GP Bahrain, Libere 1: Raikkonen è il più veloce

17 aprile 2015 14:38 Scritto da: Redazione

Raikkonen precede Vettel al comando della prima sessione di prove libere del Gran Premio del Bahrain. Le Mercedes mancano dalla testa della classifica, avendo preferito di lavorare su un programma basato sui long run

raikkonen-ferrari

La prima sessione di prove libere del Gran Premio del Bahrain è appena terminata: la Ferrari ottiene il giro più veloce, con Raikkonen davanti a Vettel. Kimi ha fermato il cronometro in 1:37.827, mentre Vettel 1:38.029.

Alle loro spalle troviamo la Williams di Valtteri Bottas, mentre la Toro Rosso di Carlos Sainz ha chiuso al quarto posto, davanti alla Red Bull di Ricciardo e all’altra Toro Rosso di Max Verstappen. Settimo tempo per la McLaren di Alonso, che ha risalito la china nonostante le grandi difficoltà in frenata avuti per tutta la sessione. E’ andata peggio a Jenson Button che si è girato nel corso del primo giro di giornata, mettendo così fine alla sua sessione. Sulla McLaren del pilota inglese si è verificato un problema tecnico ed è stato sostituito il pacco batterie.

Mancano all’appello le Mercedes: Rosberg è quindicesimo, Hamilton sedicesimo. Niente panico nel team di Brackley che ha preferito concentrarsi su un programma nettamente diverso rispetto a tutti gli altri, girando con gomme medie e tanto carburante a bordo.

Pos Driver Car Time Gap Laps
1 Kimi Raikkonen Ferrari 1m37.827s 13
2 Sebastian Vettel Ferrari 1m38.029s 0.202s 12
3 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m38.390s 0.563s 23
4 Carlos Sainz Toro Rosso/Renault 1m38.447s 0.620s 14
5 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m38.455s 0.628s 17
6 Max Verstappen Toro Rosso/Renault 1m38.504s 0.677s 22
7 Fernando Alonso McLaren/Honda 1m38.598s 0.771s 18
8 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1m38.628s 0.801s 17
9 Daniil Kvyat Red Bull/Renault 1m38.661s 0.834s 17
10 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m38.790s 0.963s 21
11 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m38.793s 0.966s 15
12 Pastor Maldonado Lotus/Mercedes 1m38.842s 1.015s 23
13 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m39.187s 1.360s 20
14 Jolyon Palmer Lotus/Mercedes 1m39.283s 1.456s 31
15 Nico Rosberg Mercedes 1m39.293s 1.466s 23
16 Lewis Hamilton Mercedes 1m39.532s 1.705s 22
17 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m39.534s 1.707s 21
18 Will Stevens Marussia/Ferrari 1m42.973s 5.146s 12
19 Roberto Merhi Marussia/Ferrari 1m44.265s 6.438s 15
20 Jenson Button McLaren/Honda 2

25 Commenti

  • A quanto pare quelli di F1 ANalisi Tecnica hanno fonti sicure sul fatto che ci siano seri problemi nel motore ferrari tali da giustificare la sostituzione…

    • aggiungono: il problema non è per niente nuovo in quanto si era già verificato durante gli ultimi test di Barcellona.

      • Ah, da rettificare: si tratterebbe di microlesioni di tipo non strutturale, ma dovute all’aumento di calore dell’unità rispetto al 2014 oltre che alla tensione meccanica.

      • ma scusa, in 5 minuti un problema serio diventa non strutturale? belle fonti che hanno quei signori…

      • le fonti iniziali erano AMuS, che parlavano di crepe nel basamento, ma poi quelli di F1T hanno saputo da fonti attendibili (lo ha scritto lo stesso Cristiano nei commenti) che il problema delle crepe c’è ma non è strutturale.

  • Avevo già letto stamattina, ben prima dell’inizio delle prove, che ci si aspettava una ferrari con l’unità 2 per questa gara. Il motivo di questo cambio si sostanzia nel fatto che questo è un circuito tutto motore. Il fatto di averli sostiuiti entrambi a inizio FP1 è probabilmente per la necessità di rodarli per bene, andasse male avrebbero comunque l’unità 1. Credo che poi provvederanno a ruotarli fino a metà stagione se saranno concessi unicamente 4 motori a pilota oppure, nel caso i motori concessi diventino 5, allora dal GP di Canada porteranno gli upgrade.

  • Razor ti ripondo qua per non allungare il thread, non hai torto, dico che se i dati di simulazione ti hanno detto che hai possibilità di attaccare in Bahrein, con un motore “fresco”, magari ci provi, poi torni ad usare il vecchio o alterni i motori fino al Canada quando arriva davvero l’update come da consuetudine (Ferrari).
    Ti ripeto ci fosse un problema “strutturale” avrebbe cambiato il motore anche la Sauber, non avendolo fatto non c’è un problema del genere. E dei basamenti crepati sono problemi strutturali seri.

    • Per quanto riguarda l’aerodinamica, se arriva la voce che è stato eseguito un crash test allora da lì arriva il pacchettone, altrimenti solo piccoli update. MA devo dire ne so poco perchè in questi mesi ho il lavoro fin sopra la testa.

