Ron Dennis: “Alonso oggi è più maturo e io mi sono addolcito”

9 febbraio 2015 17:16 Scritto da: Valentina Zuliani

Il CEO della McLaren parla della riappacificazione con il pilota spagnolo che ha permesso di iniziare un nuovo capitolo McLaren – Alonso dopo l’addio non senza polemiche maturato alla fine della controversa stagione 2007.

Fernando Alonso e Ron Dennis

Uno strappo che si pensava non sarebbe mai stato ricucito e che oggi, invece, sembra far parte solo del passato. Il rapporto tra Fernando Alonso e Ron Dennis sembrava completamente compromesso dopo la sciagurata stagione del 2007, ma dopo otto anni i due sono tornati sotto lo stesso tetto e molta era la curiosità attorno alla questione.

La domanda che l’amministratore delegato McLaren ha sentito più spesso dopo questa riconciliazione è stata appunto come sia stato possibile riportare lo spagnolo a Woking: “Sono passati degli anni, io sono diventato più dolce e Fernando oggi è più maturo” questo il Dennis-pensiero sulla questione.

Difficile dimenticare i trascorsi difficili tra le due parti, come Dennis che lancia le cuffie con stizza negli ultimi minuti delle qualifiche del Gran Premio di Ungheria del 2007, quando la lunga sosta di Alonso ai box non permise ad Hamilton di effettuare l’ultimo assalto alla pole con gomme morbide. Ancora più difficile da digerire per il team inglese devono essere state le dichiarazioni rilasciate da Alonso alla FIA sulla celebre Spy Story che costarono al team inglese una maxi multa da 100 milioni di euro e l’azzeramento dei punti nel mondiale costruttori.

Ma questo fa parte del passato e i cambiamenti in entrambe le parti hanno fatto in modo che potesse iniziare questo nuovo capitolo McLaren – Alonso: “Quello che è successo nel 2007 – prosegue Dennis – è stato anche a causa del clima pesante che si respirava in Formula1 in quel periodo. Era un momento molto difficile per la nostra squadra e nell’ambiente della Formula1 si erano create situazioni veramente controverse. Tutto questo provocò la fine anticipata del rapporto tra la McLaren e Fernando. Si trattava di cose banali a dire il vero, ma all’epoca venne messa fin troppa enfasi sulla questione e tutto risultò molto più grande di quanto fosse in realtà.”

Uno dei problemi principali del 2007 fu il rapporto tra Alonso e Hamilton, i due piloti, infatti, arrivarono ben presto al punto di rottura, iniziando una lotta intestina che provocò una destabilizzazione del team. Ma questa cosa non si ripeterà: “Vi posso garantire che Fernando non ha fatto alcuna richiesta per essere la prima guida, anzi ha subito detto “Accetto la parità” e non ha chiesto di inserire alcuna clausola particolare nel contratto” ha concluso Dennis

28 Commenti

  • il "john" della McLaren

    Allora, caro LOL, benchè il concetto di base sia condivisibile pienamente, esattamente come quello di SLAVE, hai riportato una infinità di inesattezze.

    Punto primo, non è affatto vero che nessuno credeva piu nella McLaren dopo l’abbandono di Honda, ma soprattutto, non è mai successo che si sia screditato il team con l’arrivo di Mercedes Benz nel 95.
    Si sapeva sin dall’inizio che con un nuovo paartner motoristico in F1 avrebbero faticato, specie con Mercedes al rientro nella massima categoria dopo 40 anni.

    Punto secondo…Fa niente se la denominazione era mercedes-Benz ma il gruppo di lavoro era la ilmor, cambia poco, specie dal momento in cui la Mercedes ha iniziato ad investire nel progetto nel 98….anno in cui si tornò a vincere il mondiale.

    Terzo punto…..i giapponesi hanno una sede in giappone che umilia quella mercedes solo a livello perimetrale…..ASSOLUTAMENTE NON a livello di tecnologie….i tedeschi oggi sono i RE del Mondo….e mercedes, per come la vedo io, è persino al di sotto del gruppo audi-volkswagen, del gruppo BMW ma soprattutto molto al di sotto di Porsche.

    Quarto punto…il caro john ci aveva visto benissimo per 4 anni consecutivi, e non al 4° anno come sostieni tu.

    Quinto…ed ultimo…..Honda con 100 milioni paga Alonso e comanda noi…..non hanno investito 200 milioni come credi, ma 100, ripartiti tra il merd@ne spagonolo e bruscolini per il team.

