Alonso si guarda indietro: “E’ stata dura lasciare la Ferrari”

7 dicembre 2014 08:34 Scritto da: Davide Reinato

Il pilota spagnolo, in attesa dell’annuncio del suo passaggio in McLaren, ammette che la separazione con la Ferrari non è stata del tutto rapida e indolore come si può pensare.

Ferrari - GP Austria - Alonso e Raikkonen in pista

Fernando Alonso ha lasciato la Scuderia Ferrari al termine di questa stagione sportiva, mettendo la parole fine su un rapporto d’amore e odio durato quattro anni.  Il due volte Campione del Mondo sarà l’uomo su cui la Honda punta per riportare al vertice la sua power unit che, dal 2015, spingerà la McLaren. A Woking, più di un socio ha dovuto ingoiare un boccone amaro nel veder tornare Alonso che, nel 2007, aveva avuto una parentesi piuttosto burrascosa con il team inglese. L’ufficialità manca ancora ed è legata al dibattito interno su chi sarà il compagno di Alonso tra Button o Magnussen.

Alonso ha però ammesso che la decisione di lasciare la Ferrari è stata piuttosto complicata da prendere: “E’ molto difficile chiudere la porta in Ferrari, sapendo che non porterò più con me questo colore rosso il prossimo anno. E’ stata una decisione molto difficile da prendere, ma credo sia stato lo stesso per Felipe (Massa, ndr) lo scorso anno, che dopo un lungo rapporto ha dovuto dire bye-bye al team”. Ma lo spagnolo si giustifica aggiungendo: “Mi manca troppo salire sul podio, festeggiare con lo champagne, vincere i titoli e credo che un nuovo progetto mi porterà più vicino a tutto ciò. Forse non in un anno, ma in un futuro non molto lontano non ho dubbi che mi batterò ancora”.

In più occasioni Fernando ha dimostrato d’avere un piede pesante, nonostante i limiti della Ferrari F14T. Ma è lo stesso spagnolo a scagionare in qualche modo la sua ex squadra, ammettendo che c’erano poche possibilità per chiunque di ribaltare una situazione con la Mercedes dominatrice: “Penso che le Mercedes siano state imprendibili per chiunque. Ma spero di fare meglio di quest’anno e godere di battaglie per il podio”.

Infine, una battuta su un possibile ritorno in Rosso: “Sono andato dalla Renault alla McLaren, poi sono tornato alla Renault e poi in Ferrari. Sembra che le persone che lavorano con me mi lascino sempre una porta aperta, malgrado quello che leggo in giro. Alla fine, posso sempre tornare nei team in cui ho lavorato e questo è un buon segno. Al momento tornare in Ferrari non è un’opzione, anche perché dopo essersi salutati, non si pensa ad una cosa del genere, ma questo non esclude a propri che potrebbe succedere in futuro“, ha concluso.

14 Commenti

  • alonso non mettere più piede in ferrari!!abbiamo bisogno di piloti non di show man

  • Sono dell’idea che la separazione sia consensuale, l’anno scorso dopo alcune dichiarazioni Alonso era inviso da mezza tifoseria e dalla stessa squadra. Fra l’altro diffatti la sua situazione potrebbe essere persino peggiore, non solo per l’incognita Honda, ma anche perchè la stessa Mclaren mi pare in netta crisi (finanziaria?), basta pensare che è stata fra la peggiori motorizzate Mercedes, surclassata dalla Williams, percui pensare che con il motore honda possa migliorare… di conseguenza la sua è stata una scelta prettamente “economica”

    • Lo scorso anno la Ferrari sapeva già che Alonso voleva andare via e si è cautelata prendendo il primo campione del mondo disponibile: Raikkonen, poi purtroppo ne ha fatto le spese Massa perché Alonso è rimasto un altro anno…
      La McLaren non è stata la peggiore scuderia Mercedes, ha fatto peggio la ForceIndia ma condivido a pieno il pensiero sul fatto che la stessa McLaren sia in crisi e non si può giustificare l’uscita dalla Ferrari usando come scusante la possibilità di vincere i mondiali…

  • Sì dimostra sempre più falso. Secondo lui se ne è andato dalla Ferrari per poter vincere, e dove va? In Mclaren dove ovviamente per i prossimi 3/4 anni non vincerà perché sono nella stessa situazione o peggio della Ferrari. La verità è una, in Ferrari non era più gradito e visto che ha avuto la possibilità di guadagnare il doppio in Mclaren ha chiesto a Ferrari di potersi liberare.

