Red Bull e Vettel: storia d’amore ai titoli di coda

17 novembre 2014 13:45 Scritto da: Alessandro Bucci

Il Campione del Mondo in carica, Sebastian Vettel, è il pilota che vanta il maggior numero di successi sul tracciato di Abu Dhabi, avendovi trionfato per ben tre volte in carriera. Il tedesco della Red Bull vinse il suo primo titolo iridato nel 2010, proprio sullo Yas Marina Circuit, instaurando con essa un legame molto particolare.

Sebastian Vettel 2014

Vincitore delle prime due edizioni del Gran Premio di Abu Dhabi, rispettivamente nel 2009 e 2010, Sebastian Vettel ha calato il tris nel 2013, al volante di una Red Bull ultra competitiva. A fare compagnia al biondino numero 1 nella classifica dei vincitori dell’appuntamento allo Yas Marina Circuit ci sono Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen. L’anglocaraibico colse il successo nel 2011 con la McLaren Mercedes, mentre “Ice Man” (su Lotus Renault) soffiò la vittoria proprio a Lewis l’anno successivo, costretto al ritiro mentre era in testa per un problema tecnico.

Vettel ha un legame speciale con la pista di Abu Dhabi, avendovi conquistato il primo titolo della carriera nel 2010, quando ancora era un ragazzino. Indimenticabile la commozione di Seb sul podio, in mezzo ai piloti McLaren dell’epoca, Lewis Hamilton e Jenson Button. “Personalmente ho ricordi molto speciali del circuito di Abu Dhabi e di quella gara…”, ha dichiarato il pilota di Heppenheim. “Fu proprio qui che, nel 2010, sono diventato Campione del Mondo per la prima volta, al volante della mia macchina da F1 preferita, la RB6. Quello è stato un fine settimana che non dimenticherò mai. Quest’anno, la gara di Abu Dhabi segnerà un altro grande momento della mia carriera: sarà la mia ultima gara con il team Infiniti Red Bull Racing. Ovviamente sarà un fine settimana emozionante per entrambe le parti, perchè abbiamo grandi ricordi, ma penso che mi divertirò a trascorrere il fine settimana con la squadra e con un po’ di fortuna, forse, potremo anche conquistare un podio”.

Nonostante la pista di Abu Dhabi non sia tra le più apprezzate tra i piloti, Vettel sembra avere decisamente un debole per lo Yas Marina Circuit: “Il circuito è impressionante! Lo Yas Marina Hotel  si estende dal porto turistico per arrivare sulla pista ed è un punto di riferimento spettacolare. Una delle sfide che offre la pista può essere legata alla curva 1, che è difficile da vedere e per quanto concerne la velocità. Inoltre, la curva 10, dopo il lungo rettilineo che prendiamo in prima o seconda marcia a seconda dei rapporti del cambio, può offrire una buona opportunità per il sorpasso. Arriverò là un po’ prima, dato che abbiamo in programma prima del fine settimana uno show con la Infiniti a Dubai il mercoledì, questo mi permetterà di poter godere del sole e del caldo più a lungo prima di tornare nell’inverno europeo”.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!