Stangata della FIA: Grosjean squalificato per Monza

“Ora basta!”. Sono stati tanti i tifosi che, di fronte alla tv, hanno sbuffato (se non imprecato) esasperati per il nuovo incidente nelle primissime fasi di gara di cui Romain Grosjean si è reso protagonista, e che ha messo fuori gioco due importanti attori del Mondiale quali Hamilton ed Alonso. Stavolta, però, non sono stati solo i tifosi ad averne le tasche piene, ed è arrivata la stangata dei giudici: il pilota francese ha ricevuto una squalifica per il prossimo GP di Monza, a cui quindi non potrà prendere parte, più una multa di 50 mila euro.

Grosjean aveva detto di non voler commentare l’incidente prima di aver guardato le immagini, ma gli stewards non hanno avuto dubbi nel ritenerlo colpevole. Nel loro comunicato, spiegano che la severità della decisione è dovuta alla pericolosità dell’incidente scaturito dalla sua manovra, ma anche – motivazione discutibile – al fatto che tra le vittime della carambola ci fossero nomi illustri: ““I commissari ritengono quest’incidente una seria infrazione dei regolamenti, che avrebbe potuto causare danni ad altri e che ha eliminato dalla gara dei contendenti al Titolo”.

“I giudici sottolineano che la squadra ha convenuto sul fatto che quello del pilota sia stato un errore estremamente serio” prosegue il comunicato, affermando inoltre che “né la squadra né il pilota hanno chiesto di diminuire la pena”.

La Lotus potrà comunque schierare un secondo pilota accanto a Kimi Raikkonen. Forse, considerando i pochi giorni che restano prima della gara brianzola, a sedere nella E20 sarà il test driver Jerome D’Ambrosio.

101 Commenti

  1. Credo che l’emotività stia prendendo il sopravvento. Hanno rischiato le penne in diversi (Alonso, Perez, Hamilton) e quindi la pena infilitta sembrerebbe giusta. In realtà di questi contatti in partenza se ne vedono sempre parecchi, solo che i nomi dei piloti coinvolti non sono sempre così importanti e ci si fa meno caso. Io sono contrario alla squalifica, un’ammenda o una penalizzazione più lieve credo sarebbero bastate, anche se è pur vero che Grosjean in partenza non fa molto caso al fatto di avere altri piloti vicini (oggi ha praticamente replicato quanto fatto a Montecarlo, con Hamilton al posto di Schumacher).
    Più lucidamente credo che la FIA dovrebbe prendere provvedimenti di altro tipo: grazie alla solidità delle macchine ormai il livello di sicurezza raggiunto è decisamente alto. Resta solo un buco aperto, in termini di filosofia di sicurezza delle macchine, ed è quello relativo alla possibilità che le macchine decollino l’una sui pneumatici dell’altra. Senza andare a Villeneuve e Pironi, credo che gli incidenti più rischiosi (tra quelli che definirei “evitabili”) succedono quasi sempre perchè una macchina si solleva nel contatto tra le ruote, perdendo aderenza, perdendo capacità di frenata e sfiorando pericolosamente gli abitacoli scoperti. Liuzzi e Schumacher a Abu Dhabi 2010, ancora Schumacher a Singapore 2011, e altri ancora, possono raccontare proprio episodi di questo tipo.
    In Formula Indy la morte di Wheldon ha subito indotto la federazione a studiare le contromisure, e mi è parsa una mossa molto ragionevole.
    Vorrei sapere cosa aspetta la FIA. Ma forse è più facile dire che è tutta colpa di Grosjean.

  2. La seconda motivazione della FIA mi sembra alquanto ridicola! Allora se l’incidente l’avesse provocato un contendente al titolo non doveva essere penalizzato perchè è un “nome illustre”? Che sciocchezza!

  3. Caro Iceman,
    non c’è scampo oggi è stata eliminata sua altezza Alonso
    e di conseguenza c’è caccia alle streghe.
    Schumacher ha fatto un taglio a Vettel pericoloso e senza senso ( visto che aveva previsto di rientrare al box ) ma non avendo influito sulle Rosse è passato inosservato. Gli autoscontri fra Hamilton e Massa sono stati dichiarati “duelli fra veri campioni”. Maldonado è un santo: l’unico che ha avuto la sfortuna di colpire Alonso non avrà più pace.
    Approposito : ma il mese scorso la maggior parte dei Ferraristi non aveva detto che vedeva di buon occhio un possibile trasferimento di Grosjean al posto di Massa ?
    Poveri tifosi di provincia.

