Rosberg: “Bene Mercedes, ma la Ferrari va tenuta d’occhio….”

3 febbraio 2015 19:02 Scritto da: Antonino Rendina

Il vicecampione del mondo del 2014 si è detto sorpreso dalle prestazioni della Rossa di Maranello

Rosberg Nico 2014 iiii

Scende la notte in una Jerez freddissima e gli animi al box Mercedes sono distesi, se non appagati, visto l’ennesimo gran lavoro svolto nel terzo giorno di test pre-stagionali. Per Nico Rosberg altri 151 giri percorsi al voltante della W06, al netto di un problema di pescaggio di carburante che ha costretto il tedesco a uno stop in pista intorno alla pausa pranzo, problema probabilmente non di affidabilità, ma da ascrivere ad alcune prove di pescaggio benzina fatte dalla Mercedes.

Terzo tempo finale con gomme medie per Stoccarda e buon ritmo dimostrato sull’asfalto prima umido poi freddo. Ma la priorità è un altra: “Siamo fiduciosi riguardo allo sviluppo di questa nuova monoposto, sta andando tutto secondo i piani, per adesso però ci stiamo concentrando sulla soluzione di piccoli problemi di affidabilità, che l’hanno scorso sono stati il nostro unico punto debole” ha affermato un sereno Rosberg.

Il pilota tedesco però, chissà se per pretattica o sincerità, ha voluto porre l’accento sulle prestazione della nuova Ferrari, dalla quale è rimasto sorpreso: “Teniamo sempre d’occhio la concorrenza, e in questo momento particolarmente la Ferrari. Il tempo fatto segnare ieri da Vettel era davvero veloce. Magari hanno girato scarichi con la benzina, non lo so, eppure mi sembrano veloci. La Ferrari sembra una buona vettura”.

Va detto che Nico ha potuto seguire negli scarichi la SF15-T di Kimi Raikkonen, su pista umide e con gomme intermedie, in tarda mattinata. Mercedes più stretta in curva, sui “binari”, Ferrari leggermente più scomposta. Ma non si nota ancora quel divario prestazionale che tutti si attendono.

 

23 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!