Ferrari, 60 nuovi arrivi per rendere vincente l’era Vettel

21 novembre 2014 16:29 Scritto da: Marco Di Marco

Cosa ha convinto Vettel a scommettere sul futuro della Ferrari? Tra le tante cose, anche una campagna acquisti nell’area tecnici che coinvolge circa 60 nuovi elementi.

Vettel Giappone 2014

L’arrivo di Sebastian Vettel in Ferrari nella prossima stagione è visto con curiosità dagli addetti ai lavori e dai tifosi della Rossa, specie per capire se il pilota tedesco riuscirà a riportare la scuderia di Maranello ai fasti del recente passato.

L’ingaggio del quattro volte campione del mondo è, infatti, una scommessa rischiosa per entrambe le parti. Molti si sono chiesti per quale motivo il tedesco abbia accettato la corte della Ferrari, considerato che Fernando Alonso ha ammesso di aver deciso di cambiare team per una mancanza di fiducia nei confronti dei programmi futuri della Scuderia. In effetti, nel corso di questa stagione, il team di Maranello ha subito una profonda trasformazione. Prima Stefano Domenicali, poi Luca Marmorini ed infine l’ex presidente Montezemolo, hanno abbandonato – chi più, chi meno forzatamente – le mura della storica Scuderia. Proprio l’abbandono di questi uomini , molto vicini ad Alonso, è stato uno dei motivi che ha spinto l’asturiano a chiudere anticipatamente la sua esperienza in rosso.

Esiste, tuttavia, un retroscena che aiuterebbe a comprendere il perchè Vettel abbia deciso di dare fiducia alla Ferrari. E’, infatti, in atto una corposa campagna acquisti, condotta da Marco Mattiacci, finalizzata al rinforzamento dell’0rganico tecnico apparso decisamente in difficoltà in questo 2014.

La punta di diamante di questo shopping porta il nome di Wolf Zimmerman, tecnico specializzato nelle componenti ibride proveniente dalla Mercedes. Non è un segreto, infatti, che uno dei punti deboli della F14T sia proprio la carenza del sistema ibrido nei confronti della concorrenza tedesca. Altro acquisto proveniente dalla casa di Stoccarda è Cedric Cornebois, esperto nella combustione.

Questi due nomi, che forse poco diranno agli appassionati, non sono gli unici elementi che hanno deciso di sposare la causa di Maranello. Si parla, infatti, di un ingaggio di circa 60 nuove unità provenienti anche da altre scuderie quali McLaren, William, Lotus e dalla Renault, oltre ad altri tecnici provenienti dalla Red Bull voluti proprio da Vettel. Sembra quindi confermato quanto affermato dal neo presidente Marchionne nei primi giorni del suo insediamento, ovvero aumentare l’investimento economico nella Scuderia per tornare ai livelli di competitività venuti meno in questa stagione.

La rifondazione è iniziata ed il processo sarà lungo. Tanto che lo stesso Marchionne considera il 2015 come un anno di transizione, arrivando a dichiarare “Si ripartirà nel 2016″.

 

46 Commenti

  • Il giornalista di Repubblica Mensurati, sul suo blog, riporta un’indiscrezione ripresa anche da AMuS e Leo Turrini, secondo cui nei prossimi giorni verrà annunciato l’avvicendamento ai vertici della GeS tra Mattiacci ed il vicepresidente del gruppo Philip Morris.

  • bene così….adesso il problema più grande rimane quello della p.u…
    aspetto un commento di fabietto

  • Non credo che nel 2016 si possa nominare la parola ☆”mondiale” è gia tanto riuscire a stare con gli altri. ..Marchionne deve dare più fiducia all’ambiente e ai tifosi secondo me… cosa che al momento è lontana. . Cmq lasciamolo lavorare dai… un bacio a tutti@

  • stardrummond

    queste sono le notizie che volevo sentire
    credo che la strada per tornare al successo sia lunga e irta, ma credo anche che finalmente alla rossa intanto “una starada” l’hanno presa, e dopo anni di immobilismo e scopiazzamento progettuale e tecnologico, sia già una grossa e benvenuta novità

  • contebaracca

    Ryudoctor hai ragione al 100% ma è un concetto il tuo difficile per molti.
    Sento dire ah ma la ferrari ha dominato 5 anni la redbull 4 ecc ecc il problema è che erano domini mantenuti con il lavoro di anno in anno dal momento gli avversari potevano lavorare liberamente e oltre tutto dovevano anche accettare continui cambi regole dopo l annata vincente mentre ora la mercedes pretende vincere anni con il vantaggio accumulato in un solo colpo forte del fatto che gli altri sono costretti a non migliorarsi.
    Senza poi considerare il fatto che il mondiale è giocato totalmente in casa mentre nei scorsi domini era comunque giocato tra almeno 2 team se non tre e questo è tutt altro spettacolo.
    Il mondiale di quest anno dolente o nolente è stato monotono scontato all inverosimile.
    Al primo barlume di race duro tra i due mercedes è venuto fuori un casino .
    Almemo se sono di due team diversi i contendenti non possono essere cazziati se si danno vera guerra.
    Tutti che urlano allo scandalo se si modificano le regole dimenticandosi che solo l anno scorso a vantaggio proprio della mercedes oltre che della redbull sono stati camviati li pneumatici a stagione in corso! Quello si che è stato uno scandalo perché chi si trovava bene aveva lavorato meglio ma con i trolloni due pesi due misure.
    Ora la f1 è alla frutta dati alla mano e non chiacchiere da bar ma alla mercedes non gliene frega niente a questo punto credo che il loro obbiettivo e usufruire al massimo del momento di gloria per marketing mondiale pubblicità ecc e se tra 2/3 anni la f1 fallisce e chiude ancora meglio perché lei ne uscirà come quella che dato il suo immenso potere distrusse la f1.
    Wow

    • Myriam F2013

      Concordo al 200% con le tue considerazioni. Mondiali a raffica per Mercedes che poi lascerà una Formula 1 nel frattempo fallita. Che goduria. Ma io spegnerò il televisore molto prima di questo scempio.

  • 64f1 per questo dicevo..la mercedes non verra raggiunta manco tra due anni..a che scopo opporsi ad ogni regola .. ad ogni tentativo di rimandare il congelamento..xk vuole vincere per 6 anni di seguito senza avversari?a questo punto correse nella mercedes cup..xk stai sicuro che la rb se ne va dalla f1 a breve se continua cosi..con.essa la toro rosso..il pubblico gia sta andando..cos e vuole arrivare a vedere la fine e solo allora tornare indietro?..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!