GP Spagna: ecco il nuovo muso della Red Bull

8 maggio 2015 14:47 Scritto da: Mario Puca

L’attesissimo nuovo musetto della RB11 è arrivato ed è a disposizione di Ricciardo e Kvyat.

muso red bull

Tanto tuonò che piovve! Dopo innumerevoli crash test falliti (si parla di oltre sessanta tentativi…), per la RB11 è arrivato il momento di mostrarsi con il nuovo naso.

L’elemento ha mantenuto la stessa filosofia progettuale: sezione principale schiacciata e larga – più corta rispetto alla versione base – con uno “spuntone” – questo, invece, più lungo – nella parte frontale. Le modifiche più rilevanti riguardano, come detto, la lunghezza della sezione più larga, ora ridotta per sollevare al limite del regolamento la struttura e far transitare più aria al di sotto del muso, ed i piloni, i quali sono ora inclinati in avanti e profondamente scavati nella parte posteriore (FOTO – FOTO muso vecchio).

Probabilmente ciò non basterà a ribaltare la difficile stagione del team austriaco, ancora in attesa che la Renault garantisca una power unit quanto meno funzionante. Tuttavia, gli aerodinamici sperano di recuperare un po’ di carico aerodinamico e velocità, cercando di contenere il distacco dalla concorrenza.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!