      • Allison ha dichiarato che i crash test sul muso più corto si sono rivelati difficili da superare… poi si è parlato di nuova ala anteriore, nuovo fondo e diffusore

      • In realtà ha dichiarato che per la struttura del telaio della Ferrari, un muso molto corto tipo per esempio il Williams sarebbe difficile che passasse un crash test, quindi se portassero un muso più corto sarebbe un pochino più corto.
        Aggiungo io che se hanno deciso per una modifica del genere, devono rivedere ali, diffusore, carrozzeria e fondo, perchè i flussi dell’anteriore cambiano tutta la aerodinamica nel complesso.
        TI ripeto per me l’unica critica da portare ad oggi giusto per il gusto di farlo, è appunto sul non sperimentare qualcosa sulle ali visto che ormai dal 2010 le “tendenze” che funzionano sembrano chiare 😀 ma è più una battuta.

    • perfettamente d’accordo col buon Fabietto: ci vogliono provare, il tipo di pista potrebbe sposarsi bene con la gentilezza sulle Pirelli 2015, a sentire i commenti medi dei piloti il consumo delle posteriori deciderà la prestazione domenica.
      Dobbiamo dedurre che gli interventi sul termico (inclusa la testata allo studio con AVL) faranno parte del secondo pacchetto evo.

      • aggiungo che il lavoro di Mercedes nell’FP1 su medie è tutto votato a comprendere a fondo il loro degrado…

  • Il bello è che Antonini nega la storia delle crepe nel basamento e parla di “rotazione prevista”… ma guarda un po’… proprio adesso, aspettare un altro gp no?!?!?

    • Comuqnue se c’era davvero una crepa nel basamento di entrambi i motori, hai un problema molto grosso di costruzione o magari installazione… per crepare un basamento o hai sbagliato la colata o lo stampo o hai un problema di installazione in vettura che con la vibrazione a lungo andare lo crepa, cose che emergono al banco normalmente ma mesi prima. PErsonalemnte reputo la voce una “voce” nulla più.

      • A meno che in Sauber non abbiano cmabiato anche loro i motori, se così non è… sono chiacchere da bar.

      • Staremo a vedere.

        Mi sta anche venendo un’ altra idea: vuoi vedere che l’aggiornamento per la camera di combustione previsto è stato scombinato dalla modifica della fia del controllo del flusso di carburante a monte degli iniettori?

  • Una prova tecnica che non da alcuna indicazione sulle forze in campo.

  • Notizia clamorosa:

    la Ferrari ha sostituito i motori termici a Vettel e Raikkonen, il che è davvero una PESSIMA notizia, non tanto per motivi di affidabilità, ma per il fatto che questa sostituzione non consentirà loro di introdurre le modifiche previste sulla suddetta camera di combustione per ben 5 GP, modifiche che costavano 3 gettoni ed erano in programma per Barcellona, per cui inoltre era prevista una spesa di altri 2 gettoni sul turbo.

    Ora mi domando: come mai questa inversione di tendenza? Allora le voci sulle crepe nel motore erano fondate? Oppure hanno trovato l’escamotage con cui si salveranno per non aver saputo realizzare un aggiornamento valido?

    • Razor nessuno ti impedisce di portare aggiornamenti al motore dopo Barcellona, vi diranno il contrario, ma arriveranno dopo i test di Barcellona e usare i motori non aggiornati, ma perfettamente funzionanti per gare meno impegnative e prove libere, se poi come sembra sia i motori passano a 5 per stagione non c’è alcun problema.
      Semmai la domanda che devi fare è: come mai non arriva nessun update aerodinamico 😉
      E qui vi saluto, non ho molto tempo ma vi leggo ciao a tutti!

      • Ciao Fabietto, è la prima volta che ti scrivo direttamente ma ti ho sempre letto con molta attenzione… Stai forse “insinuando” (che brutta parola, perdonami) che non si sta investendo, ed intendo tempo, forze e soldi, nel progetto 2015? Che non c’è budget del tutto per lo sviluppo? O che (ed è forse la speranza più viva) non arrivano update aerodinamici “piccoli” perchè vedremo una “versione B” della macchina completamente stravolta?

      • No non insinuo niente 😉 dico che se una critica va fatta è sulla “lentezza” nel portare in pista update aerodinamici di cui parla regolarmente Allison, ma che non si vedono mai. A parte lievi adattamenti o modifiche “per circuito”.

      • La versione B… chiacchiere ceate “giustamente” ad arte da parte dei giornalisti che cercano di vendere e creare hype, sarebbe un nonsense stravolgere una macchina che va bene, si puo’ migliorare, affinare, ma addirittura B.
        Credo nasca da una dichiarazione di Marchionne, su Monza… ma capirai da qui a Monza.. 😀

      • Scusa eh, ma se hanno sostituito solo il motore endotermico, l’unità propulsiva è sempre la stessa, quindi stando al regolamento: nessun aggiornamento alla camera di combustione prima di 5 gp.
        Dico io allora, se è vero che non ci sono problemi, non potevano girare questo ultimo gp con lo stesso motore e poi portarne uno nuovo?

        Va bene che le modifiche potranno essere provate nel test post Barcellona, ma a che serve se non saranno portate in pista?
        Per ora le power unit sono solo 4, quando saranno 5 il discorso sarà diverso.

      • Mah, io avevo letto che tra Barcellona e Canada sarebbero arrivate diverse componenti aerodinamiche nuove…

        solo fuffa venduta a tifosi?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!