Barcellona T03, giorno 1: Massa al top

26 febbraio 2015 18:35 Scritto da: Valentina Costa

La pioggia dell’ora di pranzo scompagina un po’ i piani delle scuderie, ma non ferma la Williams: nel pomeriggio Felipe Massa stampa un clamoroso crono di 1’23”500. Secondo Marcus Ericsson, grazie alla mescola Supersoft. Terzo Hamilton, ma Mercedes rimane bloccata ai box per tutto il pomeriggio per un problema di affidabilità e, mentre continua il calvario McLaren, Ferrari si concentra sulle simulazioni.

massa Barcellona

Nella giornata di apertura della terza e ultima tornata di test invernali che precedono la stagione 2015 di Formula1, la Williams esce allo scoperto. E’ Felipe Massa a segnare il passo nel pomeriggio, girando molto e offrendo un assaggio delle potenzialità della FW-37: in uno short run su gomme Soft, il brasiliano si impone con il gran parziale di 1’23”500, staccando di gran lunga i tempi fatti segnare la scorsa settimana.

Secondo Marcus Ericsson, su Sauber-Ferrari: nella simulazione di qualifica di fine giornata, lo svedese scalda le mescole Supersoft e fa segnare il tempo di 1’24”276. Ericsson e Massa, oltre che frontrunner, sono anche i due stakanovisti della giornata: il primo ha compiuto più di 120 giri; il secondo si è fermato a quota 103.

Terza posizione e mezzo servizio per Lewis Hamilton: il britannico si è assicurato il miglior tempo della mattinata con gomme White Medium (1’24”881) ed ha anche fatto una fugace apparizione in pista con le gomme Intermedie durante lo scroscio di pioggia che ha preceduto la pausa pranzo, ma la sua giornata è finita lì. Nel pomeriggio la W06 è rimasta ai box per un problema al sistema di recupero dell’energia della Power Unit, in dettaglio, alla MGU-K: il team è al lavoro affinché domani sia tutto apposto.

E’ andata anche peggio alla McLaren che, già nell’occhio del ciclone per il caso Alonso, è riuscita a regalare a Jenson Button appena 7 giri in pista. Nonostante la sostituzione di alcune componenti del motore Honda con delle controparti di produzione McLaren, la MP4-30 ha sofferto una perdita idraulica, che costringerà i meccanici agli straordinari per sostituire l’intera unità motrice.

Giornata di simulazioni in casa Ferrari: nonostante la pioggia abbia un po’ scompaginato i piani in mattinata, Raikkonen ha girato con le White Medium (per lui il sesto tempo finale), provando diversi assetti e diversi carichi di benzina.

Assente giustificata la Force India: la VJM08, il cui rendering è stato svelato ieri, oggi era in viaggio per Barcellona. La monoposto debutterà domani pomeriggio con Nico Hulkenberg.

 

Pos Pilota Vettura Crono Gap Giri
1 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m23.500s 103
2 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m24.276s 0.776s 122
3 Lewis Hamilton Mercedes 1m24.881s 1.381s 48
4 Daniil Kvyat Red Bull/Renault 1m25.947s 2.447s 75
5 Romain Grosjean Lotus/Mercedes 1m26.177s 2.677s 75
6 Kimi Raikkonen Ferrari 1m26.327s 2.827s 80
7 Carlos Sainz Jr. Toro Rosso/Renault 1m26.962s 3.462s 86
8 Jenson Button McLaren/Honda 1m31.479s 7.979s 7

18 Commenti

  • Premettendo che sono solo un appassionato un pò sono soddisfatto della ferrari perchè comparando il rum di 10 giri di raik e massa con le stesse mescole(bianche) la ferrari è stato sempre tra 5/7 decimi più veloce della williams con tutte le incognite del caso(carburante a bordo, assetti, flussometro attivo o meno…etc)

    Riporto testo del live

    6:54 – Kimi Raikkonen chiude il suo stint con gomme medie: questi i suoi tempi 1:27.4, 1:27.4, 1:27.7, 1:27.6, 1:27.6, 1:27.7, 1:27.8, 1:28.2, 1:28.2 e 1:28.3.

    16:18 – Ecco i tempi di Felipe Massa, che è rientrato ora dopo un long run 1:28.1, 1:27.8, 1:27.7, 1:28.3, 1:28.4, 1:28.7, 1:29.1, 1:28.9, 1:29.1 e 1:28.8.

  • Riguardo al sound dei motori devo dire che quest’anno è decisamente meglio. Renault però mi pare il meno rumoroso del lotto…
    http ://youtu.be/nzWBpn0xfnY

    • dal video posso trarre alcuni conclusioni con i dovuti punti interrogativi per adesso ho notato(ma già si sapeva che la red bull ha ancora il miglior telaio del lotto basta andare ai min. 2.24, 4.22. 5.33; nel 1° 3° segmento riguarda la chicane prima del rettilineo e qui la red bull accelera molto prima della ferrari(minuto 4.27) mentre nel 2° segmento riguarda la curva 7 e la red bull entra e la percorre in una maniera impressionante(almeno per me)

      Ovviamente sono opinioni/conclusioni personali basate sul quel poco che ho appreso sul blog e su internet cmq mi piacerebbe sapere anche la vostra…Adesso mi dimenticavo grazie 1000 per il video..;)

  • Secondo me nn abbiamo ancora visto nulla..marcedes e Williams sono un altro passo..ma era anche logico..vediamo i prox giorni cosa faranno gli altri

  • Williams toglie benzina e ottiene ottimi tempi soprattutto l’1.24.6 con gomme medie è davvero ottimo, la mercedes spinge un po di più e rompe anche lei, mclaren nella cacca fino al collo, vedremo come risponderanno redbull e ferrari a questo ritorno delle panzer divisionen

  • R.U.S.S.I.A.N

    IL tempo di Hamilton con le medie fa’ paura, poche chiacchiere.

  • mi sono perso gli ultimi minuti..

    quindi la sauber dopo 1.24.6 ha fatto sempre con le soft 1.24.2!?
    confermate?

    in prospettiva ferrari mi pare quantomeno ottimo!

    se si sapessero le velocita’ di punta..

  • Curiosità,
    appurato che Nando é convinto della storiella che stava partecipando al rally invernale del Carso con una panda 750 in carbonio sovralimentata,
    qualcuno sa cosa sia venuto fuori dalla conferenza stampa della mecca?

    • tanta omerta’ e balle direi

      manco i video pubblicano

      • Non si vede niente sul video, la telecamera ballava troppo… per via del tornado
        A parte gli scherzi sono molto incazzato, non sarà facile per Aloncio ritrovare la piena fiducia, cancellare il buco nero.

    • Siamo al livello dell’11 settembre 2001.

      • Salve a tutti,
        non so cosa abbiano raccontato a lui, ma se non gli avessero detto la verità per Alonso sarebbe davvero difficile trovare fiducia nella McLaren. Non credo sia facile per un pilota di F1 ritrovarsi con un’amnesia retrograda e sentirsi dire che è colpa del vento. Spero che, almeno in casa, la McLaren stia gestendo bene la situazione.

      • La macchina l’hanno portata a casa più o meno integra, Nando non ricorda niente, i video sono privati…
        Dennis Style..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!