Il futuro della Caterham nella mani dei creditori

21 dicembre 2014 10:54 Scritto da: Redazione

Il team di Liefield incontrerà domani i creditori per decidere il futuro della squadra.

caterham-ct05

Alla fine di ottobre, la Caterham Sports – la società che ha progettato e costruito le monoposto di F1 – è stata posta in amministrazione controllata per aver contratto debiti di circa 16.2 milioni di sterline, passando così nelle mani degli amministratori temporanei della Smith & Williamson. La squadra è riuscita a partecipare all’ultimo appuntamento di Abu Dhabi, dopo aver saltato due gare, e ci sono ancora delle possibilità di vederla schierare sulla griglia di partenza del 2015, nel caso le trattative con i potenziali acquirenti andassero a buon fine.

Nella giornata di domani, i creditori della Caterham Sports si riuniranno a Londra per approvare le richieste degli amministratori temporanei che, tra le altre cose, hanno chiesto la creazione di un Comitato dei Creditori per velocizzare le discussioni e le trattative con i potenziali acquirenti. Tra coloro che devono ricevere più soldi dalla Caterham c’è  il motorista Renault Sport, che vanta un credito di 7,4 milioni di sterline. Il comitato dei creditori non solo avrà modo di accedere ai progetti della squadra, ma potrà anche decidere sul futuro della stessa. Domani, dunque, è probabile che potremo saperne di più su quale futuro aspetta la Caterham.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!