Ferrari, Arrivabene: “L’obiettivo è ridurre il gap da Mercedes”

22 marzo 2015 13:06 Scritto da: Redazione

Il Team Principal della Ferrari ammette che l’obiettivo della Ferrari deve essere tagliare il gap dalle Mercedes, non adagiarsi sugli allori una volta messe dietro Red Bull e Williams.

arrivabene-muretto-ferrari

Se l’obiettivo iniziale di Ferrari era quello di stare davanti a Red Bull e Williams, ecco che il suo Team Principal – Maurizio Arrivabene – alza immediatamente l’asticella delle prestazioni. Il Cavallino Rampante vuole e deve cercare il modo di tagliare il gap dalla Mercedes e tornare presto alla vittoria.

La ricetta di Arrivabene è semplice nell’idea, ma ovviamente complessa nell’esecuzione. Alla base di tutto, secondo il responsabile della GeS, c’è l’equilibrio tra i piloti. “I nostri ragazzi stanno lavorando davvero bene insieme e il mio compito è quello di mantenere questo equilibrio. L’obiettivo è avere due piloti che raccolgono quanti più punti possibili per il mondiale costruttori”.

Il carismatico manager della Rossa inoltre aggiunge: “Se prima miravamo a stare davanti a Red Bull e Williams, ora dobbiamo recuperare terreno sui campioni in carica della Mercedes ed essere convinti delle nostre possibilità di ridurre il gap che paghiamo loro. Dobbiamo continuare su questa strada, lavorando sodo e rispettando i nostri programmi, senza farci prendere dal panico”.

24 Commenti

  • vettelkimi

    fatti.. nn pugnette!!!

  • Questo ha scoperto l’acqua calda… Da quando è a capo della scuderia si comporta come se volesse rendere felici i supporter con dichiarazione ovvie quale là. Onestamente mi stava più simpatico Mattiacci, almeno lui aveva un look da duro. :)

  • Io però non capisco. Tutto l’inverno a dire che eravamo in ritardo che se ne riparla nel 2016, che il progetto è iniziato in ritardo, che si sta riorganizzando tutto…. e poi dopo la prima gara su un circuito “non circuito” già a far proclami che siamo più forti di williams e che vogliamo riprendere la Mercedes…… Capisco l’entusiasmo per un buon risultato, ma aspettiamo almeno di vedere come andiamo su una pista vera. Infondo bastava aspettare ancora una settimana.

  • Sta modifica ai flussi carburante dalla cina non mi è molto chiara, dalla Cina effettueranno più controlli?
    Qualcuno mi spiega?

  • Grande Comeswell! Intanto io attendo impaziente il GP di Cina, perché sono curioso di capire se cambierà qualcosa coi nuovi controlli al flusso di carburante. Nella speranza ovviamente che ci sia un livellamento delle prestazioni col motore Mercedes e non il contrario…

    • io n credo proprio che ci saranno differenze..per il momento nn ci credo agli asini che volano voi fate come volete

    • sono tutti provvedimenti pro renault, le pressioni della redbull cominciano ad avere effetto

      • bhe, non ne sarei tanto sicuro, personalmente visto il decremento avuto sulle prestazioni del Renault rispetto al 2014 e le critiche dei bibitari penso che sia l’opposto, come se il Renault l’anno scorso ne avesse beneficiato, tra l’altro la Lotus con lo stesso propulsore andava arrosto in continuazione, proprio come se la miscela fosse povera di benzina e quindi le temperature fossero troppo elevate.

        Resterebbe solo da capire quest’anno come mai si verifica ancora il problema…. Ma su questo ho già espresso più volte il mio parere:

        Non è che la Federazione l’anno scorso era a conoscenza della cosa ed ha chiuso un occhio?

        Ovviamente quest’anno, visto che il Renault ha avuto l’opportunità di correggere i propri errori non sarà praticato loro nessuno sconto.

      • Secondo me il trucco lo usava la mercedes nel 2014, poi è stato tramandato alla ferrari dai tecnici mercedes che sono passati alla rossa quest’inverno e naturalmente la fia lo ha in pratica vietato anche per aiutare renault. Se è poi come dici tu sarebbe ottimo per la ferrari, ma conoscendo la storia di questi ultimi anni mi sembrerebbe strano questo affossare chi è già con un piede nelle fossa

      • Rosso, se fosse come tu dici, chi avrebbe detto alla FIA del trucchetto??

        Mercedes è impossibile, visto che sarebbe l’ideatrice;

        Ferrari nemmeno, visto che secondo il tuo ragionamento avrebbero dovuto usarlo in quest’anno;

        La Red Bull?? Ma se la Ferrari lo ha saputo dai tecnici Mercedes, come avrebbe fatto la Red Bull per essere a conoscenza del trucco?

        No, io credo che il trucchetto lo usasse proprio la Red Bull ma la FIA ha chiuso un occhio per non compromettere un campionato in crisi prima ancora del suo avvio, di fatto nei test 2014 la Red Bull non riusciva nemmeno ad andare in pista per problemi di temperature troppo elevate e questo si verifica di solito quando nella miscela c’è troppa aria e poca benzina e guarda caso durante l’anno la Red Bull si riprende ed arriva addirittura terza nel mondiale, mentre la Lotus con uguale motorizzazione era più presente ai box che in pista, mi sembra sempre più scontato che il problema fosse quello.

        Ma poi non so se avete letto le dichiarazioni di Horner a suo avviso, la misura approvata non è stata attuata specificamente per ridurre il potenziale dei propulsori anglo tedeschi.

        Ma basta avere pazienza, perchè se i valori in campo non cambieranno e la Red Bull resterà nelle retrovie, allora forse ci ho azzeccato.

  • wildioshiba

    @Nertil
    Sei un mito. I tuoi commenti mi rallegrano la domenica… ups aspetta… ho uno stricco di panza… torno subito

  • si sa quanti sono i gettoni rimasti a ferrari mercedes e renault?

  • se la ferrari ce la fa di stare la seconda forza la mercedes di sicuro tagliera potenza al motore cosi tutti contenti fino a2020 tutti a gridare siamo i unichi al mondo a dar fastidio a mercedes

  • qualcosa di meno scontato magari …..

  • Sei un grande Arrivabene…credo in questa persona..sa motivare una squadra…dai Ferrari.

  • Giusto rincarare la dose,ma le parole nn cambiano il gap,forse se a fine anno riusciamo a recuperare qualche decimo(il che e’ una bella impresa gia’ fare questo) il prox anno si puo’ sperare di essere alla loro stessa lunghezza d’onda

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!