Rinnovo Raikkonen: Hakkinen “scarica” Kimi e vota Bottas

28 aprile 2015 12:50 Scritto da: Antonino Rendina

L’ex campione del mondo della McLaren “boccia” l’ex figlioccio Raikkonen, puntando tutte le fiches sul talento emergente di Bottas…

raikkonen ferrari

E dire che ad inizio millennio era consuetudine vedere un giovanissimo Kimi Raikkonen in compagnia di Mika Hakkinen e di sua moglie Erja, coppia che di fatto faceva da chioccia nel paddock ad un giovanissimo (e spaesato) Kimi.

Il rapporto tra Mika e Kimi era quello classico del mentore che aveva preso sotto la sua ala protettrice il giovane talento emergente, e non è un caso se proprio Raikkonen prese in eredità la forte McLaren del maestro. Il rapporto tra i due era talmente stretto che Hakkinen, pur essendo all’epoca ambasciatore McLaren-Mercedes, a San Paolo nel 2007 non trattenne le lacrime per il mondiale vinto dal suo pupillo.

Qualcosa negli anni, però, dev’essere cambiato; a precisa domanda sull’eventualità di un prolungamento di Raikkonen con la Ferrari, Hakkinen ha risposto in modo abbastanza critico:

Per ora è difficile capire se rinnovare l’accordo con Raikkonen sarebbe la mossa giusta per la Ferrari. Conosciamo tutti il talento e la velocità di Kimi, ma un pilota molto esperto come lui dovrebbe mostrare regolarmente quel che abbiamo visto in Bahrain” così l’ex campione del mondo ’98 e ’99, che ha velatamente tacciato Iceman di essere poco costante.

L’ avversario di tante, epiche, battaglie ha inoltre consigliato alla Ferrari di considerare seriamente la candidatura di Valtteri Bottas, sponsorizzato senza troppi giri di parole:

“E’ stato grandioso vedere come Valtteri, con una grande guida, abbia avuto la meglio contro Vettel, nonostante la pressione di avere la Ferrari negli scarichi. Questi sono i nervi saldi e la freddezza che serve ad un pilota che vuole diventare campione del mondo. Si è trovato in una situazione nella quale doveva essere impeccabile, non poteva commettere errori, ed era costretto a tenere il gap sopra al secondo per evitare di entrare in zona Drs”. 

Questo lo sperticato e apertissimo elogio del venticinquenne pilota della Williams da parte di Mika, un forte sostegno non del tutto disinteressato. Hakkinen infatti fa parte del management – insieme a Didier Coton (suo ex manager) e Toto Wolff  – di Bottas e ha tanti buoni motivi per sperare che la Ferrari metta sotto contratto il suo pupillo.

Tutto questo con buona pace di Raikkonen, allievo e figlioccio di Mika in una F1 molto veloce anche fuori dal tracciato, pronta a cancellare spesso storie ed affetti. Chiudiamo con una piccola curiosità: l’agente di Raikkonen, Steve Robertson, cura gli interessi di un altro pilota emergente, Felipe Nasr. E se nella guerra di successione (tra manager) al sedile di Kimi, la spuntasse proprio il brasiliano? Di poche settimane fa le sibilline parole di Nasr: “Devo molto a Raikkonen, quando sono arrivato in Europa mi ha aiutato tantissimo, lui ha sempre creduto in me…”

27 Commenti

  • Tutti a dire che Bottas è ai livelli di Massa e che non cambierebbe molto da Kimi, MA A LIVELLO DI INGAGGIO Sì !!!

    Kimi pesca un ingaggio da top driver e non combina più di tanto,

  • Alessandro HAMALORAI

    Altri 2 annetti ad alto livello Kimi li può ancora fare, quindi voto per il rinnovo. Poi chi dovrà essere il suo successore, valuteremo le opzioni nelle prossime 2 stagioni.

    Ci sono parecchi piloti promettenti che si sono un pò persi, ma che hanno bisogno di ritrovate conferme, come ad esempio Ricciardo, Hulkenberg, Vergne (che è pilota collaudatore Ferrari ed è diventato “vecchio” a soli 24 anni).

