La Ferrari preoccupa i piloti: “Mercedes è troppo veloce”

8 maggio 2015 18:48 Scritto da: Antonino Rendina

Venerdì interlocutorio per la Scuderia italiana a Barcellona. Vettel si piazza al secondo posto nel turno pomeridiano, ma la Mercedes sembra più lontana.

BARCELLONA (SPAGNA) - 08/05/15 © FOTO STUDIO COLOMBO PER FERRARI MEDIA (© COPYRIGHT FREE)

Sebastian Vettel ha fermato il cronometro sul tempo di 1.27.260, classificandosi a soli quattro decimi dall’imprendibile Mercedes di Lewis Hamilton. Più indietro Kimi Raikkonen, quarto assoluto col tempo di 1.27.780. Distacchi comunque nella media stagionale, che non preoccuperebbero più di tanto, se non fosse che per la prima volta in stagione la Ferrari è apparsa più lontana dalla Mercedes, leggermente in difficoltà.

La monoposto non è apparsa bilanciatissima, e sembra soffrire molto il terzo settore del Montmelò, fatto di cambi di direzioni e salti sul cordolo. C’è inoltre un po’ di apprensione per capire quanto veramente risultino funzionali le tante modifiche introdotto su una SF15-T che sinora si era ben comportata. Pance, diffusore, cofano, la Rossa è stata rivoltata come un calzino, ma il gap con la Mercedes – purtroppo per il Cavallino – è rimasto invariato, se non incrementato.

“Non so se il distacco verso loro sia cresciuto, lo vedremo in qualifica e soprattutto in gara. Di certo sono nettamente i più veloci di tutti. Sono di gran lunga i migliori, noi speriamo di poterci riavvicinare” ha affermato un disincantato Vettel “E’ difficile dire se gli aggiornamenti portati qui abbiamo funzionato perché la pista era scivolosa e ciò ha reso difficile giudicare i nuovi pezzi. Tuttavia sembrano andare come ci aspettavamo”.

Più duro Kimi Raikkonen, che ha lamentato tutto il giorno mancanza di grip e di guidabilità, alzando la voce via radio: “Non ho aderenza nè avanti nè dietro, la monoposto va davvero male e non capisco il perché! Cosa sta succedendo?”. 

Con toni più pacati nelle interviste post libere, Kimi ha comunque ribadito il concetto: “E’ stata una giornata complicata, scivolavamo parecchio. I tempi non sono disastrosi, ma non sono per niente contento. Abbiamo tanto lavoro da fare, così è anche difficile dare un giudizio”.

23 Commenti

  • alexander310

    Penso i tempi fatti registrare ieri non siano molto significativi, risultano essere complessivamente più alti di oltre un secondo rispetto a quelli fatti un anno fa.

    Probabilmente oggi si avranno dei drastici miglioramenti e potremo farci un’idea più approfondita sul reale livello della Ferrari.

    Comunque girare mezzo secondo più lenti con la macchina che scivola non è niente male, c’è un gran margine.

  • Incredibile come siate tutti pronti a dare giudizi e critiche dopo un venerdì di prove libere..

  • Non vedo qual’è questo 3/4 di monoposto cambiata.
    La vera modifica VISIBILE è quella sulla pancia la cui validità è tutta da dimostrare.
    Si parlava di modifiche alla sospensione ed invece nulla.
    Le altre modifiche sono né più né meno quello che viene portato ad ogni pista.
    Cerchiamo di non essere dei visionari.

    • Posso chiederti come sai che la sospensione non è cambiata? O che il fondo non è cambiato?

    • beh una modifica così radicale alle fiancate, dove all’interno non ci sono soltanto i canali per l’aria bensì parecchi organi interni presuppone una riallocazione di queste parti. A cambiare, per quanto ci è possibile vedere ci sono moltissimi dettagli aerodinamici che partono dal condotto dei freni anteriori, e tutto quanto influenza il flusso sulla fiancata della vettura. Il fondo è visibilmente diverso. Ora cambiare 2, 3 dettagli nel fondo e nella fiancata presuppone uno studio organico che deve ponderare tutte le variabili (positive e negative) che si innescano con la modifica. Per cui è incontestabile chi osserva e ammette che l’aerodinamica della F-15t è stata stravolta. Ora soffermarci se a cambiare sono stati 3/4 di macchina o 3/5 o 3/7 mi sembra superfluo. Le modifiche sono davvero importanti e, come si poteva prevedere, necessitano di un affinamento. Credo di non aver letto da nessuna parte che l’obiettivo delle rosse a Barcellona era vincere. Io ho letto che le importanti modifiche hanno come obiettivo avvicinarsi alle mercedes ma fin ora abbiamo visto solo FP1 e 2 e l’obiettivo è di medio termine (qulche gara) una volta che tutte le componenti della versione EVO saranno validate e integrate. Per quel che ne sappiamo mancano ancora sviluppi alla PU e musetto e ala anteriore.

