Ecclestone vuole motori più potenti e rumorosi

20 dicembre 2014 11:57 Scritto da: Redazione

Bernie Ecclestone è determinato a cambiare le regole sui motori nel Circus. Il CEO di Formula One Group vorrebbe propulsori più potenti e anche più rumorosi, incontrando così le richieste di gran parte degli appassionati del Circus.

Motor Racing - Formula One World Championship - United States Grand Prix - Race Day - Austin, USA

Bernie Ecclestone è determinato a far cambiare le regole tecniche della Formula 1 per il 2016. Nonostante la proposta di tornare ai motori aspirati non sia stata accolta dallo Strategy Group e che questo abbia solo trovato un accordo per eliminare la data limite per lo sviluppo dei motori, Ecclestone vuole qualcosa di più.

Ed è stato proprio il CEO di Formula One Grup a dichiararlo durante la riunione di giovedì scorso, affermando che i motori dovranno essere “più potenti, più rumorosi e meno costosi” per il 2016. Si parla di potenze di mille cavalli complessivi ed un costo di 10 milioni di euro, praticamente meno della metà di quello che costa adesso una fornitura di motori per l’intera stagione. Un gruppo di esperti deve produrre una relazione su questa proposta che sarà presentata entro la fine di gennaio.

Tuttavia, lo stesso Ecclestone ha dichirato al The Independent che la sua è un po’ come una lotta contro i mulini a vento, perché “Nessuno vuole cambiare i motori, sono tutti felici. Non è esattamente un grande progresso. Il prossimo passo sarà un incontro a gennaio e le squadre dovranno tornare con delle proposte positive”.

23 Commenti

  • contebaracca

    ” e dopo la guardi”

  • contebaracca

    Paolo la f1 sta in piedi con i soldi e non con le fantasie ..
    Già ora è alla frutta con gli ascolti per un semplice ibrido, falla elettrica e dolo la guarde su qualche canale regionale.

  • contebaracca

    Se levano il flussometro con questi turbo viziati dal sistema ibrido saranno sempre dei tosaerba come sound.
    L unica maniera per farli sembrare dei turbo anni 80 è levargli il recupero energetico da dentro al termico e lasciarlo solo nei freni come faceva il kers altrimenti il suono sarà sempre caccoso.
    È un sistema non addatto allo spettacolo che deve essere perché la f1 è la mirabilandia degli appassionati dei motori da corsa.
    E quindi deve fare casino.
    Silenzio = fallimento
    Casino = soldi

  • Alcuni pseudo ecologisti o futuristi pensano che questi motori sono il futuro. Ma ancora non hanno capito, ho non sono ben informati, che queste pw sono lontani anni luce da quelli del wec o addirittura di alcune vetture stradali. Allora mi chiedo che senso ha tenerli in formula 1? Mi sbaglio o la f1 dovrebbe essere il top del motorsport e di conseguenza si dovrebbero avere delle vetture estreme. Un 1600 v6, va bene per un bel tosaerba da competizione e non per una formula 1.

    • MotoreAsincronoTrifase

      negli anni d’oro della f1 c’erano dei 1500 v4 che sprigionavano fino a 1200 cv, e senza l’ausilio della parte ibrida. Oltre a fare un ruggito davvero forte. Altro che tosaerba, i limiti di questi motori non e’ dato certo dalla potenza ma dal limitatore a 12000 giri, consumo istantaneo di benzina, 1 motore ogni 5 gp e infine il congelamento. In teoria questi motori v6 da 1600 con parte ibrida sono molto piu’ potenti dei vecchi aspirati, solo che sono limitati.

      • alexredpassion

        il limitatore è a 15000, cambiano a 12000 per via del flussometro. Mai successo nella storia della F1 che i giri motori non vengano sfruttati del tutto.

  • Possiamo dire tutto ciò che vogliamo ma se non si cerca di compiacere un po i tifosi dando spettacolo la f1 va a bagno specie ora che per guardarla in tv bisogna pure pagare

    • Sì, è vero.
      Però leggere di DOVER fare motori un po’ più rumorosi mi sa tanto di quell’artificio a trombetta simil-vuvuzela che per fortuna è stato scartato nella scorsa stagione.
      Bisogna ammettere che al momento, per interessare gli appassionati, la F1 debba fare ancora rumore. Questo è innegabile.

