Abu Dhabi, test positivi per la Ferrari. C’era anche Vettel

25 novembre 2014 17:03 Scritto da: Redazione

Raikkonen ha chiuso la prima giornata di test ad Abu Dhabi, provando diverse configurazioni aerodinamiche e meccaniche. Ai box anche Sebastian Vettel.

B3Rz2JJCMAAKKZ2

La Ferrari è scesa in pista ad Abu Dhabi pensando già al 2015. Nel primo giorno da team principal di Maurizio Arrivabene, la Rossa ha affidato a Kimi Raikkonen l’unica F14T in pista oggi. Al mattino, la squadra ha lavorato sulla messa a punto di alcune differenti configurazioni aerodinamiche e meccaniche, concentrandosi anche sulle prove di assetto, mentre nel pomeriggio sono stati provati anche dei long run per valutare gli pneumatici Pirelli 2015.

“Una giornata di prove nella norma”, ha detto Raikkonen al termine delle prove, parlando dal sito ufficiale del Cavallino. “Disponendo di più tempo per girare e un maggior numero di pneumatici, siamo riusciti a testare delle soluzioni interessanti senza registrare inconvenienti. La sperimentazione delle gomme pensate per la prossima stagione ha offerto sensazioni positive, ma per comprenderne a fondo il rendimento occorre aspettare i test invernali con la nuova monoposto”.

Oggi, ai box della Ferrari, è arrivato anche Sebastian Vettel. Il pilota tedesco non avrebbe potuto essere presente, poiché la Red Bull lo svincolerà contrattualmente solamente il prossimo 28 novembre. Seb, tuttavia, ha ignorato le lamentele di Helmut Marko e ha voluto stare a lungo nei box di Maranello e chiacchierare con tecnici e meccanici, così da aggiornarsi sui programmi della squadra.

Le prove di Abu Dhabi proseguiranno domani, quando a scendere in pista per la Scuderia Ferrari ci sarà Raffaele Marciello, pilota della Driver Academy.

76 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!