GP Abu Dhabi, Lewis Hamilton è campione del mondo!

23 novembre 2014 16:05 Scritto da: Alessandro Bucci

Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Abu Dhabi laureandosi Campione del Mondo 2014. Corsa problematica per il compagno di squadra e rivale al titolo Nico Rosberg, giunto quattordicesimo sotto alla bandiera a scacchi e vittima di problemi all’ERS. A completare il podio i piloti Williams, rispettivamente Massa secondo e Bottas terzo.

lewis-hamilton-campione

Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Abu Dhabi laureandosi Campione del Mondo 2014. Per l’anglocaraibico si tratta del secondo titolo iridato in carriera. Il compagno di squadra e rivale al titolo, Nico Rosberg, ha perso la prima posizione in partenza, a causa di una partenza non brillante, salvo poi sprofondare in classifica a causa di un problema all’ERS.

Ottima gara per il team Williams, con entrambi i piloti finiti sul podio. Particolarmente valida la corsa di Felipe Massa, rimasto in testa per alcuni giri e resosi insidioso nei confronti di Hamilton fino alla fine della corsa. Nonostante una partenza problematica, Bottas ha recuperato numerose posizioni, concludendo terzo alle spalle del paulista numero 19.

Buon recupero in gara per la Red Bull Racing, costretta a partire dalla pit-lane con entrambe le vetture in seguito all’esclusione rimediata nelle qualifiche per irregolarità riscontrate all’ala anteriore. Diversi i duelli per i piloti del team austriaco nell’arco della corsa, con Ricciardo ritrovatosi terzo al 36° giro prima di effettuare l’ultimo pit-stop. Il quarto posto finale dell’australiano è un ottimo risultato per la Red Bull. (Vettel ha concluso ottavo).

Per la Scuderia Ferrari, il GP di Abu Dhabi è molto deludente. Entrambi i piloti sono stati costretti a lottare con le vetture di centro classifica, tanto che al 33° giro  i due piloti del Cavallino Rampante si sono ritrovati in lotta tra loro…ma per la decima posizione! Gli alfieri della Rossa di Maranello hanno infatti concluso la corsa in nona e decima piazza, rispettivamente con Alonso e Raikkonen.

Buona gara, complessivamente parlando, per i piloti della Scuderia Toro Rosso, con Vergne autore di uno spettacolare duello con Daniel Ricciardo nelle fasi iniziali della corsa. Kvyat, scattato quinto dalla griglia di partenza, ha combattuto con tenacia, sebbene avesse perso terreno nei confronti delle Ferrari al via. Un guasto tecnico ha tuttavia messo fuori gioco il giovanissimo russo, con il francesino JEV fuori dalla zona punti.

Ultima gara nel circus, molto probabilmente, per Jenson Button, quinto al traguardo grazie ad una corsa consistente e ad un’ottima gestione degli pneumatici. Force India può vantare la sesta e la settima posizione finale, nonostante una penalità inflitta a Nico Hulkenberg nelle primissime fasi della corsa per aver tamponato Magnussen.

RISULTATI GP ABU DHABI 2014

Pos Pilota Team
1 Lewis Hamilton Mercedes
2 Felipe Massa Williams/Mercedes
3 Valtteri Bottas Williams/Mercedes
4 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault
5 Jenson Button McLaren/Mercedes
6 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes
7 Sergio Perez Force India/Mercedes
8 Sebastian Vettel Red Bull/Renault
9 Fernando Alonso Ferrari
10 Kimi Raikkonen Ferrari
11 Kevin Magnussen McLaren/Mercedes
12 Jean-Eric Vergne Toro Rosso/Renault
13 Romain Grosjean Lotus/Renault
14 Nico Rosberg Mercedes
15 Esteban Gutierrez Sauber/Ferrari
16 Adrian Sutil Sauber/Ferrari
17 Will Stevens Caterham/Renault
Kamui Kobayashi Caterham/Renault
Pastor Maldonado Lotus/Renault
Daniil Kvyat Toro Rosso/Renault

113 Commenti

  • Io dopo gli errori macroscopici di Rosberg a Monza o sochi lo vedevo tranquillo, sorridente, comportamento strano x chi sa di aver buttato al cesso delle vittorie.. come se dal team gli avessero detto dopo spa con un hamilton che minacciava di non rinnovare:” hey nico, ti sei rovinato l immagine, non puoi essere il campione del mondo quest anno”… Magari il prossimo anno glielo fanno vincere x tacito accordo interno…fantasie sicuramente ma queste porcate in mercedes potrebbero anche farle.

