Anche il Qatar potrebbe presto ospitare un Gran Premio

12 novembre 2014 14:08 Scritto da: Andrea Facchinetti

Il paese mediorientale potrebbe entrare in calendario a partire dalle stagioni 2016 o 2017.

Losail Qatar

Dopo l’ingresso del Bahrain in Formula 1 nel 2004 e quello di Abu Dhabi nel 2009, un altro paese mediorientale potrebbe presto ospitare un GP: i proprietari del circuito qatariota di Losail starebbero trattando con Bernie Ecclestone per poter portare il Circus dal 2016 o 2017. A rivelarlo è il sito di informazione motoristica statunitense ‘motorsport.com‘, il quale è in grado di confermare la trattativa in atto tra le due parti.

Il tracciato di Losail è stato costruito nel 2004 ed è in grado di ospitare eventi in nottura, come la MotoGP e la Gp2, che nel 2009 disputò la sua prima gara della storia sotto le luci artificiali. Situato a pochi chilometri dalla capitale Doha, il circuito – che ha un layout che ricorda il tracciato di Al Sakhir – dispone già dell’omologazione FIA e sarebbe quindi già pronto per poter ospitare le vetture di Formula 1, cosa che potrebbe avvenire prima dell’eventuale GP: tra le varie trattative, ci sarebbe anche quella di ospitare una sessione di test invernali prima del 2016.

Uno dei principali problemi che la FOM dovrà ora gestire è il numero di gare previste per le prossime stagioni. Con il campionato 2015 che toccherà il limite di venti GP grazie al rientro del GP del Messico, il già folto calendario vedrà nel 2016 l’aggiunta di un altro GP, ovvero il GP d’Europa in programma a Baku, senza contare la candidatura di Las Vegas. Proprio la gara prevista sulle strade della capitale dell’Azerbaijan potrebbe far slittare il debutto in calendario del GP del Qatar al 2017, il quale si svolgerebbe con tutta probabilità in notturna e in sostituzione di qualche altra tappa del campionato.

3 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!