    è inutile che stiamo a raccontarci balle: Se non fosse successa la tragedia di Suzuka, la coppia del 2016 sarebbe stata al 95% formata da Vettel-Bianchi, e su questo non ho nessun dubbio.

    • Non capisco perché tutti dicono che ricciardo si èperso, cosa può fare con quella macchina la cui ppower unit oltre a non spingere va anche in fumo a tutte le gare? Anzi direi che è stato ancora bravo a riuscire a portarla sempre a punti.

  • Si, a mio parere Bottas potrebbe essere l’ideale successore di Kimi in Ferrari. Il punto e’ che quest’ultimo puo’ ancora essere mooolto utile alla “causa rossa”…

  • Boh io sto Bottas non lo vedo tutta sta cosa al momento, forse deve ancora un po’ “crescere” come pilota.
    Kimi avrà i suai annetti ma se è in palla può fare tante buone cose; ricordo i primi anni di Perez, da come ne parlavano sembrava che fosse il nuovo fenomeno della F1, molti qui lo volevano in Ferrari, a me non ha mai convinto e mi pare che finora si sia dimostrato tutto fuorchè un fenomeno……. secondo me si è spesso troppo frettolosi a giudicare le qualità di un pilota

  • Non è la prima volta che Hakkinen sminuisce le prestazioni di Kimi. Va bene essere un chiaro sostenitore di Bottas, ma ogni volta emerge questo confronto che non ha alcun senso. Forse perché Hakkinen vorrebbe Bottas in Ferrari?

  • attualmente credo che tenersi kimi è la miglior cosa

  • Bottas è un buon pilota ne piu ne meno.. Ai livelli di massa (non del miglior massa).. Quando ci si aspetta qualcosa non sempre la da basta vedere lo scorso anno.. in china dietro massa.. Avrebbe perso in malesia se felipe avesse avuto una strategia poco diversa..Preferivo Hulk che si è perso.. Quindi a conti fatti credo meglio tenersi kimi e chissa pensare ad un nuovo bianchi con marciello o verstappen

  • matteyFerrari

    Signori per favore …Bottas ha fatto due podi massimo tre, in vita sua al secondo anno di formula 1 e proprio, guarda caso, quando il suo compagno si incidentava, poi nulla NESSUNO lo ha visto più…e me lo chiama talento? Ma di cosa stiamo parlando?

    • Scusa ma hai visto il primo anno con che macchina ha corso? Eppure è riuscito ad andare a punti in una gara, due se non si fosse ritirato in una delle ultime. È poi vero che nella seconda parte del 2014 ha fatto una stagione incolore, ma fare quattro podi contro mercedes e red bull che monopolizzavano il podio scusa ma secondo me non è poco

    • Poo che al momento in ferrari sia meglio rakkonen è un altro discorso che per altro condivido

  • Mah…a questo punto io pescherei direttamente dalla F4…
    Redazione, un articoletto su Mick lo si poteva fare.

  • Io scarico Kimi, Hakkinen e Valtteri e voto… Mika Salo… XD

  • Ma dai Mika, pensa alle tue donne e smettila di dire stupidaggini. Per lo stesso motivo allora quando Petrov ha tappato Alonso all’ultima gara mondiale in cui lo spagnolo si stava giocando il mondiale cosa dovevano fare??? Che Bottas sia un gran bel pilota non ci son dubbi ma non è l’uomo giusto da associare a Vettel, molto meglio Kimi per altri 2 anni che non ha nessuna pretesa mondiale, è in sintonia con il tedesco in quanto a caratteristiche della monoposto. Lasciategli il tempo di ritrovare un po’ di costanza, arriverà anche lui, non è che in australia abbia avuto chissà quali colpe.

  • Si non c’è paragone fra una buona promessa ( e io stesso non credevo, ma sempre dentro i limiti del “buon pilota” non oltre ) e uno che si fa ripassare da Massa.

  • No per favore, tra bottas e nasr benché l’ultimo sia molto promettente non c’è paragone

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!