La Lotus mette la Williams nel mirino

22 marzo 2015 11:07 Scritto da: Redazione

La Lotus vuole raggiungere e superare la Williams: è questo l’obiettivo che il team di Enstone si è dato per il 2015.

Lotus F1

Il Direttore Tecnico della Lotus – Nick Chester – ha affermato che l’obiettivo della squadra è avvicinarsi il più possibile alla Williams. Nonostante una prima gara sfortunata per il team di Enstone, culminata con un doppio ritiro in meno di due minuti, la E23 Hybrid è apparsa come una solida base di partenza per tornare ad occupare le posizioni che contano in classifica.

Parlando delle prestazioni della monoposto, Chester ha affermato: “Siamo abbastanza soddisfatti. Sembra che abbiamo le carte in regola per competere per l’ingresso in Q3 con una certa regolarità, ma quello che vogliamo realmente fare è colmare il divario dalla Williams. I nostri piloti erano piuttosto felici del comportamento della vettura e a Melbourne stavamo facendo funzionare le gomme abbastanza bene. Le performance in qualifica ci sono”.

Senza l’incidente di Maldonado al primo giro e il problema alla power unit di Grosjean, Chester è convinto che la Lotus poteva chiudere tra i primi cinque. “Quinto o sesto era un risultato alla portata. Entrambi i nostri piloti si erano qualificati davanti alla Sauber di Nasr, che ha chiuso proprio quinto, e le nostre prestazioni sui long run al venerdì erano davvero buone, quindi sarebbe stato possibile centrare questo obiettivo”, ha concluso.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!