  • Renault pare abbia dichiarato che non svilupperà il motore, è anche ovvio : inutile spender soldi se già so che tanto grazie al congelamento gli altri non li raggiungi…….

    • MotoreAsincronoTrifase

      ma se hanno gia’ firmato un accordo di mutuo sviluppo con la red bull per adattare il telaio alla macchina in modo piu’ profondo. Infatti alcuni tecnici renault e alcuni redbull hanno gia’ cambiato posto tra le 2 aziende. Forse intende che non sviluppera’ per gli altri team a differenza di ora. Infatti sembra che faranno il motore specificamente per la red bull e gli altri clienti dovranno adattarsi.

  • Titolo meritatissimo per Hamilton, temo solo che l’anno prossimo in Mercedes tenderanno a parteggiare per lui visto che è un bicampione e questo ci toglierà anche quel minimo spettacolo che abbiamo apprezzato quest’anno con la sfida interna alla Mercedes, l’anno prossimo prevedo un monologo di hamilton e ogni gara sarà un ottimo sonnifero purtroppo

  • Per il bene di questo sport,spero sinceramente ci sia almeno un team che possa competere con mercedes..è l’ unico team in grado il prossimo anno di dar fastidio ai tedeschi è la red bull…per Mclaren e Ferrari temo bisogni aspettare almeno il 2016…

  • Ognuno di voi in questo momento rivorrebbe qui DAVIDE78, ammettetelo ahahaha!!!

  • Complimenti a Lewis Hamilton nuovo campione del mondo.
    Mondiale più che meritato, Rosberg ha retto il confronto solo nella prima metà della stagione, mentre nella seconda parte è stato surclassato da Hamilton.

    PS:
    Aldilà di quello che dice Hamilton, comunque questo mondiale non potrà essere mai minimamente raffrontato con quello del 2008 che, insieme al 2007 e al 2010, rientra nelle tre stagioni più belle dei primi 14 anni del nuovo millennio.
    Speriamo che il prossimo anno ci siano avversari per la Mercedes altrimenti sarà dura giungere svegli alla fine delle gare…

  • Meno male è finito questo formula mercedes.
    Per qualche mese potremmo tutti sognare coi test.
    Speriamo che l’anno prossimo sia più avvincente.

    Ma questo è il record di punti nel costruttori? Anche di distacco mi sa.

    • meno male che son finite anche le formula redbull o la formula ferrari

      • Assolutamente..spererei anche che non tornasse
        la formula-Buco della brawn..
        la formula-Cambio di gomme..
        la formula-interpretazione regolamentare..
        la formula-macchine irregolari..
        la formula-gomme su misura..
        ..

  • Titolo senza dubbio meritato, bravo anche Rosberg, con la speranza che non si abbatta e cerchi di dare filo da torcere anche l’anno prossimo, con magari altri piloti che si inseriscono nella lotta fra i due. Due considerazioni, la prima è che in effetti è assurdo il congelamento dei motori, anche perchè i motori li fanno le grandi case automobilistiche, non la piccola scuderia, percui ci se ne frega se lo sviluppo costa loro soldi, anche perché per esempio a livello di immagine non è tanto buono collezionare solo magre figure, come quest’anno è successo a Ferrari e Renault. La seconda riguardo alcuni tifosi che considerano appunto questo titolo meritato, mentre quelli di Vettel no. Eppure credo che anche Hamilton debba ringraziare di avere sotto il sedere un missile in grado di girare 1/1,5 secondo più veloci degli altri, esattamente come accadeva col tedesco negli anni passati. In pratica se non si ha l’auto migliore non si vince, esattamente come accaduto ad Alonso in questi anni. Fermo restando che Lewis è un signor pilota e il suo compagno un degno rivale

  • Rosberg è stato più veloce di Hamilton in prova, e in gara ha perso un paio di gare già vinte con degli errori banali quando era al comando…
    Non una grandissima stagione per Hamilton.

