GP Spagna 2011, Libere 3: Vettel il più veloce

Nella terza sessione di prove libere del GP di Spagna, il più veloce è stato Sebastian Vettel sulla Red Bull. Una sorpresa, perché il tedesco è rimasto praticamente ai box per l’intera sessione, causa guaio tecnico che ha costretto i tecnici ad un lavoro extra. A due minuti dalla conclusione, Sebastian ha avuto modo di entrare in pista e, sfruttando un set di gomme morbide, ha piazzato un tempo di 84 millesimi più veloce di quello di Webber.

Si attendeva questa terza sessione per capirci qualcosa di più e, invece, l’unica cosa certa è che la Red Bull continua a infilare giri veloci, uno dietro l’altro, lasciando agli avversari solo le briciole. In qualifica, la RB7 potrà gestire un vantaggio abissale sui diretti inseguitori e – salvo sorprese dell’ultimo minuto – sarà una lotta tra i due alfieri del team di Milton Keynes.

Staccato di 1.3 secondi dalla Red Bull, spunta Michael Schumacher in terza posizione. Si spera che il tedesco possa ripetere la prestazione in qualifica dove, fin troppo spesso, la sua vettura viene a mancare proprio sul più bello. Quarta posizione per Hamilton e quinta per Button, staccati rispettivamente 1.3 e 1.5 secondi dalla testa della classifica. Solamente sesto Rosberg, apparso un po’ più in difficoltà oggi rispetto Schumacher.

Settima posizione per il giapponese Kobayashi, mentre in ottava posizione troviamo Vitaly Petrov. Il russo non ha avuto grandi problemi, a parte qualche dritto a ruote bloccate, mentre è andata peggio al compagno di squadra. Heidfeld, infatti, ha potuto fare solo sei giri prima che la sua monoposto prendesse letteralmente fuoco. Probabilmente un problema al KERS, ma il team si è rifiutato di dare ulteriori dettagli al momento.

In nona posizione troviamo la Ferrari di Fernando Alonso. Il team di Maranello ha accantonato la nuova ala posteriore dopo che la FIA l’ha giudicata irregolare. Secondo una prima ricostruzione, la Federazione avrebbe anche permesso alla Ferrari di utilizzarla per questo GP, ma se qualunque team avesse fatto reclamo al termine della gara, sarebbero senza dubbio scattate sanzioni. Per questo motivo, la Ferrari ha abbandonato tale soluzione. In pista, oggi, la 150° Italia ha avuto poca velocità e lo dimostra anche l’undicesimo di Massa. Due secondi e mezzo di ritardo non sarebbero contemplati in qualifica…

GP SPAGNA – CLASSIFICA LIBERE 3

Pos  Pilota              Team                  Time       Gap     Laps
 1.  Sebastian Vettel    Red Bull-Renault      1m21.707s            6
 2.  Mark Webber         Red Bull-Renault      1m21.791s  + 0.084s  17
 3.  Michael Schumacher  Mercedes              1m23.057s  + 1.350s  16
 4.  Lewis Hamilton      McLaren-Mercedes      1m23.068s  + 1.361s  13
 5.  Jenson Button       McLaren-Mercedes      1m23.214s  + 1.507s  14
 6.  Nico Rosberg        Mercedes              1m23.397s  + 1.690s  18
 7.  Kamui Kobayashi     Sauber-Ferrari        1m23.669s  + 1.962s  17
 8.  Vitaly Petrov       Renault               1m24.043s  + 2.336s  18
 9.  Fernando Alonso     Ferrari               1m24.270s  + 2.563s  11
10.  Rubens Barrichello  Williams-Cosworth     1m24.318s  + 2.611s  18
11.  Felipe Massa        Ferrari               1m24.322s  + 2.615s  17
12.  Sergio Perez        Sauber-Ferrari        1m24.329s  + 2.622s  19
13.  Pastor Maldonado    Williams-Cosworth     1m24.399s  + 2.692s  17
14.  Sebastien Buemi     Toro Rosso-Ferrari    1m24.535s  + 2.828s  16
15.  Adrian Sutil        Force India-Mercedes  1m24.695s  + 2.988s  18
16.  Jaime Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari    1m24.722s  + 3.015s  14
17.  Paul di Resta       Force India-Mercedes  1m25.223s  + 3.516s  19
18.  Heikki Kovalainen   Lotus-Renault         1m26.236s  + 4.529s  11
19.  Jarno Trulli        Lotus-Renault         1m27.000s  + 5.293s  20
20.  Timo Glock          Virgin-Cosworth       1m27.706s  + 5.999s  20
21.  Tonio Liuzzi        HRT-Cosworth          1m28.330s  + 6.623s  17
22.  Jerome D'Ambrosio   Virgin-Cosworth       1m29.057s  + 7.350s  18
23.  Nick Heidfeld       Renault               1m29.200s  + 7.493s  6
24.  Narain Karthikeyan  HRT-Cosworth          1m29.562s  + 7.855s  16

80 Commenti

  1. ronny
    bisoggna rendere onore alla red bull e a newey….appellarsi alla fia o a presunte irregolarita non cambiera la situazione…vincono perche hanno il genio…..il resto sono flebili scusanti che non reggono

    infatti, aggirare le regole al limite del regolamento è genialità. La Ferrari c’era quasi riuscita…

  2. Si beh una cosa in vari messaggi la leggo tra le righe…..va bene prenderle dalla redbull in maniera piu’ o meno sportiva l’importante e’ non prenderle dalla Ferrari..
    Sembra che si accetti tutta la situazione..
    Vorrei ricordare che come fa ca@are la Ferrari lo fanno anche tutte le altre..

