Rosberg: “La nostra attenzione è rivolta alla Ferrari”

21 febbraio 2015 14:39 Scritto da: Alessandro Crupi

Nico Rosberg evidenzia i pregi della nuova Rossa e ammette che in Mercedes si sta guardando con attenzione alla Scuderia italiana.

rosberg ungheria

I notevoli progressi fatti dalla Rossa in termini prestazionali tra l’anno scorso e il 2015 non sono passati inosservati alla Mercedes, che non vuole adagiarsi sugli allori. Certo, può anche trattarsi della consueta pretattica per illudere gli avversari ben sapendo che difficilmente potranno insidiarne seriamente il vantaggio tecnico di cui ancora dispone ma, di sicuro, le affermazioni di Nico Rosberg dopo i primi due giorni di test a Barcellona non possono essere certo di facciata, visto ciò che sta facendo la SF 15-T in pista.

Sembra che la Ferrari abbia fatto il più grande passo avanti in questo momento e sicuramente la nostra attenzione è maggiormente rivolta a loro“, ha affermato il pilota tedesco ammettendo comunque che anche la concorrenza non ha dormito.

Osservazione, quest’ultima, avanzata anche dal campione del mondo Lewis Hamilton: “Non guardo a dove siamo ma credo che gli altri siano migliorati quindi il tempo ci dirà“. Ma l’ormai accertata resurrezione della scuderia di Maranello sta diventando una sorta di spauracchio pure per i team che nel 2015 l’hanno spesso sverniciata, Mercedes a parte.

Anche Felipe Massa, infatti, ha sottolineato a chiare lettere il ritmo elevato e costante che la nuova Ferrari ha saputo tenere nei test e, forse, tra i più preoccupati di questa rinascita ci sono proprio Williams e Red Bull, mentre l’unica incognita che aleggia sulla Mercedes sembra essere quella del gap sugli altri: sarà cresciuto?

17 Commenti

  • Non tutti saranno in configurazione Melbourne ai prossimi Test, la Ferrari dovrebbe per esempio, portare la versione del “Naso corto” crashtest permettendo, direttamente in Australia.

  • Ci prendono solo per il c u l o…..

  • Dobbiamo essere onesti con noi stessi, è vero il progetto è quello dello scorso anno, ma è stato profondamente rivisto da Allison e da un certo Byrne, ma è assolutamente impensabile che abbiano rivisto tutto quello che c’era da rivedere in poco più di due mesi, così come è assurdo pensare che la Ferrari abbia già portato tutti gli aggiornamenti alla PU, altrimenti a che sarebbe servita la battaglia per lo scongelamento??

    E’ ovvio che si deve partire da un profilo basso, perchè solo la Mercedes potrebbe permettersi di giocarsi tutto dall’inizio, ma secondo il mio parere non può averlo fatto, perchè sono consapevoli che Ferrari e Renault contano proprio su questo per poterli raggiungere con un lavoro più oculato in factory, in primis la Ferrari che ha investito tantissimo nel reparto simulazione, quindi molto meglio contare sull’affidabilità, perchè se sei più veloce di soli 2 o 3 decimi non stravincerai, ma comunque hai il campionato in tasca senza correre il rischio di non avere più risorse per rispondere al progresso degli altri ed in più possono dare l’illusione di un campionato più combattuto.

    Per questi motivi credo che le dichiarazioni di Rosberg (ma anche quelle di Hamilton)siano una via di mezzo, non proprio pretattica ma nemmeno obiettiva realtà.

  • Alessandro HAMALORAI

    la ferrari stà dimostrando una gran crescita rispetto alla stagione 2014, ma ricordiamoci che è anche il team che partiva dal progetto peggiore dello scorso anno ed ha quindi avuto un notevole margine di miglioramento.

    A “naso”, un ipotetica griglia di partenza di melbourne, potrebbe essere:

    Pole: Hamilton
    2* Rosberg
    3* Bottas
    4* Vettel
    5* Ricciardo
    6* Raikkonen
    7* Alonso
    8* Massa
    9* Button
    10* Kvyat

  • Intanto faranno gli abbonamenti alla pay tv 😀

    E poi, per la stampa tedesca è motivo di orgoglio dire che è grazie a Vettel che si è migliorata la macchina.

  • E’ pure possibile che la rossa si presenti per le prime gare senza tutti gli upgrades per poi inserirli via via durante la stagione. Le parole di Marchionne potrebbero anche essere intrerpretate così.

  • Quello che dicono i tifosi non conta nulla in ferrari e negli altri team sanno bene che la mercedes ha ancora un certo margine. Aspettiamo i prossimi test almeno quando tutti saranno in configurazione australia per capire se il gap è di pochi o di molti decimi

  • Ma perchè dobbiame sempre pensare a pretattiche (di cui non ha mai capito quale sarebbe il reale beneficio) o di prese per il fondelli?
    Non può semplicemente essere che la Farrari abbia stupito un po’ tutti per il netto miglioramento rispetto al 2014?
    Rosberg non ha certo detto che la Ferrari sarà la vettura da battere, ma solamente che va tenuta d’occhio perchè sembra meglio del previsto

  • poi se lo scorso anno tutti a dire che la ferrari era una ciofeca bisognava crederci,quest’anno che in pista c’è una ferrari dignitosa ci prendono per i fondelli

  • ma dai ..ancora sta’ storia..ma quanto gli piace lodare la ferrari a Rosberg..cosi magari l’anno prox vorrebbe venire pure da noi in ferrari

  • Cos’è la fiera del prendiamo per i fondelli la ferrari?..

    • Per quale motivo dovrebbe esserlo? Non mi sembra che siamo la marussia.. solo un pazzo potrebbe prendere palesemente in giro una scuderia come la Ferrari. Mi sembra che noi ferraristi abbiamo paura anche della nostra ombra ultimamente.. piedi a terra ok, saremo forse la terza forza del mondiale se tutto va bene, ma la coda tra le gambe io non la tengo..

    • Perché i tifosi credono alla favola e la Mercedes ha qualche speranza in più di vincere più a lungo senza cambiare le regole.
      Da quando la Ferrari gira forte nei test non si sente più parlare tra i tifosi di cambiare le regole. 😀

      • Si ma poi se dalla prima gara si ricomincia a dare 1.5 sec a tutti vedrai il cambio regolamentare tornerà in auge, quindi non regge come ipotesi

      • Mah non mi sembra che tra i tifosi ci siano proclami di vittoria, ma solo un po’ di legittimo entusiasmo..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!