  • Se qualcuno un giorno fosse talmente idiota da far tornare Alonso in Ferrari, gli butto giù la casa..

  • È un discorso sensato.
    È stato quattro anni in Ferrari e non ha vinto. Si prospettava la possibilità di restarci almeno altri tre continuando a non vincere.
    Nel 2015 avrà 34 anni.
    Ha fatto bene. Meglio una speranza positiva che una certezza negativa.

    • Hum… non sono d’accordo. Se costruisci qualcosa in una squadra allora dopo un po di tempo dovresti pensare di raccogliere, invece, ha preferito andare in un nuovo posto dove, da esterno, può avere ancora meno certezze rispetto al posto in cui si trovava.
      La sua scelta ha solo denotato sfiducia nell’operato della Ferrari e mancanza di motivazione nel voler perseguire la causa.

      La McLaren ha la grande incognita legata al motore, se la Honda riuscirà a surclassare il Mecedes allora avrà delle possibilità, altrimenti, avrà solo lo svantaggio di avere un anno in meno di know-how sulla pista.

      Ai posteri l’ardua sentenza.. intanto, se sono vere le voci che girano, si è garantito uno stipendio pauroso al prezzo di fare harakiri come il caro Villeneuve su BAR Honda… la storia vi ricorda qualcosa??

      • Rilancio. :)
        Ha 34 anni.
        Se se ne fosse andato a 23 lo avrei criticato (forse).
        A 34 no.
        4 anni (probabilmente 6) di non vittorie, sapendo di essere un bravo pilota, toglierebbero la passione a molti.
        Magari non a tutti, ma a molti sì.

  • MotoreAsincronoTrifase

    in pratica ha detto che la ferrari continuera’ a far schifo ancora per parecchio tempo, ma lui farebbe il dubbio “favore” di ritornarci se la squadra diverrebbe competitiva. Dice che sa che la mclaren non sara’ competitiva da subito ma potrebbe in futuro, e io aggiungerei che i 100mln che gli daranno sara’ un opportuna consolazione.

  • Penso che Mr. Hughes ci sia andato molto vicino.
    www .motorsportmagazine.com /f1/ferrari-in- 2014/
    Comunque Fernandone mettiti l’anima in pace, ti auguro di vincere tutto ma di rimanere spesso dietro la Ferrari.
    La porta di maranello sarà sempre aperta per te, puoi passare per ritirare uma macchina da sogno 😉

  • Caro 14, la porta che hai e che hanno chiuso dietro di te e’ blindata, non si apre, stai sereno…..

  • Ma brutto mercenario che non sei altro! Ti piacerebbe tornare in Ferrari se questa tornasse competitiva, vero? Ti aspetti che baby Vettel e zio Raikkonen ti sistemino la macchina per venire a prenderti i trofei?
    Ma vattene a Barcellona! Che ingrato! Ha praticamente detto: “me ne vado perchè tanto la Ferrari non vincerà in futuro ed io preferisco andare dove posso lottare per i podi” (che goduria sarà vedere la McLaren nelle ultime posizioni il prossimo anno!)
    Come al solito si conferma una prima donna, non sà nemmeno dove sia lo spirito di squadra! Se si vinceva era per merito suo, se si perdeva era colpa della squadra…
    Benvenuto Vettel! Questo ragazzino ha detto parole sagge al suo addio in RedBull: “abbiamo vinto perchè eravamo la squadra migliore!”
    La Ferrari è come una famiglia, in una famiglia unita i mercenari come Alonso non vinceranno mai niente!
    Basta polemiche e torniamo ad essere una cosa sola per vincere e strappare il sogno della vittoria al caro Alonso: 1, 100, 1000 Abu Dhabi per Alonso! Hahahaha!

  • no non facciamo ste cose alonso..te ne sei andato e siam stati felici..non puoi rovinare tutto cosi e dire che ritornerai forse..per quanto riguarda il confronto con massa..credo che il suo addio sia stato piu sentito .. non solo da lui ma da tutta la ferrari e i tifosi..e il suo podio a monza in cui tutti gridavamo felipe massa senza calcolare gli altri ne e la conferma!

  • Alonso di nuovo in Ferrari?
    Si, solo se è competitiva (secondo lo spagnolo) e se rientra nei progetti della Rossa (secondo Marchionne).
    Per come si prospetta l’immediato futuro, è impossibile!

    Forza Ferrari Go!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!