  3. Caribbean Black
    a me la cosa che mi fa rabbia è un’altra….mi infastidisce che tutti si lamentano, newey di qua, newey di la, la red bull non è regolare, ma intanto se newey ora fosse stato alla ferrari, chissà quanti di voi ora parlerebbero diversamente trovando l’attenuante per difendere il progettista…..non lo trovo corretto.

    infatti non è sportivo… nella f1 bisogna essere sportivi…

  4. bisoggna rendere onore alla red bull e a newey….appellarsi alla fia o a presunte irregolarita non cambiera la situazione…vincono perche hanno il genio…..il resto sono flebili scusanti che non reggono

  5. MA poi scusate ma a 5 minuti dall’inizio delle ultime prove libere e a 2 ore da quelle di qualifica si decide che l’ala non e’ regolare dopo che per tutto il venerdi si e’ lavorato con quell’ala???!!!!
    Se era da vietare lo era il giovedi sera o no???
    Questa a me sembra una vera BASTARDATA!

  6. a me la cosa che mi fa rabbia è un’altra….mi infastidisce che tutti si lamentano, newey di qua, newey di la, la red bull non è regolare, ma intanto se newey ora fosse stato alla ferrari, chissà quanti di voi ora parlerebbero diversamente trovando l’attenuante per difendere il progettista…..non lo trovo corretto.

  7. DAVIDE78
    Infatti RONNY anche IO mi chiedevo la stessa cosa, SOLO le 2 RED BULL sono riuscite a migliorare il tempo fatto nelle libere di ieri.
    Insomma magari in qualifica la MCLAREN sarà MOLTO più vicina alla RED BULL di quanto in effetti dicano i tempi di questa mattina.
    O almeno lo spero, la MIA è una speranza, NON una certezza, però è strano questo peggioramento nelle prestazioni.
    Comunque il dialogo di ALONSO con il suo Ingegnere di pista ANDREA STELLA è abbastanza eloquente, lo spagnolo ha detto. “La macchina è inguidabile” insomma in FERRARI stanno peggio che in MCLAREN.

    grazie ai due pesi e due misure che ha la FIA

  8. Minideto

    Caribbean Black
    ma perchè state facendo confusione con le ali irregolari di red bull e ferrari???? alla ferrari non è stata contestata l’ala flessibile anteriore, ma alcuni particolari dell’ala posteriore, per cui non ha nulla a che vedere con l’ala flessibile…..alla red bull invece le verifiche statiche passano il controllo, per cui “secondo il regolamento tecnico” non infrangono nessuna regola….anche se invece lo infrangono praticamente…..se non fanno altri tipi di controlli sull’ala anteriore red bull, non la vietranno mai….inoltre non è solo l’ala red bull che fa la differenza in quella macchina….la differenza la fa tutto il pacchetto, dall’assetto picchiato al diffusore soffiato. inoltre ancora, se aboliscono il soffiaggio dei gas di scarico alla red bull, ne pagheranno le spese anche ferrari e mclaren, per cui non cambia nulla….purtroppo la red bull oggi è inprendibile….mettiamoci una croce su…..poi in conclusione, a barcellona era inpensabile battere le red bull, per cui, mettiamoci l’anma in pace su queta gara e speriamo per le altre..

    si ma perche’ nel 2006 con la prova TV la Ferrari fu beccata con l’ala flessibile e dopo quelle immagini furono inaspriti i test di flessibilita’.
    Ecco adesso la prova tv e’ davanti a tutti e se non li beccano con 100kg che ne mettano 400!!!
    Nel 2006 il sistema per beccare e vietare quell’ala l’hanno trovato, oggi si allargono le braccia e si dice che secondo i test sono regolari..mah

    ma lo hanno fatto!! da quest anno hanno alzato i pesi da fermo, inasprimendo le misure.
    purtroppo redbull usa materiali extraterrestri, mclaren ha dovuto ricorrere a far flettere il muso, mentre la ferrari a inizio anno è rimasta con un pugno di mosche, per la sua soluzione nn era piu regolare

  9. ronny
    comunque è vero….mclaren e ferrari ci provano ma semplicemente newey è una mente superiore…si puo fare poco !!!!!

    esatto….e poi con i regolamenti dal 2009 ad oggi, lui ci sguazza, per cui non possiamo far altro che prendere esempio.

