Bianchi è fuori dal coma e trasferito a Nizza

19 novembre 2014 17:54 Scritto da: Alessandro Bucci

Il venticinquenne è stato trasportato con successo dal reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Yokkaichi al centro ospedaliero Universitario di Nizza. E’ quanto si legge nel comunicato rilasciato dalla famiglia Bianchi. L’ex pilota Marussia è inoltre uscito dal coma farmacologico, sebbene resti ancora privo di sensi.

Jules Bianchi

I genitori di Jules Bianchi hanno rilasciato un comunicato dal quale si evince che il pilota francese ha lasciato il reparto di terapia intensiva dell’ospedale giapponese Mie di Yokkaichi ed è stato trasportato con successo presso il centro ospedaliero Universitario di Nizza.

Philippe e Christine,  genitori dello sfortunato venticinquenne, hanno rilasciato anche ulteriori aggiornamenti in merito alle condizioni del figlio: “Jules non è più nello stato di coma artificiale in cui è stato posto poco dopo l’incidente, ma tuttavia resta ancora privo di sensi”. I genitori del ragazzo hanno chiarito maggiormente la situazione critica del loro figlio: “Respira senza aiuti esterni, ed i suoi segni vitali sono stabili. La sua condizione generale è però ancora classificata come “critica”. Le cure entreranno ora in una nuova fase, mirate al miglioramento delle sue funzioni cerebrali”.

Il ritorno in Francia del pilota di Nizza è stato reso possibile dala stabilità delle sue condizioni, come confermato da Philippe e Christine: “Siamo sollevati. Jules è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva e sarà seguito dai professori Raucoules e Ichai, con il supporto anche del professor Paquis, Responsabile del Servizio di Neurochirurgia. Jules potrà continuare le cure vicino a casa, potendo contare su tutti i famigliari ed amici. Non possiamo che ringraziare di cuore tutti i medici dell’ospedale di Mie, abbiamo con loro un enorme debito per tutto quello che hanno fatto per Jules ed anche per la nostra famiglia, sempre assistita durante un momento per noi molto difficile”.

11 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!