse impedito di cogliere un risultato più importante, ma, a prescindere da questo, quella di Interlagos è stata una delle gare migliori disputate dal pilota finlandese nel corso di quest’anno. La pensa così anche il team principal della Ferrari, Marco Mattiacci, che ha definito la gara di Kimi “fantastica”: Credo che la prestazione di Kimi durante questo weekend sia stata estremamente positiva. La sua gara è stata fantastica. Penso che questo weekend sia stato uno dei primi quest’anno in cui Raikkonen fosse a suo agio con la sua monoposto, e il risultato colto la dimostra”, ha dichiarato Mattiacci.

Il team principal della scuderia di Maranello non ha poi mancato di sottolineare come, a suo avviso, Raikkonen sia un professionista ineccepibile, e non abbia bisogno della pressione del compagno di squadra per rendersi protagonista di prestazioni positive: “Kimi è un ottimo professionista, e non ha bisogno di alcun tipo di pressione per fare bene. Lavoriamo molto bene insieme, e Raikkonen è uno dei migliori piloti in circolazione. Stiamo costruendo il nostro futuro insieme passo per passo. I grandi piloti sanno come reagire quando sono sotto pressione. Sono molto contento della sua gara”, ha precisato Mattiacci.

Dal canto suo, Raikkonen, come è nella sua indole, è stato misurato nel giudicare il feeling finalmente trovato con la sua monoposto, pur mostrandosi ottimista riguardo al futuro: “Penso che nel complesso la mia monoposto sia stata più facile da guidare durante questo weekend. Credo che stiamo andando nella direzione giusta: i miei pneumatici sono durati a lungo ed in generale le cose sono andate piuttosto bene. È necessario intervenire su molte componenti del nostro pacchetto, ma ne siamo consapevoli, e stiamo lavorando in questa direzione”, ha dichiarato il pilota finlandese. Raikkonen ha poi precisato come, a suo avviso, il problema al carrello nel secondo pit stop gli abbia impedito di arrivare sesto al traguardo, stando davanti ad Alonso: “Credo che saremmo potuti arrivare una posizione più avanti, ma purtroppo abbiamo avuto problemi nel pit stop”, ha precisato Raikkonen.

8 Commenti

  • Cioè Alonso è un dimissionario, corre senza aggiornamenti, nuove sospensioni, ecc.. e nella penultima gara arriva ancora davanti al finnico?
    Non credo ci sono dubbi, il finnico è proprio scarso e:
    Alonso 159 pt
    Raikkonen 53
    confermano la regola.

  • Beh si considerando che bottas ha perso ai box..ricciardo è uscito..e sarebbe arrivato praticamente 9°..mattiacci capisco essere finalmente felici per kimi e il suo feeling con la vettura..ma un ferrarista non puo associare gara fantastica a un probabile 9° posto..

  • MotoreAsincronoTrifase

    e dire che fino a poco fa mattiacci a kimi non se lo c…va proprio. Adesso che ha rotto con alonso incominzia a tesserne le lodi e dargli una macchina come vuole lui :O

    • non mi risulta proprio.
      mattiacci ha sempre difeso kimi, probabilmente confondi mattiacci ci giornalisti.

      • MotoreAsincronoTrifase

        mi riferisco ai commenti di mattiacci quando e’ arrivato in cui dceva che alonso e’ il miglior pilota del mondo ecc., mentre di kimi non diceva nulla. Poi che lo difese era ovvio, anche domenicali e montezemolo difendevano massa. Non puoi andare contro un tuo pilota altrimenti dividi la squadra.

      • che Alonso è il più forte pilota del mondo è una trovata e uno slogan (o una verità, non ha importanza qui) di Montezemolo.

        Suppongo Mattiacci si sia limitato a non contraddire il suo datore di lavoro.
        Ma ho sempre notato una considerazione e una pazienza per Kimi che mi sembrava indice di fiducia reale, al di là della classica difesa formale che si fa per i membri del team.

  • …della serie meglio tardi che mai. Speriamo che le modifiche alla monoposto siano utili anche al futuro presunto pilota in rosso.. visto che anche lui quest’anno si è adattato con difficoltà alle differenti condizioni di guida (+ coppia,+ peso e – downforce). Parlo di Ditino, ovviamente.
    Dai ragazzi fateci una bella sorpresa l’anno prox!! Forza!

  • chi sa se kimi aveva montata la sospensione nuova

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!