    Non so da quanto supporti la McLaren, ma io, personalmente, mi sono rotto i cosiddetti di non vincere una benamata, e me ne strafrego se Honda ci paga lo stipendio dell’infame pietoso, perchè al posto di prendere un somaro come lui e pagarlo a peso d’oro, avrebbero potuto investire nelle loro obsolete e scandalose risorse con il nostro supporto.

    Posso essere d’accordo solo su una cosa….che non avevamo scelta, e sti somari giapponesi sono stati gli unici ad avere le palle di scendere in campo con lo svantaggio di un anno, oggi che entrare in F1 è diventato imposibile viste le ZERO agevolazioni che si danno a chi ha il coraggio di fare un passo del genere.

    Un’altra cosa….in conclusione, a me non me ne frega un ca@@o che ti sei rotto le palle di legger le mie previsioni catastrofiche….io dico solo quaello che penso come fai tu, e non mi pare di aver mai detto catronerie fino ad adesso…..intendo dire che tu, sei il supporter ottimista, quello che ti passano ti va bene e lo accetti….io sono quello che che la vede differentemente, e lo fa sulla base dei fatti piu recenti.

    Non pretendo di avere ragione, anzi, spero di sbagliarmi per il bene della mia squadra, ma così come io ho un’ottica disfattista suffragata dai fatti reali concernenti lo scempio offerto da honda in F1 nella sua ultima apparizione, così come lo scempio offerto da honda nello sport internazionale a 4 ruote, tu hai la tua ottica ottimista che però si basa sul nulla, o sui ricordi di 30 anni fa….

    Semplicemente, accetta il mio mal di stomaco…ne ho tutto il diritto, ne ho tutti i motivi per infervorarmi.

  • PazzoINRosso

    Bellissimo articolo… mi sono proprio divertito 😀
    Il titolo poi è una perla!

  • Quello che penso io è molto semplice: non avevamo altra scelta che tornare con Honda. Non si poteva continuare con Mercedes diventando di fatto un team cliente che non avrebbe mai avuto la “vera” PU e non avrebbe mai potuto, e dovuto, stare davanti alle Mercedes. Se volevamo tornare competitivi, nel senso vero del termine, dovevamo cambiare e avere in esclusiva la fornitura del motore. Punto. Tutto il resto, le difficoltà di Honda, le dichiarazioni di Dennis e ALO pseudo-ridicole e di circostanza, tutto viene di conseguenza. Lo so è brutto ma non abbiamo altra scelta che accettarlo. Un po come fanno gli amici ferraristi nei confronti di VET.
    Honda sta avendo delle difficoltà e non sono certo l’unico a pensare che sia fisiologico. Solo un ingenuo può pensare che un anno in più di progettazione possa essere paragonato ad un anno in più di esperienza in pista. Ha solo bisogno di tempo. Quanto non lo so, ma se anche ci volesse tutta la stagione che differenza fa. Non è certo quest’anno che si vedranno i risultati, caso mai dal prossimo. Prendiamo quello di buono che verrà perché secondo me non potrà mai essere meno di quello che avremmo avuto orbitando nell’universo Mercedes.

  • Dennis sarà sempre il numero 1 in McLaren. Per fortuna che c’è lui e non Whitmarsh…
    Poi certo che “coccola” Alonso, mica stupido nel commettere lo stesso errore 2 volte.

  • il "john" della McLaren

    Oggi Manto?
    Solo oggi??
    Sono almeno 3 anni che assisto alla sagra delle str@nzate con questi qua….mo pure la honda ci mancava.

    Che fine assurda che abbiamo fatto…..è angosciante….abbiamo fatto fanc@lizzare la mercedes perchè pretendeva “potere” assoluto sulla mia squadra, e ci siamo ridotti a metterci ad essere schiavizzati dai Nippo???

    Siamo diventati le loro cavie ufficiali….l’esperimento per il loro ambizioso progetto di tornare in F1 come costruttore, in seno ad un team tecnologicamente avanzato come la McLaren, dopo il loro misero, patetico fallimento di qualche anno fa….

    E’ così che andrà a finire….un anno di fornitura esclusiva e poi motori per chi ne voglia…e risorse distribuite verso gli altri clienti…gia, perchè noi gia dall’anno prossimo, diventeremo clienti….beh sempre ammesso che questi siano riusciti a tirare fuori un pezzo di ferro degno di essere chiamato propulsore.

    Non ci riesco a credere ancora, una delle peggiori compagini del motorsport a 4 ruote a livello agonistico a fornire i motori a noi che gia stavamo in un mare di melma marrone liquida!!!