  10. almeno chi sosteneva che la FIA appoggiava la Ferrari ora sarà costretto forzatamente a ricredersi… Comunque dal canto mio sostengo al 100% gli uomini in rosso che hanno deciso di ritornare sui loro passi con l’ala nuova, lo spirito dello sport dev’essere questo e dovrebbe essere d’esempio a tutti!!!

  11. Caribbean Black
    dai dobbiamo accettare la realtà….la red bull è piu forte di mclaren e ferrari, e non possiamo farci niente. Accettiamolo e speriamo di trovare rimedio negli anni avvenire e magari con le prossime gare ed il programma di sviluppo delle nostre squadre.
    Quoto alien in parte…..newey ha sempre fatto magie, per cui se ora fosse in ferrari o in mclaren un sacco di noi non parlerebbe così come staimo facendo….

    sono già due anni che l’ho accettato, ma la ruota gira…o almeno spero 🙂

  12. Minideto

    Caribbean Black
    ma perchè state facendo confusione con le ali irregolari di red bull e ferrari???? alla ferrari non è stata contestata l’ala flessibile anteriore, ma alcuni particolari dell’ala posteriore, per cui non ha nulla a che vedere con l’ala flessibile…..alla red bull invece le verifiche statiche passano il controllo, per cui “secondo il regolamento tecnico” non infrangono nessuna regola….anche se invece lo infrangono praticamente…..se non fanno altri tipi di controlli sull’ala anteriore red bull, non la vietranno mai….inoltre non è solo l’ala red bull che fa la differenza in quella macchina….la differenza la fa tutto il pacchetto, dall’assetto picchiato al diffusore soffiato. inoltre ancora, se aboliscono il soffiaggio dei gas di scarico alla red bull, ne pagheranno le spese anche ferrari e mclaren, per cui non cambia nulla….purtroppo la red bull oggi è inprendibile….mettiamoci una croce su…..poi in conclusione, a barcellona era inpensabile battere le red bull, per cui, mettiamoci l’anma in pace su queta gara e speriamo per le altre..

    si ma perche’ nel 2006 con la prova TV la Ferrari fu beccata con l’ala flessibile e dopo quelle immagini furono inaspriti i test di flessibilita’.
    Ecco adesso la prova tv e’ davanti a tutti e se non li beccano con 100kg che ne mettano 400!!!
    Nel 2006 il sistema per beccare e vietare quell’ala l’hanno trovato, oggi si allargono le braccia e si dice che secondo i test sono regolari..mah

    semplicemente perchè alla verifica statica, la ferrari dell’epoca non passò il controllo dei 50 kg che c’era prima….oggi anche inasprendo il controllo a 100 kg quella caxxo di ala non flette!!!!! se lo facessero a 400 kg qualunque ala non passerebbe il controllo….alla red bull l’ala flette perchè hanno trovato probabilmente dei materiali particolari che la fanno flettere solo in movimento con l’aria che viene facogitata dalla vettura, inoltre il segreto probabilmente sta in tutta la macchina che probabilmente si abbassa con l’aria investita assieme all’ala.

    1. Carribean potrei essere d’accordo su alcune cose ma su una ti sbagli..
      Il controllo c’era e la ferrari lo ha passato anche perche’ quell’ala la usata per diversi gp,dopo la prova tv sono aumentati i kg del test e per magia non e’ passata piu’…
      Le cose son diverse..l’ala la usavamo da alemno 4 gp se mi ricordo bene ed il test c’era..

  13. Caribbean Black
    ma perchè state facendo confusione con le ali irregolari di red bull e ferrari???? alla ferrari non è stata contestata l’ala flessibile anteriore, ma alcuni particolari dell’ala posteriore, per cui non ha nulla a che vedere con l’ala flessibile…..alla red bull invece le verifiche statiche passano il controllo, per cui “secondo il regolamento tecnico” non infrangono nessuna regola….anche se invece lo infrangono praticamente…..se non fanno altri tipi di controlli sull’ala anteriore red bull, non la vietranno mai….inoltre non è solo l’ala red bull che fa la differenza in quella macchina….la differenza la fa tutto il pacchetto, dall’assetto picchiato al diffusore soffiato. inoltre ancora, se aboliscono il soffiaggio dei gas di scarico alla red bull, ne pagheranno le spese anche ferrari e mclaren, per cui non cambia nulla….purtroppo la red bull oggi è inprendibile….mettiamoci una croce su…..poi in conclusione, a barcellona era inpensabile battere le red bull, per cui, mettiamoci l’anma in pace su queta gara e speriamo per le altre..

    si ma perche’ nel 2006 con la prova TV la Ferrari fu beccata con l’ala flessibile e dopo quelle immagini furono inaspriti i test di flessibilita’.
    Ecco adesso la prova tv e’ davanti a tutti e se non li beccano con 100kg che ne mettano 400!!!
    Nel 2006 il sistema per beccare e vietare quell’ala l’hanno trovato, oggi si allargono le braccia e si dice che secondo i test sono regolari..mah

Lascia un commento