  • anche se resterà solo un sogno dico la mia : 3500cc. e frazionamento libero tra 8-10-12 cilindri,test liberi e mega gomme al posteriore.Libidineeeee allo stato puro 😀

  • Ecclestone vuole sempre la botte piena e la moglie ubriaca ogni volta che parla. “cambiare le regole” non è affatto cosi semplice, in quanto queste p.u. sono ottimizzate allo stremo per funzionare con flussometri e carburante contato. Stravolgere le cose significa spendere ulteriori risorse, e nessun motorista vuole davvero tirare fuori ancora tutti i soldi che ha speso per queste p.u.
    Certo che la situazione motori, ad oggi, non è sostenibile, e se il dominio mercedes si protrarrà ancora per il prossimo anno, non è escluso che nel 2016 si potrà muovere qualcosa.. (anche perchè le sconfitte giustificherebbero per gli altri un nuovo grosso investimento)

    • Sono d’accordo. I costruttori, pur lamentandosi delle spese, sono sicuro che abbiano previsto investimenti e costi da ammortizzare nel tempo o averci dei ritorni. “Sono tutti felici” è molto probabile che sia da leggere in questo senso.

  • Si sono resi conto di aver toppato sia coi regolamenti che con la power unit. Pero questa e una situazione riparabilissima. Cominciamo a togliere flussometro e quantitativo di broda. E poi si può lavorare sul sound magari dando più cavalli al termico e di conseguenza farlo girare a regimi più alti. In se e per se la potenza sul dritto c’è. Questo non si discute!!!

  • Se già si parla di potenze attorno ai 900cv per la PU Mercedes ( forse con l’ausilio dell’OT button ), con la prossima versione saranno ancora più vicini.

    Basterebbe togliere il flussometro sinceramente.

  • alexredpassion

    Bernie santo subito.

    soluzione ottimale: aspirato.
    soluzione compromesso: biturbo + kers. Via mgu-h, flussimetro e limite benzina.

    • cosa serve il motore aspirato se la soluzione attuale è nata per attirare l’interesse delle case in relazione alla produzione di serie ?

      Il focus più importante oramai sono i motori ibridi, che senso ha tornare agli aspirati ?

      Inoltre con 100kg di carburante un aspirato non è competitivo contro un turbo ibrido, vista la nettamente migliore efficienza di quest’ultimo.

      • alexredpassion

        il problema è che la soluzione attuale attira l’attenzione dei costruttori, la tua, di poz, di stelau e di altri 4 gatti che probabilmente la F1 non l’hanno mai veramente vissuta.
        Quando nessuno sarà più disposto a spendere soldi per seguire la F1, voglio vedere dove se lo metterà la F1 il suo focus attuale.

      • ma che cosa stai blaterando ?

        La F1 per i motoristi è un campo di sviluppo che mira a finanziare con lo spettacolo lo sviluppo che intende introdurre poi nelle vetture di serie.

        Il motore aspirato oramai ha fatto il suo tempo, col costo della benzina e con l’inquinamento che lievitano le case stanno puntando sull’ibrido.

        Avere di nuovo un aspirato significherebbe rimanere fissi in un punto fermo.

  • Iniziamo col levare flussometro e limite ai giri motore… Semplice, indolore e di gran effetto.

  • Eppure i turbo dei primi anni ’80 non mi pare che fossero ridicoli come rumore…

    • x sempre gilles

      Anzi!!! Ho ancora una videocassetta in VHS dei test degli anni 80 a Imola (bei tempi!!!)dove dal rumore nel video si vede che vibra il filmato e le telecamera!!A me vibrava anche lo stomaco quando passavano in piena accelerazione sul rettilineo .Altro che ronzio di adesso,io rimetterei i biturbo da 1000CV tipo anni 80 e poi voglio vedere certi piloti pivellini come se la cavano!

  • Bene, che faccia togliere quel flussometro e aumentare di 20/30 kg il quantitativo massimo di carburante.
    Per il rumore mi sembra che già Honda abbia un bel rombo… o per lo meno meglio degli altri.
    Se comunque hanno più carburante possono spingersi anche a regimi più elevati e di conseguenza il rumore aumenterà. Ovviamente non sarà come un aspirato ma meglio degli aspirapolveri a 12.000 giri di quest’anno.
    Non ci vuole tanto… ci vuole solo la volontà di modificare un regolamento che in alcuni punti è assurdo e contrario a quello che dovrebbe essere lo spirito della F1!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!