    1. io personalmente no gradisco Grosjean come pure Vettel e Hamilton,da affiancare ad Alonso.
      per quello che riguarda Schumy, mi rincresce doverti ricordare che il regolamento non prevede alcuna norma per il rientro ai box, peraltro (come lo stesso muretto Red Bull ha confermato)i meccanici di Vettelerano pronti in pitlane per effettuare la sosta di Seb, quindi ti assicuro che in entrata pit congiunta nessun pilota vuol restare dietro entare davanti significa al novantanove per cento uscire davanti. Quindi se alla Red bull (come fanno del resto tutte le squadre) i meccanici uscirebbero dai box solo per effettuare la sosta e non per TATTICA si eviterebbero episodi del genere.
      Impara i regolamenti prima di alitare!!

    2. Per quanto riguarda l’incidente di Alonso può capitare a lui come a chiunque altro, è stato solo sfortunato! E poi se si è ingigantita la cosa è solo perchè è in vetta al mondiale e sai la Ferrari, caro Elio, è una scuderia italiana ed è naturale che in Italia si parli così tanto di lui e che faccia rabbia vederlo fuori da una corsa, ma forse non puoi capirlo! E’ un pilota di casa ormai! Per quanto riguarda la manovra di Schumacher sei ridicolo come i commentatori Rai a definirla “pericolosa”! La cazzata sparata su Maldonado è da incorniciare, complimenti! Hai poco sale in zucca come lui che ormai è diventato un pagliaccio!

  4. Dispiace perchè Grosjean per me rimane bravo, così però si brucia, siamo arrivati addirittura alla squalifica, idem dicasi per Maldonado.
    Sanzioni per me giustissime, al di là delle motivazioni date dalla FIA, non è la prima volta che parte facendo finta di essere solo in mezzo al mucchio.

  5. appena ho saputo della penalità di romain ho pensato e se in quell incidente andava male per qualcuno?cosa gli avrebbero fatto?io penso che i piloti tutti nessuno escluso si devono mettere in mente che la gara non è fatta di solo un giro…un concetto espresso piu volte dal buon jean alesi…è andata come è andata…ora a monza schiereranno sicuramente il terzo pilota jerome d’ambrosio…scelta anche questa discutibile visto che anche lui proviene dalla gp2 e sappiamo come affrontano le gare quei piloti….quindi per me se davvero correrà d’Ambrosio,il rischio sarà lo stesso alto, in quanto non ha esperienza in formula 1….se partisse ultimo e dai box sarei piu tranquillo ma buttarlo in mezzo senza nemmeno una gara disputata è un pericolo lo stesso per se e per gli altri….

  6. Guten Abend Freunden

    Grosjean lo “sfasciacarrozze” è diventato pericoloso per se e per gli altri ormai e va fermato, ritirata la superlicenza. E’ pericoloso come lo era Burti. Non credo che si calmerà visto che le ha combinate di tutti i colori durante il campionato. Ne combinerà altre per dimostrare che è all’altezza della F1. Tanti piloti migliori di lui sono a spasso. La F1 a chi è all’altezza e la merita !

  7. credo che la penalizzazione sia giustissima a grosjean, è un pilota che personalmente mi piace, ma su dodici gran premi, sei ha rovinato la gara a tutti allora no, fermati un gran premio per riflettere sulle cazzate che combini e poi ne riparliamo. L’unico neo di questo comunicato è il fatto che sia stato penalizzato anche perchè ha fatto “fuori” i big contendenti al titolo, che cazzo centra, poteva far male a qualcuno per la sua irruenza poi del resto i punti si rifanno.

  8. caro iceman pensa alla gara di schifo che ha fatto il tuo kimi anziche parlare di ferrari! se abbiamo paura della rimonta di kimi? io non ho paura di chi non riesce a vincere manco partendo 3 e quando tutti i big sono fuori a parte vettel

