Test Abu Dhabi, problemi elettrici per la McLaren Honda

25 novembre 2014 10:07 Scritto da: Davide Reinato

Il team di Woking non è riuscito a fare neanche un giro in pista, avendo riscontrato problemi di natura elettrica sulla Mp4-29H. La prima giornata di test raccontata da Eric Boullier.

mclaren-honda-20141

Il primo vero giorno di scuola per la Honda è oggi. Il motorista giapponese torna ufficialmente in pista nei test di Abu Dhabi, scattati questa mattina alle 6 (ora italiana). C’era grande attesa nel vedere la McLaren Mp4-29H 1×1 in pista ma, per ora, i problemi all’ERS hanno fermato la monoposto all’interno del box.

Nelle prime quattro ore della sessione, gli ingegneri giapponesi hanno dovuto far fronte a dei problemi di natura elettrica che hanno impedito il normale svolgimento del programma. In una affollata press conference, Eric Boullier ha spiegato: “Stiamo verificando alcuni problemi elettrici, in particolare dei sistemi nati in McLaren e vogliamo lavorare con molta attenzione. Il minimo che può succedere è bruciare il cablaggio, ma nel peggiore dei casi si potrebbe anche danneggiare la centralina ECU o altre cose del genere. Quindi vogliamo essere molto sicuri. Scendere in pista alle nove, alle dieci o alle dodici non fa differenza”.

Il Racing Director della McLaren ha anche spiegato che il programma iniziale vedrà degli stint molto brevi, di circa tre giri, per un massimo di 10 stint ed un totale complessivo di una trentina di giri. “Avevamo un piano che è stato modificato già tre volte questa mattina. Si tratta di prendersi cura delle varie parti del nuovo motore. In primo luogo l’affidabilità, il recupero dell’energia e controllare ogni codice di ogni parte che è possibile controllare. Poi scenderemo in pista e gradualmente cercheremo di stressare il motore, ma forse non saremo al limite in questi due giorni. Più avanti sarà ovviamente necessario tentare un tempo sul giro, ma questo non è il momento”, ha concluso.

22 Commenti

  • io non vedo tutto sto pessimismo..sono nella condizione renault di febbraio con la differenza che loro hanno 2 mesi per riparare e non qualche settimana..ritorneranno in pista e avranno altre 2 settimane..questa honda tutto è tranne che pessima..hanno le carte per giocarsela..quindi aspetterei prima di giudicare

  • Beh oggi hanno fatto pena. Farsi fermare per una cosa del genere è ridicolo. Ma queste power unit sono talmente complesse che va così.
    Mi stupisco che la Honda abbia portato 3 power unit diverse da testare in 2 giorni.(1 solo se va bene domani)
    Certamente non ti ispira fiducia ma meglio adesso che a Gennaio.
    Poi il Sound non è male, però non è un buon segno…

  • Che rumore il motore però! Raga da ferrarista comincio a temere la McLaren seriamente. Vedremo alla fine.. I problemi al motore mi sembra normalissiMa come cosa

  • non facciamone una tragedia, di regola, la mclaren avrà di certo detto a honda come emulare il motore mercedes, quindi, non vinceranno il campionato, ma dovrebbero essere competitivi x il 2015 + di tante scuderie, anche red bull che mi pare ha detto addio al renault x un mercedes dovrebbe ritornare in lotta
    sbaglierò ma a parte mercedes con il vantaggio di un pacchetto xfetto, tt le altre williams,red e mclaren potrebbero giocarsela tra loro.. sarà un mondiale + combattuto spero

    • è la lotus che è passata a mercedes, non la red bull

    • ma quale seguire tutto è un casino.
      mi hai accusato di manipolare il tuo pensiero, quando invece con te concordo spesso.
      mi hai anche detto che non riesci proprio ad abbozzarmi. quando invece con te non ricordo mai litigi in realtà.

      però questa te la devo dire.

      confondere red bull e lotus con cambio motore, significa che la F1 non l’hai proprio seguita.

      Quindi, ripeto, praticamente 9 volte su 10 abbiamo lo stesso pensiero, la stessa visione su Ferrari Alonso ecc.

