Dura accusa di Ecclestone: Mercedes aiutata dalla FIA

17 marzo 2015 10:52 Scritto da: Davide Reinato

Ecclestone punta il dito contro la FIA, colpevole a suo dire di aver dato troppe informazioni alla Mercedes nella fase di definizione dell’ibrido.

Mercedes F1 2014

Bernie Ecclestone lancia una vera e propria bomba in Formula 1: il CEO di Formula One Group, infatti, ha rilasciato dichiarazioni forti contro la Federazione Internazionale, rea di aver fatto trapelare informazioni riservate verso il comparto tecnico del team delle Frecce d’Argento, aiutandolo così nella definizione dell’ibrido e, indirettamente, a creare il clamoroso vantaggio su tutti gli altri.

Ecclestone, parlando a Sky Sport 24, non usa mezzi termini. “In Mercedes conoscevano un po’ di più le power unit, perché erano a stretto contatto con la Federazione Internazionale per definire il concetto di questo motore. Ed è proprio per questo motivo che hanno potuto godere di un inizio così forte lo scorso anno e ora mantengono il loro vantaggio. Adesso qualcuno deve provare a riprenderli. In fondo, si poteva azzeccare il progetto o sbagliarlo. La Renault, per esempio, dopo aver spinto tanto per avere questa tecnologia, alla fine ha fallito”.

A Bernie queste regole sulla power unit non piacciono e più volte lo ha ribadito. Ma la scelta di tirare fuori questa storia adesso non può essere casuale. Le sue parole fanno quasi da eco all’attacco della Red Bull contro la FIA, a cui Chris Horner si era rivolto chiamando in causa l’adozione di qualcosa di simile ad un balance of performance. Ecclestone appoggia la Red Bull: “Sono d’accordo al 100% con loro. Credo ci sia una regola che aveva introdotto all’epoca Max Mosley, che diceva che nel caso in cui un costruttore avesse tirato fuori qualcosa di magico, la FIA sarebbe dovuta intervenire per livellare le prestazioni. Tutti riconosciamo il grande lavoro fatto da Mercedes, ma è necessario fare dei cambiamenti adesso”.

104 Commenti

  • Il mondiale della Brown io invece penso che sia uno dei pochi vinti senza aiuti, io credo che quello dovesse già essere un anno Redbull ma poi, come per fortuna capita durante i cicli, BRawn è riuscito a trovare una genialata che ha rotto le uova nel paniere alla RedBull che poi si è rifatta negli anni successivi come tutti sappiamo…..

  • Quello mostrato dalla Mercedes è, per tutti quelli che ragionano analizzando i fatti, un dominio pilotato, creato artificialmente dalla fia ad uso e consumo della Mercedes. Non lo dico perché frustrato dal cinematografico dominio dimostrato, lo dico perché nauseato dagli imbrogli che ci propinano come tifosi, è troppo evidente, troppo per essere “vero”. Ora l’ammissione di Bernie, ma c’era bisogno di questo per capire come stanno le cose? Non è un vero sport, ricordate gli ordini di scuderia tra mecca e i suoi piloti Hakkinen e Coulthard? Ricordate la pagina de corriere della sera all’indomani con pubblicità giustificativa dell’accaduto? Ricordate poi la faccia tosta dei team made in Uk per attaccare la Ferrari al gp d’Austria 2002? Avevano dimenticato tutte le loro malefatte , come la spy story 2007, dove la fia fece correre i piloti mecca da squalificare. E Briatore Piquet? E la Brown gp? Buco illegale ma ha vinto. E la Rbr? Ed ora la Mercedes,ancora loro, dopo i motori al berillio, i giochi di scuderia, la spy story rieccoli. VERGOGNA

  • contebaracca

    La mercedes ci sta pensando troppo a controbattere le accuse gravi mosse da zio Bernie ..

  • Ma dai la brawn è stata salvata all’ultimo da ross brawn, prima si dava per certo il suo fallimento, come faceva Ecclestone a decidere da un anno che avrebbe vinto? E poi non aveva uno straccio di sponsor, non aveva soldi, perché avrebbe dovuto far vincere una potenziale marussia? Cosa gliene veniva? Allora aveva più senso far vincere di nuovo squadre come renault o BMW a quel punto

  • Io noto da un po’ di tempo che ci sono molti tifosi che fanno finta di nascondere la verità su come va la F1…fino a che ci saranno i soldi sponsor di mezzo sara’ sempre un passa la palla per chi vincera’ per 2-3 anni il campionato..vi ricordate la brown…ma dai una macchina apparsa dal nulla e sconparsa in un anno..questo fa capire come il grande capo eccle gestisca il tutto un anno di anticipo se non un anno e mezzo e a chi cercare di far vincere i campionati..e’ un asta al rialzo..puo’ essere solo utopia ma si fa’ sempre finta di nulla perke giustamente crollerebbe un bel castello compresi i tifosi e compagnia bella.vedrete che gia’ il prox anno la mercedes nn vincera’ piu’ cosi facile..e’ un bel copione della red in fondo

    • Ma dai la brawn è stata salvata all’ultimo da ross brawn, prima si dava per certo il suo fallimento, come faceva Ecclestone a decidere da un anno che avrebbe vinto? E poi non aveva uno straccio di sponsor, non aveva soldi, perché avrebbe dovuto far vincere una potenziale marussia? Cosa gliene veniva? Allora aveva più senso far vincere di nuovo squadre come renault o BMW a quel punto

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!