    Posso dare tutte le ragioni del mondo al fatto che da clienti mercedes, probabilmente avremmo fatto le comparse per molto tempo ancora, però porc@ mondo! La red bull nella passata stagione ci ha ampiamente dimostrato che anche con il peggior motore del lotto tra performance e affidabilità, sono riusciti ad essere tra i piu competitivi, solo grazie all’aerodinamica.

    Si poteva continuare con i tedeschi a mio avviso, dato che oggi sono il meglio che la F1 offre.

    • Vai a tifare Mercedes allora.
      Le stesse cose venivano dette nel 95 quando la Mercedes divenne fornitore esclusivo, che la McLaren non avrebbe vinto un cazz* senza la Honda. In realtà dicevano questo dal 93 quando montavamo i Ford…

      • il "john" della McLaren

        a LOL….per piacere….nun me te ce fa mannà….

      • A beh sono stanco di leggere sempre le tue previsioni catastrofiche.Stanco di non credere minimamente in questo team che ha vissuti tempi peggiori di questi ma è sempre risorto. Stanco di non credere nei Giapponesi incapaci i quali ci pagano lo stipendio di Alonso, offrono motori gratis, offrono carta bianca sulla costruzione del telaio e ciliegina sulla torta offrono 100 milioni di dollari e una fornitura esclusiva.
        Credi veramente che ci abbandoneranno? Per chi? Red Bull che al primo sbaglio della Honda inizia a lamentarsi su tutti i media con tutti i suoi boss. Vedi che cosa fanno alla renault.
        Nel 95 nessuno credeva nella McLaren Mercedes e per due stagioni nessuno credeva più nella McLaren. Il resto è storia è inutile riportarla.
        Io me ne frego chi ci fornisce il motore io voglio che la McLaren torni vincente. Con Mercedes non avremmo mai vinto niente. Saremmo stati sullo stesso livello della Williams. Ti accontenti di questo? Avere il miglior motore ma arrivare sempre dietro al capo perché nonostante tutto ti saranno ragliate le gambe appena diventi troppo pericoloso??
        Suvvia non sta a diventare come il vero John il quale a forza di attccare tutti nel team ci ha azzeccato dopo 4 anni! 4 ANNI!! Vuoi davvero questo?
        Poi aspetta la prima stagione targata McLaren Honda per tirare le somme. Team nuovo potenziale nuovo. Abbiamo tutto in regola serve solo de tempo. Così come lo è stato con la Mercedes tra il 95 e il 97, la quale non era la VERA Mercedes ma solo la sede Ilmor con i soldi tedeschi. La Honda invece ha una base in Giappone per la F1 che straccia quella Mercedes a Brixworth…

  • Ma oggi è la sagra delle fesserie in casa mclaren?

  • Che rufiano che e’ alonso..mi sembra di vedere ibraimovic nel calcio :):)

  • il "john" della McLaren

    Boh, non so cosa ne pensano i miei compagni di squadra, ma anche gli altri….a me piu si avvicina l’inizio del mondiale e piu questa mi sembra l’armata brancaleone….

  • il "john" della McLaren

    Si, come no, Dennis addolcito….semmai rincogli@nito.

    Domanda:

    Ma Dennis “Addolcito” e Fernando “uomo” sta a significare che stavolta è Fernando che glielo mette nel……. ???

  • x sempre gilles

    MI E’ VENUTO IL LATTE ALLE GINOCCHIA A SENTIRE QUESTI DUE QUA!!

  • ovvio non gliene frega nulla della mclaren..lui vuole la mercedes..lol

    • stardrummond

      se dai neanche per scherzo… non dire castronerie eh… :)
      lo hanno scritto anche nell’altro articolo a lettere chiare e tonde!
      LUI SOGNA LA NSX!!! :) :) :)
      si scherza eh ovviamente… che non mi fai come paolo che poi monta su subito :) :) :)

      • xD tranqui..il copione che stanno scrivendo è il solito di ogni scuderia in cui va alonso..è sbocciato l’amore tra dennis e lo spagnolo come con domenicali etcetc..xD durerà finche hamilton non lascia la mercedes

  • stardrummond

    il caro ron lo vedo proprio dolce!
    :)
    si fino a quando non conteranno i risultati sarà dolcissimo non ho dubbi… magari poi ne riparlamo a bocce in movimento
    ps: tutte le coppie in viaggio di nozze son felici e contente,
    il problema sorgerà quando inizieranno a contare i risultati, e dennis ovviamente tornerà ad essere un orco, è sempre stata la sua forza, e se fossi un tifoso mclaren sarei ben piu’ preoccupato se ron si fosse rincoglionito .. emm volevo dire addolcito

  • il "john" della McLaren

    Oddiooooo….è ripartita la love story…..

    Fate ridere.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!