    Ma siccome c’erano solo 2 macchine in gara, ha vinto il mondiale.
    Mentre gli altri non potevano provare o lavorare sul motore…
    Si chiama Formula 1.

    Non è fallita solo perché sta lasciando l’europa e quindi la gente nei paesi esotici senza cultura automobilistica non si accorge di quanto sia stupida, e il marketing è sufficiente.

    • schumacher invece correva da solo, non aveva nemmeno una seconda macchina.

      Rosberg ha fatto più pole per errori o guai di Hamilton.

      • infatti Schumacher è un pilota sopravvalutato, ma si sa che sono sempre le vittorie a decidere…

        (non per niente Schumacher prendeva sempre paga da Rosberg alla Mercedes, a 40 anni il piede funziona uguale, non è che andava più piano che alla Ferrari)…

    • se fossero stati più gli avversari il signorino Rosberg avrebbe sofferto il traffico molto più dell’inglese

  • Ah già dimenricavo.
    Immenso dispiacere per Button e Vergne, lasciarli a piedi è uno dei più grandi sprechi mai visti. E pensare che Maldonado, Ericsson, l’altro pilota pagante Sauber di cui non ricordo il nome perché troppo talentuoso e altri saranno al loro posto mi fa andare in bestia

  • Credo che Hamilton sia un ottimo pilota con un passo gara degno dei più grandi campioni di tutti i tempi. Tuttavia non ha, a mio avviso, la freddezza che contraddistingue i grandi piloti della storia della F1. Vince quando è in vantaggio e quando deve mordere l’avversario, se è sotto pressione commette errori, lo ha fatto ieri in prova e lo ha fatto spesso in passato. Quest’anno si è trovato con una macchina che aveva un vantaggio tecnico abissale, il suo compagno non ha un passo gara da grande e quindi non lo ha contrastato nelle gare ma in prova quando l’adrenalina si concentra sul giro lo ha strapazzato. Se nel 2015 Mercedes sarà tanto avanti ai rivali potrà rivincere ma se qualche squadra porterà un pilota aggressivo a competere con l’inglese commetterà errori di sicuro. Invecchiando si impara comunque, il potere logora chi non ce l’ha.

    • maurogiarrizzo

      Seguo la Formula uno dal 1980 e ti assicuro che uno come Hamilton è un super campione. La gente è sempre restia nel pronunciarsi positivamente. Senna era detestato dai Ferraristi, usava pure trucchi,Prost era unlentone a detta dei tifosi di allora. Piquet manco ne parlano oggi eppure faceva cose fantastiche. Gille era l’uomo più spettacolare della Formula uno…
      A voi non va bene nulla…
      … rimanete nel nulla…

      • Ma che dici?, Senna detestato dai Ferraristi?, ma se tutti noi volevamo vederlo in FERRARI, ME PER FAVORE, PER FAVORE…….TORNA AGLI ANNI ’80…

      • Per piacere non paragoniamo tutti i nomi che hai fatto coi piloti di adesso.
        Poi sarei io quello triste

