Cambierà il regolamento sulle power unit 2015

4 aprile 2015 17:25 Scritto da: Redazione

Lo Strategy Group ha raggiunto un accordo per modificare il regolamento tecnico 2015, in modo da avere 5 power unit a disposizione per tutta la stagione.

mercedes power unit

Lo Strategy Group ha raggiunto un accordo di massima per modificare il regolamento 2015 e portare il numero di power unit disponibili per pilota da 4 a 5 in una stagione, così come accadde lo scorso anno.  I team sostengono che sia troppo limitante dover percorrere circa 4000 chilometri con ogni power unit. La dimostrazione pratica delle difficoltà, poi, arriva da casa McLaren dove la Honda ha già dovuto dire addio al primo dei quattro motori termici della stagione e in Malesia è arrivata vicina a mandare in fumo altre due unità, salvo poi fermare precauzionalmente le vetture per evitare il peggio, limitando i danni.

La bozza dell’accordo permetterà alle squadre di utilizzare anche la quinta power unit senza ricevere delle penalità. Questo permetterebbe ai team anche un utilizzo diverso dei gettoni per lo sviluppo delle power unit. James Allison, Direttore Tecnico della Ferrari, ha affermato: “Onestamente non ho avuto il tempo di valutare tutti gli aspetti di questa modifica regolamentare, chiaramente pensata nella direzione di offrire una possibilità maggiore di sfruttare l’auto in pista. Valuteremo tutto quando e se verrà approvata”.

Secondo le ultime indiscrezioni, il Consiglio Mondiale della FIA dovrebbe approvare la modifica già prima del Gran Premio della Cina.

12 Commenti

  • In F1 ( e non solo ) bisognerebbe prima di tutto cominciare a definire il significato della parola “ACCORDO”.

  • GrayMaxFox

    A me questi cambi in corsa di regolamento a me non piacciono… Dovrebbe esserci una “regola sulle regole” per la quale a stagione in corso non si può cambiare nulla… A costo di avere distacchi da “PlayStation”… Non ne giova lo spettacolo sicuro ma questi sotterfugi per cercare di mettere il bastone tra le ruote a chi va forte, o aiutare chi ha preso una sfida sotto gamba…

  • Aiutiamo la mecca, sennò alla honda s’incazzano, aiutiamo RB altrimenti troppa caffeina li rende più st30nx1, aiutiamo la mercedes altrimenti a Stoccarda mollano, ma alla Ferrari quando l’aiutano? B@57@3d1

  • A guardare tutto dall’alto però siamo sempre alle solite: il regolamento prende pieghe diverse e in corsa a seconda del sentiero che si batte.
    Ho un gran tristezza nel cuore. Un pressapochismo che nemmeno il torneo di calcetto rionale con i giocatori sostituiti all’ultimo secondo presi dal bar di fronte.

  • jean_alesi

    Vado un pò controcorrente dicendo che invece la regola di un numero limitato di motori sia giusta. Certo 4 sono troppo pochi, dunque giusto salire a 5 visto anche il numero elevato di gare, ma contingentare il numero serve secondo me, non per risparmiare, ma per aggiungere ulteriore competizioni fra i motoristi che devono così progettare motori non solo performanti, ma anche affidabili. Fino agli anni 90, proprio quando iniziai a vedere la Formula Uno ricordo che le rotture e guasti meccanici erano la norma più che l’eccezione, per esempio proprio la Ferrari di metà anni 90 risultava estremamente inaffidabile. E’ vero che i motori erano più spinti, visto che potevano durare anche solo un GP, ma il progresso a portato a materiali e tecniche sempre migliori che hanno portato dopo il 2000 a valori di affidabilità elevati. Per questo secondo me, con questa regola si costringe il motorista a spingere al massimo per ottenere l’affidabilità unita alle prestazioni. Semmai è assurdo limitare le modifiche, ma sarei per uno sviluppo libero, con l’unico vincolo che le modifiche si possono apportare solo quando si utilizza un motore nuovo. In questo modo chi deve recuperare, può rischiare di sforare il numero di motori nuovi, incappando nelle penalità, ma allo stesso tempo ha la possibilità di ridurre il gap, a tutto vantaggio della competizione e dello spettacolo.

    • mah! oggi sarei dovuto essere in giro per Pasquetta ma il meteo non permette…….e quindi dedico qualche minuto del mio tempo al mio sport preferito ……..
      sapevo di questo blog e ogni tanto ho “spluciato” per capire di cosa si trattasse……..non sono uno che frequenta blog a destra e a manca…..spesso li trovo molto stupidi.
      qui mi sembra che ci sia di che ragionare, specie quando non ci si addentra in questioni troppo tecniche dove invece ci sono scritte delle fesserie a volte veramente esilaranti! (tipo il post dove si parla del fantomatico vantaggio della benzina con densità maggiore!! I 2 CONSUMI imposti dal regolamento sono MASSICI non volumetrici quindi con un una benza + pesante non avresti 1 solo cavallo in più ma, al limite, solo un serbatoio un po’ + piccolo… :-) )
      comunque, per questo mio 1^ post ho scelto questo commento di “alesi” che sottoscrivo e condivido in tutto e per tutto.
      ciao

      • stardrummond

        benevenuto! e anche io sotto sotto scrivo e condivido! bel ragionamento jean :)

  • personalmente ho sempre pensato che il congelamento del numero delle unità dei motori sia una cosa triste ed inutile, in quanto le p.u. girano durante l’anno “al banco”, e di sicuro si usurano e vengono sostituite. Inoltre la ricerca di efficienza e affidabilità non fa di certo limitare i costi. Insomma.. il solito controsenso di questo sport spettacolo.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!