  9. Tutti a dare la pena di morte solo perchè è stato coinvolto Alonso e Hamilton,io penso che l’incidente è stato grave ma non il modo come è avvenuto è solo un piccolo errore di valutazione(non si è reso conto che aveva la ruota dentro),comunque non mi meraviglia la decisione perchè oltre ad essere stato già coinvolto in altri incidenti a toccato nomi illustri(l’incidenti non dovrebbero essere valutati in base a chi coinvolgi o a chi le fà,ma sappiamo che in F1 le regole non sono uguali per tutti) e da ora in poi non vorrei essere al posto di Romain ,o sentito parlare di ritiro della licenza allora a quell’ebete di schumacher che ha tirato a morte la staccata a Vettel e poi gli a tagliato la strada per entrare nei box cosa dovevano fare?E per non parlare di quando stava facendo schiantare contro il muro a più di 300km/h Barrichello e se le cavata solo con 10 posizioni sulla griglia

    1. quando un pilota è coinvolto in 6 incidenti in 12 partecipazioni, di cui 5 in partenza beh forse è ora di capire che esiste un limite che è stato superato … qui non si tratta di Alonso o Hamilton ma della pericolosità della manovra e come tutti si sono scagliati contro Schumacher per la manovra su barrichello, ora mi pare giusto qui scagliarsi contro Grosjean … che poi la FIA viaggi su due pesi (se non tre) e due misure non è una novità (vogliamo ricordarci che c’è una squadra che ha corso illegale come minimo dal Bahrein??? e che non è stata penalizzata???) … Per quanto riguarda la manovra di oggi di Schumacher non ho notato nulla di strano: ok ha tirato la staccata e poi ha tagliato la strada a Vettel. Ma era pienamente davanti e quindi in diritto di traiettoria.

      1. Sulla prima parte rispetto la tua opinione e ha una sua logica condivisibile ma dire che Schumacher non ha fatto niente di strano mi sembra inverosimile,il fatto che sei davanti non significa che puoi fare quello vuoi men che meno praticamente fermarti e buttarti dall’altro lato dove sai benissimo che c’è un’altra macchina!Era Schumacher e quindi i commissari approffitando anche della buona sorte che non c’è stato incidente hanno potuto fare finta di niente.Ah!Un altro appunto oggi è stata fatalità che l’incidente si è evoluto in modo che poteva essere pericoloso e Alonso in particolare a rischiato tanto ma Schumacher a Barrichello in modo freddo e calcolato lo stava facendo schiantare sul muro con una velocità e con conseguenze che sarebbero state letali e dopo 1 o 2 giorni di polemica dei midia è arrivata la sanzione di 10 posizioni in griglia li c’era da dare una squalifica pesante

      2. Io continuo a non capire perchè tirare fuori schumacher…quando qui si parla di Grosjean…

      3. guarda dovrei rivedermi il filmato, ma a memoria mi pare che Schumacher sia davanti con la quasi totalità della macchina … capisco che la manovra possa sembrare dura e cattiva ma non so se si può considerare da penalizzazione … avrei qualche dubbio sinceramente, sia per le basse velocità sia per il fatto che in ogni modo c’era una lotta … in definitiva per una cosa del genere l’hanno scorso hanno penalizzato massa contro Hamilton ma non credo vi fosse un reale problema …

      4. per quanto riguarda le penalità a Schumacher di due anni fa (ma stiamo andando un pò troppo indietro nel tempo) hai perfettamente ragione … ma sfortunatamente ripeto che la FIA usa due pesi e due misure …

    2. voglio vedere se la macchina di grosjean sfiorava la testa di Raikkonen e non quella di Alonso se eri qui a raccontare la bella favoletta. ma per piacere va…quello dei nomi illustri è un aggravante in più, non certo il motivo principale….

  10. tutti moralisti e sempre a emettere questi ferraristi! Volevo vedere i commenti se a rischiare fosse stato hamilton o vettel! Scommetto che tutti avrebbero fatto i complimenti a grosjean! Ma finitela una buona volta! X caso cominciate ad aver paura della rimonta su alonso?

    1. guarda non meriteresti nemmeno una risposta perchè evidentemente non hai visto a quanti cm dalla testa di Alonso è passata la macchina di Grosjean! Vergogna!
      Ci sono cose gravissime, dove il tifo non c’entra l’episodio di oggi è uno di questi…i piloti che hanno rischiato erano in 3 tra l’altro…patetico.

      1. questa è la f1 e tutti sanno che è uno sport pericoloso a cominciare dai piloti! Xciò te lo ripeto finiscila di fare il moralista!

      2. certe cose possono essere evitate semplicemente usando il cervello….cosa a molti sconosciuta vedo…

      1. io giudizi e sentenze nn le emetto al contrario di tanti frustrati ferraristi che sanno sempre ciò che è giusto o sbagliato!

