Power unit Ferrari: approccio conservativo per Melbourne

9 marzo 2015 10:50 Scritto da: Redazione

La Ferrari utilizzerà una power unit meno spinta nelle prime due gare del campionato di quest’anno, dopo aver riscontrato qualche anomalia in telemetria durante le ultime prove di Barcellona.

TEST PRE-CAMPIONATO F1/2015

Pochi giorni ancora e poi si entrerà nel vivo del Gran Premio d’Australia, prima tappa del Campionato 2015 di Formula 1. E la Scuderia Ferrari, che porta con sé un carico di grandi aspettative per quest’anno, ha messo meno cavalli in valigia rispetto a quanto visto nell’ultimo test invernale di Barcellona.

La Scuderia di Maranello pare inizierà l’anno con un approccio conservativo. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, la squadra ha scelto un approccio meno aggressivo per questo inizio del mondiale, poiché sulla power unit restano ancora da chiarire alcuni punti sull’affidabilità del nuovo motore, completamente rivisto.

Secondo il quotidiano rosa, la Telemetria ha sollevato ancora qualche dubbio sull’ultima versione aggiornata della power unit, mentre sulla versione “clienti” in dotazione alla Sauber, queste preoccupazioni non sussistono. Dunque, la SF15-T potrebbe affrontare le due tappe di Melbourne e Sepang con meno performance rispetto a ciò che potrebbe davvero esprimere, senza rinunciare all’affidabilità, considerando che da quest’anno ogni pilota potrà contare solamente su 4 power unit a stagione.

Per il momento, da Maranello nessuno si esprime. Solo Pedro de la Rosa, ex collaudatore Ferrari, è arrivato a ipotizzare che gli uomini in Rosso si siano un po’ nascosti. “La Mercedes è tranquilla, ma penso che anche la Ferrari sia in una buona posizione. La monoposto sta andando bene e il team ha portato avanti un ottimo programma invernale con il serbatoio sempre pieno”.

62 Commenti

  • Non ho tempo per seguire tutte le “boiate” del momento, ma non è vero assolutamente, non so chi si sia invetata sta notizia.

  • Rosso, io non ho mai dato la Ferrari 2014 sul podio.
    Mi confondi con quel cazzaro di st213 ecc. ecc. (o come diavolo di chiama quel tipo).
    Decerebrato che non sei altro!

  • @ fradic

    Naturalmente non ho la palla di vetro, in ogni caso più giù ho già detto come la penso:

    “…. a dire il vero quando ancora prima dei test invernali la Pirelli annunciò che aveva cambiato la struttura dei pneumatici posteriori, mi era venuto qualche dubbio che tale scelta forse non sarebbe piaciuta in Mercedes, perchè di fatto, si ritornava ad una specifica simile alle gomme con carcassa in acciaio che tanti problemi avevano creato in precedenza, vedendo poi il long run fatto da Hamilton con gomme dure quando è passato da 1:25 medio ad un 1:29 in 10 giri, mi fa pensare che forse non ho sbagliato a “pensar male” tenendo poi in considerazione che addirittura per la SS è stata cambiata sensibilmente anche la mescola mi viene il dubbio che in Mercedes questa specifica non sia stata provata proprio per non rivelare questo tallone di Achille.

    Mah, chissà se ci ho colto….
    “”””

    • Hahahahahahahahaha sei troppo forte max!

    • sarebbe la prima volta…

      • De La Rosa ha confermato quello che pensavo; sulle gomme fortunatamente non sono il solo a pensarla così ed anche altrove ho letto le stesse cose scritte anche da persone più competenti di me; e su una altro blog ho anche scritto articoli su altri argomenti che poi si sono rivelati corretti sotto il profilo tecnico.

        Non sono permaloso, ma ad affermazioni sterili ed inutili preferisco che mi si risponda con i fatti, se mi date una spiegazione coerente a quel long run di 10 giri di Hamilton io sono pronto ad accogliere anche altre teorie, almeno io ci provo a darmi una spiegazione.

  • contebaracca

    Quanti trolloni che vivono solo per le performance sotto tono della Ferrari…
    La Ferrari non ha mai detto di ambire al mondiale neanche lontanamente perciò l alibi è nella testa di molti esauriti che pascolano in questo blog.
    sarei davvero curioso di vedere in quanto tempo si vaporizzano nel caso invece si dimostrasse molto veloce e concreta.

  • Ecco servito l’alibi per coprire il mezzo bluff dei test precampionato.

  • mi ricordo nel 96 con schumi si rischiava al massimo ad ogni gp xchè bisogna osare e rischiare a costo di nn finire i gp…….risultato 3 pole e 3 splendide vittorie e nel 97 mondiale perso x una collisione all’ultimo gp!

    ed ora si parte con i motori conservativi ma x favore!

    • si ma nel 96 non c’erano i gettoni…esempio cambiano un parte del motore che costa 5 gettoni e questa rompe il motore hai perso un 1 motore(ne hai a disposizione 4) e inoltre spendi altri 5 gettoni per tornare al pezzo precedente perchè viene considerato un cambiamento…ciò nel 96 non avveniva c’era il massimo sviluppo possibile senza controlli, per questò credo, a mio avviso, che le vittorie della ferrari di quel tempo(1999-2004) valgono di più perchè c’era uno sviluppo illimitato che permettava alla squadre di avvicinarsi, mentre ora chi azzecca il motore/telaio al primo colpo ha vita molto facile…CMQ FORZA FERRARI

    • Sono due contesti totalmente diversi dai.. Qui non puoi rischiare di giocarti un motore la prima gara quando ne avrai solo 4 a stagione! Nel 96 rompere un motore ti comprometteva una gara, oggi rompere un motore la prima gara possiamo dire che ti influenza tutta la stagione! Non dobbiamo vincere il mondiale quest’anno, tanto vale sviluppare bene la macchina e pensare sul lungo termine!

      • si ma se nn rischi nn vinci semplice!

      • cmq preferirei lottava x un possibile podio e poi rompere il motore piuttosto che lottare x il 5 o 6 posto arrivando fino alla fine!

      • se a fine anno sei disposto a pagare di tasca tua il premio per il secondo posto costruttori (che così facendo non prenderemo mai) o se sei disposto a pagare per ogni motore che si rompe, puoi sempre scrivere alla dirigenza Ferrari 😀 magari cambiano idea 😀

      • ma che c’entrano i soldi qua si sta parlando di ritornare competitivi e poi credo che la ferrari nn abbia alcun problema a pagare qualche motore rotto se è x una giusta causa e che diamine!

  • SempreFerrarista

    non vorrei che si cominci a mettere le mani avanti, che si comincia a trovare scuse, io voglio vedere una macchina competitiva almeno per il podio e non fare da comparsa come nel passato campionato 😀

  • ok ma xchè le altre scuderie nn danno mai queste info importanti riguardanti power unit depotenziate o conservative e noi alla ferrari dobbiamo sempre dire tutti anzitempo??……..sembra quasi una banale scusa x pararsi il sedere se le cose dovesserò andare male a melbourne e malesia!

  • @max ho letto da qualche parte,ma non ricordo dove, che la mercedes e’ velocissima ma ha qualche problemino sul consumo gomme. Tu ne sai qualcosa? E’ una bufala oppure c’e’ un pelo di verita’.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!