Ferrari, Arrivabene: “Il gruppo ha ritrovato motivazione”

9 febbraio 2015 11:14 Scritto da: Davide Reinato

Il Team Principal della Ferrari pone l’attenzione sulla motivazione degli uomini ancor prima che delle performance della vettura. I quattro giorni di Jerez pare abbiano giovato all’umore di ingegneri e meccanici

raikkonen-ferrari-jerez

La Ferrari ha riscoperto cosa vuol dire essere motivati. Lo ha ammesso il Team Principal della Scuderia – Maurizio Arrivabene – dopo aver visto il buon inizio con cui la SF15-T ha affrontato i test di Jerez la scorsa settimana.

In particolare, Arrivabene non ha nascosto la sua soddisfazione nell’aver visto Vettel e Raikkonen lavorare in grande sinergia con la squadra dopo un periodo di grandi sconvolgimenti a Maranello: “Se facessimo un confronto con lo scorso anno, allora potremmo dire che questi giorni di test hanno dato segnali incoraggianti. Il team ha lavorato bene, sia in factory che in pista, e i nostri piloti hanno fatto un ottimo lavoro, fornendo preziosi feedback agli ingegneri. Ma, soprattutto, sono lieto che il gruppo abbia ritrovato la motivazione e lo spirito di squadra tipico della Ferrari”.

Sulle performance, però, Maurizio Arrivabene non si fa illusioni: “In termini di prestazioni, non credo proprio che i nostri concorrenti, uno in particolare, abbiano mostrato il loro vero potenziale. Penso che scopriremo la verità sulle performance solo durante l’ultima sessione di test a Barcellona”.

Anche James Allison, Direttore Tecnico della Scuderia Ferrari, si è detto soddisfatto per questo inizio: “Abbiamo lasciato Jerez con il rammarico di non aver girato esattamente come volevamo, tuttavia nel complesso possiamo essere soddisfatti, perché abbiamo avuto un inizio davvero solido. Ora vogliamo spingere nello sviluppo in vista di Barcellona ed essere pronti per la prima gara a Melbourne”.

L’appuntamento, dunque, è per il 19 febbraio sul circuito di Barcellona dove si terranno gli altri 4 giorni di test.

15 Commenti

  • Spero vivamente, ora che hanno due piloti con un simile stile di guida, gli aggiornamenti siano veloci ma soprattutto affidabili, oltreché azzeccati.
    Il clima positivo aiuterà dopo questo buon inizio, ed è più che giusto tenere la testa bassa e non sparare falsi proclami.
    Dopo tanto tempo, si respira un aria nuova ma senza farsi troppe illusioni, gli altri erano e sono ancora avanti. L’importante è vedere passi avanti ad ogni gara… E non fare le passeggiate del gambero.

  • Almeno Allison ha dato conferma ulteriore che non stanno prendendo in giro nessun tifoso, infatto continua a dichiarare che il gap dalla mercedes è ancora alto, al contrario di quello che ha detto qualche utente “antiferrari”.
    E per antiferrari, intendo non un tifoso di un altra squadra, ma un antisportivo per partito preso.
    Il Tifoso Gioisce quando la sua squadra del cuore vince, è deluso quando la sua squadra del cuore perde, e se ne frega dei risultati degli altri, quindi direi se sei un tifoso McLaren, gioisci per le tue vittorie, non gioire per le sconfitte altrui, perchè in questo caso la tua è una gioia effimera che è condizionata dall’invidia.
    Ovviamente il discorso vale anche per quei ferraristi che hanno gioito delle sconfitte di altri team.

  • Scusate, piccolo OT che non c’entra niente con la F1 né col blog, né con le singole persone, né con gli errori di digitazione e le correzioni automatiche malandrine, ma lo leggo ormai ovunque in internet e non ce la faccio più.

    “aldilà” è morte.
    “al di là” è speranza.

    Sono due cose diverse.

    Ok. Finito.

    Sono contento per la Ferrari. Era questo che volevo: non tanto i risultati, quanto un lavoro fruttuoso, un coltello tra i denti. Avanti così. I traguardi saranno una conseguenza di questa strada.

  • Quello che conta è che il clima nel team sia positivo, che si esca dal tunnel, i risultati arriveranno, magari non subito ma arriveranno!

  • stardrummond

    DOMANDA X TUTTI:
    qualche utente o la stessa redazione ha da fonte certa il numero di gettoni già usato dalla Ferrari per la p.u. 2015 fino ad oggi???
    sarebbe interessante saperlo
    grazie a tutti in anticipo per l’eventuale risposta

    • Devi aspettare Melbourne, quella è la data finale per “calcolare” i gettoni che avrà la Honda facendo una media di quelli inutilizzati degli altri. Ad oggi nessun costruttore si è espresso in merito ai gettoni se non in modo generico, Binotto ha dichiarato che è un dato confidenziale (per ora) ovviamente.

      • stardrummond

        OK GRAZIE MILLE

      • giusto fino all’australia non puoi sapere quanti gettoni userai. pero lo stesso binotto ha detto che ne hanno usati pochi

      • Lele RedPassion

        Io so che la Renault ha già speso 21 gettoni, però non so se sono reali, perché sono dati che circola su Twittet, la Ferrari sarebbe quella che ne ha spesi meno, però non si sa il numero preciso(top secret)…

  • ragazzi per la cronaca qua nevica è non accadeva da 5 anni

  • ferrarista nel cuore

    non saremo al livello di mercedes all inizio ma speriamo di giocarci qualcosa con williams o rb

  • stardrummond

    quanto mi piace mr. allison!
    “ora vogliamo spingere nello sviluppo…”
    ripeto aldilà dei tempi e dele prestazioni totalmente opinabili, quello che mi soddisfa di piu’ è l’ cambiamento epocale in merito all’approccio che la scuderia sta avendo in questo scorcio di inizio 2015!
    agressivi e propositivi!
    mi auguro che lo mantengano a priori, anche quando arriverà il momento di difficoltà, perchè sono certo che arriverà, pero’ magari affrontandolo con la giusta mentalita e il giusto metodo di lavoro sono sicuro che anche se magari non vinceremo ci divertiremo!
    go ferrari go!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!