A Shanghai la Williams bracca la Ferrari

11 aprile 2015 16:54 Scritto da: Alessandro Crupi

La rinnovata FW24 mette il sale nella coda a Vettel nelle prove ma il passo di gara resta un interrogativo.

massa-williams

Sempre dietro la Ferrari, ma di poco. La seconda e terza fila con Massa 4° e Bottas 5° davanti all’altra Rossa di Kimi Raikkonen è un risultato incoraggiante per la scuderia inglese, che adesso attende fiduciosa la gara di domani, ben conscia comunque che sul passo gara Mercedes e Ferrari restano molto molto forti.

Tuttavia, rispetto a quanto fatto vedere in Malesia, questa volta le premesse sono più che buone e non era certo facile centrare la seconda fila dopo l’incidente occorso al brasiliano nelle prove libere di ieri, che aveva rallentato notevolmente il lavoro previsto dal team per giungere al massimo livello di preparazione in vista delle qualifiche e, soprattutto, per il giorno del Gp.

Oggi ho fatto un giro perfetto, ho usato tutto quello che potevo, poi Sebastian è passato alla fine, ma sono contento del di quanto abbiamo realizzato“, ha dichiarato Felipe a caldo, al termine della sessione che ha determinato lo schieramento di partenza, aggiungendo: “Domani la gara sarà difficile, specialmente guardando il passo di Mercedes e Ferrari. Proveremo a fare il massimo che la macchina potrà fare. Non posso dire come andrà, ho sbattuto nelle libere e senza long run non so come sarà il passo gara, vedremo se potremo lottare con le Ferrari o con le Red Bull“.

Affermazioni sulla difensiva per il brasiliano che sembra mettere le mani avanti o, comunque, non illudere troppo sul risultato che si potrà ottenere domani considerando anche le ridotte informazioni acquisite in questi due giorni sulla vettura a causa dell’incidente. Una linea di pensiero che appare realistica, equilibrata e prudente dettata dall’esperienza e fondata sui riscontri oggettivi della pista e di quanto accaduto. A meno che non stia bluffando, ipotesi però alquanto fantasiosa in questo caso.

Ad ogni modo la lotta con la Ferrari si preannuncia all’arma bianca in quanto le prestazioni delle due monoposto si sono riavvicinate, grazie anche agli aggiornamenti introdotti sulla FW37.

6 Commenti

  • Chi ha seguito le FP2 sa che la Williams non ha un gran passo gara, consuma le gomme più della Mercedes ed un carico aerodinamico bassissimo, quindi le dichiarazioni di Massa, a mio avviso, sono state onestissime, anzi, direi di più, alle Williams non conviene nemmeno prendere beghe con la Ferrari, molto meglio lottare per essere i primi degli “altri”.

  • Secondo me la Wiliams recupererà piano piano. Tutti si aspettavano una Williams in stile Abu Dhabi 2014 ma a quanto pare non è facile adattarsi a una PU che è disegnata per un altra monoposto.
    Niente male Felipe anche se per la gara vedo più favorito Bottas.

    • Il problema è che magari la williams può essere migliorata rispetto ad Abu Dhabi 2014 ma la ferrari ha migliorato così tanto da mettersi tra noi e mercedes. Se lo sviluppo comunque sarà come quello dell’anno scorso secondo me ne vedremo delle belle

      • Si ma tu devi contare che la Ferrari è l’unico costruttore oltre la Mercedes. Era prevedibile un balzo del genere. Possono studiare il motore insieme ai loro telaisti.
        Williams invece si compra il motore studiato al meglio da altri. Anche nella prima parte stagionale la williams andava un po’ a singhiozzo. Secondo me da giugno in poi andranno più forte. 😉

      • La Ferrari era costruttore anche l’anno scorso e ha fatto peggio della Williams. La Honda si può considerare alla stregua di un costruttore, fornendo solo una scuderia. La Renault da quest’anno progetta dichiaratamente la pu insieme alla Red Bull.
        Ergo dire che la Ferrari è logico che vada forte perché è un costruttore, mi sembra azzardato. Anche perché “comprare” la pu è uno svantaggio per l’adattamento alla monoposto, ma si risparmiano molte risorse che scuderie come Ferrari e Mercedes (e qui solo loro due) invece devono investire in pu.

  • In malesia si sono beccati oltre 1 minuto da Vettel, domani non faranno molto meglio in qualifica le power unit mercedes danno un bel vantaggio

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!