Honda, modifiche in vista dopo i problemi di Jerez

6 febbraio 2015 11:00 Scritto da: Alessandro Crupi

Il numero uno di Honda Motorsport annuncia consistenti modifiche al motore dopo i guai di Jerez e infonde ottimismo

Honda foto

Corsa ai ripari o step già programmati di sviluppo? È la domanda alla Lubrano che può sorgere spontanea osservando le imminenti mosse della Honda che, dopo le prevedibili difficoltà al primo confronto con la concorrenza a Jerez, scenderà in pista a Barcellona nella prossima sessione di prove invernali del 19 febbraio con una power unit profondamente rivista e aggiornata.

Sicuramente, considerando i tempi, si tratta di modifiche ampiamente previste ma è anche vero che il divario da recuperare rispetto ai big in termini soprattutto di affidabilità è notevole e il tempo stringe. Per cui, i nipponici devono fare in fretta e comunque, nonostante i problemi, il capo di Honda Motorsport Yasuhisa Arai resta fiducioso: “In questa settimana abbiamo avuto molte difficoltà ma contiamo di risolverle prima del prossimo test di Barcellona per poi tornare a lavorare“.

Ha poi aggiunto: “Il nuovo motore sarà un balzo in avanti perché stiamo proseguendo passo dopo passo. Alcune parti saranno quelle definitive, altre no“. Lo stesso Arai è anche convinto che nell’unità motrice della sua Honda non ci siano difetti di progettazione congeniti o cronici e ciò lo rende ancora più ottimista per il futuro.

14 Commenti

  • Alonso è un pilota velocissimo ma non è capace di fare squadra e mettere appunto una monoposto…secondo me è stato mandato via dalla Ferrari insieme a lui Fry e Tombaziz. Vedrete se non è vero che Button quest’anno farà come Raikkonen l’anno scorso….cioè si ritrova con una macchina inguidabile ( spero di no)
    Per quanto mi riguarda la Mclaren è messa male…poi puo darsi che in Australia vince. W la F1

    • Ancora con la favoletta del pilota che mette a punto la macchina, piantiamola per cortesia.

      Non mette a punto la macchina ma dà ha dato paga ai compagni di squadra, ma per favore.

      • Ma quale favoletta… è il pilota che da indicazione agli ingegneri Alonso è veloce e basta per il resto fate sviluppare la macchina a Button

  • Ecco la base della power unit e buona, deve solo maturare.
    Basta vedere che lavoro hanno svolto con la dispsizione delle componenti che è molto compatta e non è andata a fuoco nemmeno una volta a Jerez.

  • Non ho capito la tattica Honda, avevano un anno per poter sviluppare la PU senza restrizioni di regolamenti dato che non era iscritta nella stagione 2014.

  • La vedo dura x le mclaren

  • Ma no … perché lo modificano gira come un orologio svizzero.Non ce l ho a morte con alonso ma un po gli sta bene.per il solo onore di guidare una Ferrari c’è gente che pagherebbe oro,a lui l hanno coperto d oro e adesso continua a sputare nel lauto pasto di cui si è nutrito.Forse lo capirà quando sarà vecchio l onore che ha avuto

    • onore di guidare la Ferrari ?

      i piloti sono lì per vincere, non per guidare la Ferrari se quest’ultima appunto non vince.

      sta a vedere che i piloti ora devono fare gli schiavetti.

      • D’accordissimo…
        Alonso è un grande pilota e come ho detto da altre parti sparare a zero su chi ha tenuto in piedi la Ferrari in questi anni disastrati è secondo me sbagliato. Inoltre posso anche capire che dopo l’ennesimo progetto scadente da parte di Ferrari si sia stufato. Certo ha sbagliato modi di esternare la sua frustazione ma altri grandi del passato non le mandavano a dire anche pubblicamente (Lauda, Prost ecc). Inoltre il buon Fernando non mi sembra avere un gran tempismo nelle sue scelte (il suo entourage tra cui Briatore secondo me non gli sono di aiuto) visto che ha lasciato la Ferrari per sposare un progetto come quello McLaren Honda dove di pazienza dovrà secondo me portarne ancora per anni.

  • Ho visto un ipotesi di livrea su f1 grand prix ed è semplicemente stupenda, bellissima vettura spero che la livrea sia simile a quella

  • ci vogliono i 32 gettoni adesso !

  • Sull’ultimo pezzo scritto ne sono convinto..ripeto,i giapponesi nn lasciano mai nulla al caso

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!