Buemi in trattativa con un team competitivo: “Ritornerò”

Sebastien Buemi è convinto di poter tornare a correre da titolare in Formula 1 nel 2013. Il ventitreenne svizzero, ex pilota della Toro Rosso e oggi pilota di riserva della Red Bull, ammette di avere intavolato una trattativa che potrebbe riportarlo sulla griglia.

In una intervista rilasciata al giornale svizzero 20 Minuten, Buemi ha ammesso: “La Red Bull è la squadra numero uno in F1 e stare con loro mi consente di rimanere con un piede sulla porta. Questo è importante se voglio tornare sulla griglia il prossimo anno”.

Così come l’ex compagno Alguersuari, Buemi sembra avere buoni contatti per assicurarsi un posto da titolare. A conti fatti, però, dei 24 sedili a disposizione rimane ormai ben poco, se non in una squadra di secondo livello. Sebastien, però, su questo punto è chiaro: “Non scambierei il mio posto di riserva alla Red Bull con uno da titolare nelle retrovie”.

Quali sarebbero, dunque, le opzioni per Buemi? “Ovviamente non posso dirvi nulla prima che sul contratto non ci sia la firma, ma posso confermarvi che c’è una trattativa seria con una squadra competitiva per il prossimo anno”.

11 Commenti

    1. per me deve stare lontanissimo anche da FERRARI, MCLAREN, LOTUS.. PUO’ CORRERE SOLO NELLE LATTINE CHE HANNO LE MACCHINE MODIFICATE CONTRO OGNI REGOLAMENTO.. E’ UN PESSIMO PILOTA E LO DIMOSTRA ANCHE NELLE SUE INTERVISTE, A SUA POCA UMILTA’ SI ADDICE AL PENSIERO DI HORNER E MARLO..VA BENE CON LORO..

  1. Buemì è, purtroppo, un disadattato! lecca il culo alla redbull per mantenere quel briciolo di credibilità, per mantenersi stretto al treno della formula uno..è patetico e anche molto disonesto perchè non si parla dei team che costituiscono il circus che fino ad oggi gli sta dando opportunità di mettersi in gioco, nonostante la sua guida da rookie inesperto, quindi spero vivamente che cambi atteggiamento e che finisca di leccare piedi a chi invece non se ne frega niente di lui.
    Spero, anche, che la Ferrari non lo assuma neanche per fare le pulizie al paddock!

  2. “La Red Bull è la squadra numero 1 in Formula 1” …detto questo non credo proprio parli della Ferrari, e in ogni caso io personalmente proprio non ce lo vorrei!

Lascia un commento