Williams: 3° Massa, Bottas alle prese con il mal di schiena

14 marzo 2015 20:35 Scritto da: Alessandro Crupi

Uno scatto di Massa assicura il terzo posto in griglia ma la Ferrari ormai è a un passo.

Felipe massa 2014La Williams ha ribadito nelle prove del primo Gp targato 2015 il proprio stato di forma confermandosi subito dietro i marziani della Mercedes ma il distacco patito dalle frecce d’argento è di quelli molto pesanti. A Felipe Massa, infatti, terzo in griglia, Hamilton ha rifilato ben 1″391 e, quindi, sul piano strettamente cronometrico, sembra ancora ben lontano l’obiettivo della scuderia inglese, quello cioè di avvicinarsi maggiormente alla Mercedes nelle prestazioni rispetto allo scorso anno per sperare di poter competere a stretto contatto con Hamilton e Rosberg.

Ma, del resto, alla vigilia del Gp d’Australia era ben chiaro che stare negli scarichi delle Mercedes sarebbe stato impossibile, almeno in prova. E anche sul passo di gara non è che le prospettive siano migliori, anche se probabilmente si profila un gap meno abissale ma pur sempre importante.

Campioni del mondo, quindi, ancora su un altro pianeta ma, di sicuro, l’alternanza di posizioni tra Williams e Ferrari sullo schieramento di partenza prefigura, in gara, una bella lotta per il podio tra questi due gloriosi team (un tempo acerrimi rivali) e che presumibilmente si accenderà nel corso di tutto l’anno diventando uno dei temi principali del campionato.

La Williams ha un po’ subito il ritorno della Rossa che, rispetto al 2014, le ha mangiato quasi tutto il vantaggio di cui disponeva e adesso la battaglia sarà feroce per entrambe le classifiche. Massa, con un guizzo felino, si è comunque messo dietro entrambi i ferraristi che a loro volta precedono Bottas che, come anticipato, è stato portato precauzionalmente in ospedale per fastidiosi dolori alla schiena. La sua presenza in gara è ancora da confermare.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!