      • aerodinamica stravolta?!
        ma che stai dicendo!
        tue dettagli utili a controllare meglio lo strato limite (forse), due o tre paratie in più e forse un effetto di deviazione dovuto al dente sul profilo della pancia e sarebbe questo stravolgere un’aerodinamica? dove lo hai studiato?
        Oggi un’ “ala” posteriore nuova ma questo non vuol dire stravolgere un’aerodinamica!
        allora la Red Bull ha fatto forse una monoposto nuova?
        A parte il fatto che se cercavano deportanza senza incrementare eccessivamente la resistenza pare che non sia andata un granchè viste le velocità massime molto penalizzate (tuttavia suggerirei di aspettare le ulteriori uscite in pista).
        In ogni caso, io ho parlato di modifiche VISIBILI, spero che ce ne siano di invisibili ai nostri occhi altrimenti sembra la politica degli annunci di Renzi.
        Spero si eviti la deriva degli scorsi anni con novità fallimentari, abbiamo cominciato bene l’anno, vediamo di non perdere terreno dalla Mercedes

  • Il pregio della Ferrari della prime 4 gare era la facilità di guida e la semplicità di settaggio. I piloti potevano spingere al massimo fin da subito. Ma se si vuole raggiungere la Mercedes bisogna osare qualcosa in più. Non si poteva pretendere che rifacendo metà macchina questa fosse a punto fin da subito. Lasciamoli lavorare, vedremo se il lavoro fatto sarà buono solo dopo un po di prove. Io dico che hanno fatto bene, ferrari resta comunque la seconda forza del mondiale e se si vuole andare apprendere Mercedes serve osare un po’ di più.

    • Infatti credo che ora dovranno adattare la vettura alla nuova configurazione e, visto la caratteristica della SF15-T di essere facilmente settabile, gia´oggi credo che le cose andranno meglio, tra l´altro la velocita´ di punta appare veramente elevata ed un po di carico si puo´sempre dare.

  • domani mi aspetto che almeno una macchina ritorni alla vecchia configurazione, penso Raikkonen che oggi proprio non riusciva a guidare. Stravolgere 3/4 di macchina che si era comportata molto bene dal primo giorno di test fino al barhain si è rivelata una scelta azzardata.

  • A me fanno pensare un bel po le velocita´ di punta una Ferrari cosi´a ridosso della Williams non si era mai vista

    • Pertanto mi sembra chiarissimo che con la pista scivolosa la Mercedes con velocita´molto inferiori ed un carico aerodinamico maggiore sia la favorita, bisogna vedere con pista piu´gommata come si metteranno le cose, a parte il fatto che correzioni sono sempre possibili fino a domani.

      • Le velocità di punta così alte dimostrerebbero che sono riusciti a diminuire il drag, ma evidentemente non hanno abbastanza carico aerodinamico. Oltre ai problemi famosi di trazione che si pagano specie nel terzo settore

  • A parte che le novita a loro dire avrebbero portato solo 3 4 decimi a giro quindi non tutto questo vantaggio.. Ma poi tutti questi falsi tifosi che esistono in ogni sport escono solo nei momenti peggiori?

  • Meglio iniziare come la mclaren e poi migliorare forse.. può darsi che noi tifosi saremmo più contenti. Ad inizio anno nessuno si aspettava la Ferrari così competitiva.. o forse qualcuno sperava di vincere il titolo piloti…

  • Ok avrei preferito vedere la Ferrari in linea con la Mercedes, ma cosa pensavamo? Che in mercedes stessero li ad aspettare che la Ferrari li raggiungesse? Sono ancora i più forti, ma ricordiamoci un po’ come eravamo messi lo scorso anno!

  • Per me, l’importante è che siamo ancora la seconda forza del mondiale. Per vedere il reale funzionamento di questi aggiornamenti aspetterei a domani; magari, con la pista più gommata, la Ferrari riuscirà a recuperare un po’ di gap.
    Mi sembra davvero strano che possano cannare uno step evolutivo così importante a cui stanno lavorando praticamente da inizio stagione. Abbiamo fiducia 😉

  • wildioshiba

    È incredibile come alcuni tifosi siano così LUNATICI. Ma aspettate un attimo no? E checcavolo!

  • i tempi non mi preoccupano.. può essere un lavoro diverso o semplicemente che la mercedes abbia lavorato meglio.. ciò che non va bene è che entrambi lamentano una scarsa guidabilità :/

  • Oramai non è un mistero che la Ferrari inizia bene la stagione e poi fa schifo durante la stagione, quando si tratta di tirare fuori aggiornamenti funzionanti.

  • Ed ecco che ci siamo fottuti, tutto….ecco la vera ferrari di cui parlava marchionne…XD… :(

  • Invece di ridurre il gap ho letto il passo gara è addirittura siamo peggiorato e siamo a 8 decimi da loro una vita in f1 che delusione mamma mia insomma set novità in ferrari non so servite a un cazzo assurdo bha

    • deve per forza essere il pacchetto ferrari a non aver funzionato ?

      non può essere invece che il pacchetto mercedes è stato migliore ?

      In gara si riavvicineranno visto che Mercedes utilizzerà lo stesso motore, mentre Ferrari quello del Bahrein.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!