      2. dai dei moralisti e dei frustrati…e poi tu sei quello che non emette giudizi??? ma sai quello che dici almeno?….Mahhh

    2. Primo: emettere cosa? Riesci a scrivere anche il complemento oggetto o si consuma la tastiera?

      Secondo: la foga di Grosjean non è agonismo. Grosjean non è irruente, è un irresponsabile.
      Siccome mi piace questo sport, ti scrivo che oggi Alonso ha rischiato troppo. Mi sono bastati il weekend di Imola nel 1994 e le morti del povero Ghislimberti (2000) e del povero Commissario Australiano (2001, se non sbaglio) per provare alcun tipo di piacere nel vedere un autoscontro al via di un gp.

      1. Io posso anche andare a vedermi la danza artistica, tu però non pensare che tutte le persone che seguono questo sport siano in malafede o poco sportive.

        Ciao.

      2. tutte no! Solo quelle che dicevano che glock si era venduto x far vincere a hamilton il mondiale 2008

      3. complimenti con questa frase hai appena sputato su tutti coloro che hanno dato la vita in pista e fuori dalla pista in questi 60 anni di f1 … patetico veramente … sei un 87: si presume che dovresti avere un minimo di maturità per non farti accecare dal tuo odio per la ferrari e i suoi tifosi e ragionare in termini più moderati e sportivi … spero che i tuoi coetanei siano messi meglio di te sennò povera Italia …

      4. Ah quindi il futuro dell’italia dipende da ciò che uno pensa riguardo a un incidente avvenuto in f1? Cmq della tua demagogia nn me ne frega niente! Ma poi x caso mi conosci? Chi ti credi di essere! Datti una calmata e se nn ti piace ciò che scrivo nn sei obbligato a commentare

    3. Tanto per dire (e l’ho scritto anche nell’articolo sulla Ferrari) io oltre che per Alonso mi sono preoccupato anche per Perez perché anche lui viene pericolosamente sfiorato da un pneumatico di una vettura in volo … detto questo si può tifare, ma qui non stiamo parlando di calcio e in questo blog difficilmente ho visto commenti propriamente antisportivi … nel tifo ci sta a volte di esagerare nei commenti, ma credo che nessuno abbia mai festeggiato in caso di incidenti drammatici anche se questi hanno visto coinvolti piloti non ferraristi … anzi personalmente, da ferrarista, non ho mai festeggiato neppure quando ho visto qualche avversario della ferrari ritirarsi per rogne meccaniche, figurati per incidente … quindi sinceramente mi sento offeso a leggere frasi del genere … perché sono un appassionato … considero invece stupido fare del flame del genere, stile calcistico …

  11. Io nell’altro post commentavo che avrei voluto vederlo partire dai box nella prossima gara, ma così forse è ancora meglio, visto che magari la prossima volta ci pensa un attimo in più a spostarsi da sinistra a destra come se non ci fosse nessuno.

    Fosse stato questo il primo episodio uno potrebbe dire che può capitare, ma sei incidenti in 12 gare, vuol dire che Grosjean ha avuto/causato incidenti nel 50% delle gare che ha disputato….e questo, almeno per me, è decisamente troppo.

  12. La squalifica è il minimo che dovevano dare! Indipendentemente dall’eliminazione dei pretendenti al titolo, Alonso ha rischiato seriamente di riportare danni alla testa!

  13. ok giusta la squalifica … ma qualcuno mi deve spiegare questo concetto espresso dai commissari “ha eliminato dalla gara dei contendenti al Titolo” … perché se non avesse buttato fuori Alonso e Hamilton, ma che so, Senna e Di Resta, sarebbe cambiato qualcosa a riguardo della sua manovra? io credo proprio di no … discorso assurdo quello dei commissari ….

    1. è semplicemente un aggravante in più…ma il motivo principale è la gravità dell’incidente e il fatto che sono finite fuori 4 macchine…..se poi consideriamo che Alonso è stato quasi decapitato….beh

      1. si ho capito ma non mi puoi dare come motivazione ulteriore di aver eliminato i contendenti al titolo … l’incidente è grave di per sé da meritare questa penalità … ma non può essere valutata in base a quali piloti sono coinvolti …

      2. l’hai detto tu stesso ..è una motivazione ulteriore, che però non ha influito sulla pena. La squalifica partiva comunque per la gravità dell’incidente e per il fatto che Grosjean è recidivo.

Lascia un commento