GP di Corea punta a rientrare nel campionato 2016

23 febbraio 2015 14:03 Scritto da: Andrea Facchinetti

I nuovi organizzatori della gara coreana sperano di poter tornare ad ospitare la Formula 1 l’anno prossimo.

Corea Circuit

Nonostante non vi si corra dal 2013 e nelle precedenti quattro edizioni non si era manifestato un grande interesse verso la Formula 1, gli organizzatori del GP di Corea stanno cercando di riportare nel paese asiatico la massima formula automobilistica. A rivelarlo è uno dei nuovi promotori dell’evento, che si apprestano nei prossimi giorni ad incontrare Bernie Ecclestone per definire le sorti della corsa coreana.

Lo scorso dicembre aveva fatto scalpore la reintroduzione nel calendario iridato della gara coreana: lo stupore è però durato poco, giusto il tempo di capire che la corsa era stata reinserita solamente per obblighi contrattuali, con gli organizzatori che si sono trovati spiazzati su due fronti: sia per l’impossibilità di poter ospitare l’evento nel 2015, sia per la penale che dovranno pagare per non aver rispettato il contratto di sette anni siglato nel 2006.

Nei prossimi giorni è previsto un incontro tra i promotori della corsa ed Ecclestone: se l’intento del presidente della FOM sarà quello di chiedere i danni dovuti dall’annullamento della gara, i nuovi organizzatori cercheranno di intavolare una trattativa che permetta loro non solo di ridurre la penale chiesta da Ecclestone, ma anche di riportare in Corea la Formula 1 a partire dal 2016.

Vogliamo far tornare la Formula 1 in Corea e crediamo che possiamo farlo per il 2016, ma non ad ogni costo. Deve avere un prezzo ragionevole considerando la penale da pagare“, ha spiegato un portavoce coreano. Difficile che la gara possa davvero tornare in calendario nella prossima stagione: la già folta lista di gare vedrà l’aggiunta del confermato ritorno del GP d’Europa e del possibile GP d’America. Più probabile che il destino della corsa coreana ripercorra le sorti del GP d’India, che da qualche stagione tenta di riportare la Formula 1 al Buddh International Circuit senza però riuscirvi.

7 Commenti

  • Piuttosto la Turchia, dei Tilkodromi è quello meglio riuscito.

  • Luke Flaming

    Alcune delle gare più tristi e disorganizzate che io ricordi, insieme all’india manco un’emozione.

  • Tra l’altro pista bruttissima, location desolante gare noiose:
    da abolire.

  • Corea del Sud, India…ci hai provato, ma non sei riuscito.
    Mettiamoci una pietra sopra e preoccupiamoci di mantenere i Gran Premi su piste vere e in nazioni dove c’è un minimo di interesse, che ne dici Bernie?

    • Perchè? sono così belle le tribune con i tifosi dipinti!!
      Avevo letto che i coreani stavano progettando pure dei tifosi/robot con badiere ecc….
      Che pena!! E in più rischiamo di non aver più un GP di Germania che alla fine è sempre praticamente sold out visto piloti e scuderie tedesche seguite da migliaia di tifosi…
      Mha

      • hai detto due cose errate:

        la prima è che i robot servivano non per riempire le tribune, ma per sostituire lo spettatore che poteva tranquillamente restare comodo in una zona più confortevole. in pratica i robot facevano da telecamera, mentre chi ha acquistato il biglietto stava seduto da qualche parte nel circuito. Proposto, ma bocciato immediatamente

        la seconda è che il gp di germania non fa il sold out da almeno 8, ossia da quando c’era schumy. Nemmeno con il dominio di vettel prima e delle mercedes poi si è riusciti a riempire tutto il circuito, rimanendo per un buon 20% vuoto.

      • Io non mi sono dato la pena di andare a vedere i dati.
        Ma ho come l’impressione che per pareggiare gli spettatori di uno degli ultimi scalcinati Gran Premi di Germania di Gran Premi di Corea in quella landa desolata dovrebbero farne diversi…
        Anche io chiuderei tutti i Tilkodromi e ne farei dei parchi naturali, o dei parchi giochi per bambini…o delle aree edificabili per costruire case per famiglie disagiate. Tutto, ma non per fare la Formula 1.
        Tranne Istanbul.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!