Maldonado: “Sensazioni positive al volante della E23”

2 febbraio 2015 23:03 Scritto da: Diletta Colombo

Pastor Maldonado oggi ha avuto il compito di guidare la nuova vettura della Lotus, la E23, al suo debutto in pista a Jerez. Nonostante la sua giornata di lavoro si sia conclusa anzitempo dopo 41 giri al volante della sua nuova monoposto, il bilancio di questa prima sessione per il pilota venezuelano è positivo: a sua detta, i segnali provenienti dalla E23 sono incoraggianti.

Maldonado Lotus 2014

Dopo aver saltato la prima giornata di test a causa di ritardi nell’assemblaggio della monoposto, quest’oggi la Lotus E23 ha fatto il suo debutto a Jerez, con Pastor Maldonado alla guida. Il pilota venezuelano è riuscito a compiere 41 giri al volante della nuova vettura della scuderia di Enstone motorizzata Mercedes, cogliendo il sesto tempo di giornata.

Il battesimo della E23 non è stato privo di inconvenienti: la giornata di lavoro di Maldonado è stata infatti interrotta anzitempo da un problema al cambio. Ciononostante, il pilota venezuelano si è detto soddisfatto della sua prima esperienza al volante della nuova monoposto della scuderia di Enstone: “Ovviamente è difficile dare un giudizio riguardo al nostro operato oggi, visto che abbiamo effettuato pochi giri, ma ho avuto sensazioni positive”, ha dichiarato il ventinovenne di Maracay ai colleghi di Autosport.

Nonostante i problemi di affidabilità accusati oggi, Maldonado, paragonando l’esperienza odierna ai tribolati test dello scorso anno, che già facevano presagire le difficoltà che il team di Enstone avrebbe vissuto nel prosieguo della stagione 2014, appare fiducioso circa il potenziale della E23: “Questa vettura è completamente diversa rispetto alla precedente, sia per quanto riguarda l’affidabilità che per il pacchetto completo. Il bilancio della giornata odierna è decisamente incoraggiante”, ha raccontato l’alfiere della Lotus.

Maldonado non si è mostrato particolarmente preoccupato circa il problema al cambio occorso alla sua monoposto al debutto: “Ovviamente ci aspettavamo di girare di più, ma abbiamo avuto un piccolo inconveniente. Contrattempi come questi sono nella norma quando si intraprende un cambiamento radicale come il nostro; abbiamo anche un nuovo propulsore: si tratta di una rivoluzione. Questa monoposto non è un’evoluzione della vettura dello scorso anno; si tratta di un progetto completamente diverso”, ha puntualizzato il pilota venezuelano.

L’alfiere della Lotus ha anche spiegato il suo lavoro di oggi, concentrato più sul macinare chilometri con la nuova vettura che sul cercare la prestazione sul giro singolo: “Abbiamo girato con molta benzina, non abbiamo modificato l’assetto della monoposto, ma la macchina sembra costante, reattiva, facile da interpretare. È stata una giornata positiva”, ha spiegato Maldonado.

8 Commenti

  • Ma perchè non si fa un esame di coscienza e si ritira dalla formula 1?

  • stardrummond

    beh dai la lotus comunque mi sembra davvero una vettura interessante e molto simile alla mercedes
    sarà costantemente in zona punti
    invece girano strane voci sulla force india, per niente rassicuranti, adirittura sembra che la vettura 2015 non sia ancora stata ultimata e che finanziariamente abbiano avuto un problemone con uno sponsor importante che non ha mantenuto i pagamenti

  • Giuseppe.Ferrari

    Sensazioni positive significa che ora sa di incidentare molto più velocemente? XD

    • Esatto, più veloce è la macchina più in fretta può andare a muro o contro gli altri.
      Per di più ha scelto pure il 13 Così se tutti gli altri dovessero riuscire a evitarlo si fermerebbe la macchina per la sfortuna XD

    • certo che i tifosi ferrari sono veramente insopportabili.
      Appena la rossa da cenno di rialzare la testa dopo ANNI E ANNI di batoste sul campo e budget stellari buttati a mare, devono sempre prendersela con qualche team con meno possibilità economiche e sfottere a tutto andare.

      L’anno scorso era grosjean, quest’anno maldonado.
      Anche ieri commenti idioti sul fatto che l’unica bandiera rossa fosse la sua, quando il problema era dell’auto.

      Auguro di tutto cuore alla rossa di ripetere le annate precedenti, perchè i suoi tifosi sono davvero INSOPPORTABILI.

      • stardrummond

        dai mak non te la prendere, anche noi ferraristi per fortuna non siamo tutti uguali!
        anzi se ti puo’ interessare la mia umile opinione credo proprio che a enstone abbiano costruito una signora macchina
        buon campionato e cerca di sopportarci :)

      • A parte che io non tifo ferrari, detto questo ho sempre dato contro maldonado e sempre visto in grosjean del talento fin dalla sua prima stagione in f1 a differenza del venezuelano.
        Io spero che la lotus si riprenda dalla crisi dell’anno scorso perché grosjean si merita un’auto competitiva

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!