      Ma cavolo non puoi venirmi a dire che non riesci proprio ad abbozzarmi, che non mi sopporti, se poi te ne esci con red bull mercedes.

      scusami, ma non si parla di F1 se non si conosce almeno l’abc (non tecnico ma dello sport in questione proprio!)…

      senza offesa… ma 10 scuderie sono rimaste… che casino c’è?
      mclaren passa a honda e lotus passa a mercedes.
      stop.
      l’hanno detto tutti millemila volte.
      Anche sky che dici di non sopportare proprio.

      • guarda che nella vita faccio altro o 1000 altri pensieri ed interessi

        allora, vedi che ora ritorni a ragionare! segui il mio ragionamento così capisci csoa voglio dire :), se siamo sulla stessa lunghezza d’onda xkè attaccarmi in continuazione possiamo benissimo discutere trovando una media invece dici “eh non 6 un vero tifoso”, “devo sentire ancora le scuse” etc… ma bonaa!!!! cm dici tu, se siamo in linea ok, io non cerco di vincere nessun nobel di popolarità!la lascio tutta agli altri, dico sempre in anticipo le mie idee, riflessioni etc… molte volte ci prendo altre volte no! quest/anno e x mia gradificazione ciò preso su tutto, sia che la ferrari sarebbe stata un disastro(spec sospensioni e motore che da sempre la ferrari sui turbo ha fatto cilecca), sia che alonso avrebbe massacrato raikko, sia che vettel le avrebbe prese da ricciardo il fol mi è testimone! l’archivio parla:) l’unica cosa che ho cannato era doveva alonso si sarebbe accasato ahahah

        a parte tutto non sn un tecnico di f1, ma dopo 30anni qualcosina la capisco

      • Ok ragioniamo tranquillamente anche perchè ripeto, la pensiamo uguale al 99,9%!
        Continuo a ritenere (tutti abbiamo altri interessi, c’entra poco, sennò lavoravamo in F1 e non scrivevamo da semplici appassionati su un blog) grave che uno confonda Lotus e RB… Non vuole essere un’offesa però, quando mi scrivi che non mi abbozzi proprio, e poi scrivi Red bull mercedes. Mi è venuto da sorridere.

        Poi ripeto, io concordavo persino con le tue previsioni!

  • Caribbean Black

    Razor, il problema che c’è con la centralina è relativo al fatto che la ECU McLaren è avanti anni luce rispetto alla tecnologia obsoleta dei giapponesi 😉

    ….appena ho un attimo ti rispondo a tutto ed anche al commento che hai lasciato nel post di sabato e domenica.

  • Però c’è da dire che honda arriverà ai test invernali con un motore già collaudato su pista, magari questo gli porterà un piccolo vantaggio pur essendo indietro di un anno rispetto alla concorrenza

    • Vuoi dire avanti di un anno?

    • Si certo, ma se continua a fare 3 giri il vantaggio direi che è nullo. Per avare un vantaggio rispetto a ciò che le altre scuderie hanno fatto l’anno scorso, devono girare un pò domani per capire qualche limite e porre rimedio, visto che possono cambiare ciò che vogliono loro. Ma se anche domani fanno 3 giri, non penso capiscano grandi cose su dove mettere le mani per migliorare la performance, ma solo dove migliorare in affidabilità per i test prossimi, ovvero quelli a inizio febbraio.

      • si be, intendevo se non avevano guasti. Comunque si mi riferivo al fatto che sarebbero più avanti rispetto ai team l’anno scorso, indietro di un anno lo saranno sempre.

  • Hanno avuto gli stessi problemi di altri ad inizio test invernali, alcuni non risolti anche durante la stagione. Mi sembra ovvio che dovranno spingere pure loro per il cambiamento del regolamento PU, altrimenti la vedo dura anche per Honda. Alonso, sei andato in Honda per vincere?, bene, auguri!.

  • Ah, per carribean il pessimista: da ricordare che le centraline le progetta la McLaren, non la Honda 😉

  • Ma la Lotus sta girando con la P.U. Renault o con il Mercedes?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!