McLaren, Alonso: “In Cina sarà dura per noi…”

8 aprile 2015 12:33 Scritto da: Antonino Rendina

Lo spagnolo confida nei miglioramenti del team, ma teme che il circuito di Shanghai potrebbe mandare in crisi una McLaren ancora giovane…

alonso mclaren jerez

Fernando Alonso si appresta a correre il suo secondo Gp stagionale, nonché il secondo con la McLaren-Honda nella sua seconda vita a Woking, e i progressi sostanziali dimostrati dalla MP4-30 nel Gp di Malesia gli hanno fatto tornare un leggero ottimismo.

Nando, finché la PU ha retto, a Sepang era riuscito a risalire la china fino alla zona punti, giocandosela inaspettatamente con la Red Bull. Poi l’inevitabile ritiro.

“In Malesia, rispetto all’Australia, abbiamo fatto progressi enormi e la cosa ci rende molto fiduciosi. Sappiamo di poter migliorare ogni volta che scendiamo in pista, e sarà così anche in Cina”.

Alonso però sottolinea come il miglioramento della squadra anglosassone non dovrà per forza tramutarsi in un passo avanti nei tempi sul giro, a causa delle criticità del Gp di Cina:

Su questo circuito ho ottimi ricordi . Ho vinto due volte (con Renault nel 2005 e Ferrari nel 2013 ndr) e la pista è molto bella, anche se non credo si sposi del tutto alla nostra monoposto, soprattutto se, come ritengo, tirerà forte vento e le temperature non saranno elevate, come solitamente avviene nella primavera cinese”.

35 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!