      • A Imola quando si schianto’ al Tamburello per un attimo tutta la curva gioi … perche’ al tempo era cosi’ Senna è stato consacrato postumo tutti ne riconoscevano la bravura e il talento ma era un uomo di forte personalità e un po’ di misticismo per cui era amato e odiato allo stesso tempo, cosi come il dualismo con Prost più vincente come numeri (pole a parte, anche grazie all’età) e Senna più romantico. I Ferraristi sono quelli che lanciarono le lattine a Monza ad un certo Schumacher prima di farne un proprio idolo.
        Hamilton è un grandissimo e come tutti i grandissimi ha dei p.ti deboli. Senna stesso si piantò sotto il guard rail a montecarlo quando era in testa ed è successo anche in altre occasioni che perdesse concentrazione …
        Vorrei ricordare ai detrattori dell’inglese che quest anno per due volte consecutive è dovuto partire dal fondo per problemi tecnici in qualifica ed ha rimontato fino al podio .. ok con un super mezzo ma lo ha sempre sfruttato al 110% cosi’ come ad austin quando ha surclassato rosberg con la stessa macchina o a Interlagos dove ha recuperato 7secondi in 10giri al compagno dopo un errore a gomme finite.

      • Qualcuno mi spieghi per favore come mai le due rimonte dal fondo di Vettel con un super mezzo come quello di hamilton sono state definite imprese da niente, mentre quelle di hamilton imprese impossibili per cortesia. Perché il mezzo superiore agli altri c’era in entrambi i casi.

    • ti riferisci per caso a gente come mansell e jilles villeneuve ? non mi pare avessere questa gran freddezza.

      infatti poi alla partenza abbiamo visto come ha sentito la pressione lewis

  • Che dire. Onore a Lewis e i miglori auguri per il titolo.
    Detto questo son finalmente felice che sia finita sta stagione, che da dopo Monza si è spenta nel modo più totale, non ho mai tifato ferrari quindi non venitemi a dire “eri felice quando il kaiser eccetera”.
    Che dire per l’anno prossimo, se sarà come quest’anno tantovale guardare solo il televideo.
    Altrimenti mi godrò le stelle nascenti Ricciardo e Bottas sperando che diano spettacolo a più non posso.
    E spero che diano agli altri la possibilità di sviluppare il motore per vedere un mondiale combattuto tra mercedes, Red bull, Williams, mclaren (a cui purtroppo faccio fin da ora le condoglianze per l’anno prossimo) e ferrari.
    Infine la cosa peggiore del titolo di Lewis saranno gli Hamiltonfags che fino a marzo sentiremo sbraitare come trichechi e decantare la immensa, stupefacente, senza eguali vittoria (e ora son serio, meritatissima) di Lewis.

  • Ricordo che quando la Ferrari dominava, gli altri team avevano la possibilità di migliorarsi modificando anche il 100% della macchina, ma vinceva la Ferrari perché era la migliore. Oggi si la Mercedes è la migliore, ma per gli altri non c’è possibilità di migliorare e quindi così facendo non c’è competitività. Questo al mio paese non è sport, nello sport si è liberi di allenarsi per poter battere l’avversario, cosa che al momento in formula 1 non si può fare.

  • Grande Hamilton! Rosberg che un fenomeno non è e che prima di quest’anno in 7 stagioni di f1 aveva vinto solo una gara, è riuscito a contendere il mondiale ad Hamilton fino all’ultima gara, questo mi fa pensare….. se poi mettiamo che perfino button nei tre anni di Mclaren insieme ha fatto più punti di Lewis….. che nel 2007 aveva la macchina migliore….nel 2008 idem e sappiamo come ha vinto…….nel 2010 e 2012 macchina competitiva e sappiamo chi si è giocato il mondiale all’ultima gara….2011 asfaltato da button… con questo non voglio dire che sia un ottimo pilota, ma sicuramente non può essere paragonato ai migliori della storia della f1.

  • X paolo 89

    l’anno passato la Ferrari forse (sicuramente) non avrebbe vinto……ma dopo il cambio gomme i hanno tagliato le gambe.

    tutti hanno parlato di sicurezza …..ma la Pirelli aveva dato precise indicazioni di assetto e pressioni….. che alcuni ignorava no.
    Cambio pneumatici x accontentare …..
    cambio regole ……Durante il campionato.
    Ferrari bastonata. ..Red Bull campione.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!