Ferrari in quinta fila, Alonso deluso e polemico

Fernando oscilla tra lo sconforto e la rabbia: “Noi lentissimi, però chi si è lamentato con Pirelli adesso occupa le prime due file…”

alonso-gb-2013-ferrariZorro non punge; il nuovo look latineggiante di Fernando non ha potuto aiutare la peggior Ferrari dell’anno nelle qualifiche incubo dell’Inghilterra.

Alonso ha remato sia durante le terze prove libere che in qualifica contro un sottosterzo da paura, inaspettato e inqualificabile a questo punto della stagione.

“Un sabato nero, non poteva andare peggio” questo lo sfogo, a dire il vero assai contenuto, del pilota spagnolo, qualificatosi in decima posizione a 1.3 sec. da poleman Hamilton. “Non è normale vedere una Rossa così, dobbiamo assolutamente migliorare”. 

La F138 si è presentata a Silverstone nella sua peggior veste, quella di una donna isterica difficile da condurre per mano nella storica passerella dell’aeroporto inglese.

Nelle affascinanti curve Becketts dove Hamilton o Vettel dipingevano traiettorie da “manuale dell’aderenza”, il povero Alonso litigava con lo sterzo: “Davvero non mi aspettavo fossimi così lenti. E questa doveva essere il tracciato più adatto alle nostre caratteristiche…”.

Non manca infine, tra cotanta delusione e forse disillusione, una stoccata niente male a Pirelli, Red Bull e Mercedes:

“Pirelli continua a cambiare le gomme, assecondando chi si è lamentato di più. E guarda caso quelle due squadre adesso occupano le prime due file dello schieramento. Tra l’altro scelgono quasi sempre medium e hard, che sono proprio le gomme che si adattano di più a Red Bull e Mercedes. La gara comunque è domani, rimontare è difficile ma se arriviamo quinti e Vettel si ritira, il week end assumerebbe un’altra prospettiva.”

101 Commenti

  1. Questa situazione è molto simile a quella di Valentino Rossi in Ducati: i ducatisti e gli anti-Rossi tutti a dire “è bollito”, “non è capace di sviluppare la moto”, “non fa altro che lamentarsi”, ecc..
    Ma ieri i nodi sono venuti al pettine, mentre Rossi vinceva stradominando la Ducati si faceva passare anche dalle Crt dopo tanti proclami. Il problema era Rossi vero? Non la Ducati che non riusciva e non riesce a tirare fuori un’idea decente e continua ad andare per tentativi sistematicamente sbagliati.
    Perché si può parlare finché si vuole ma in qualsiasi sport motoristico se non hai un mezzo competitivo, bilanciato e che ti dia fiducia puoi essere chi ti pare ma non vai da nessuna parte.

    1. peccato che la ducati quest’anno sia la moto del 2012..informarsi non fa male..io non ho detto che la ferrari non è al livello di rb in qualifica..ma nando fa del suo per essere in quella posizione..e ti sfido a dirmi o spiegarmi le situazioni che ho proposto sotto dove sbaglio..xk dire che toro rosso o williams so meglio della ferrari equivale a puntarsi una pistola al cranio e spararsi..

      1. e, soprattutto, Fernando Alonso non è minimamente paragonabile a Valentino Rossi…

      2. Il debutto della nuova Ducati era previsto a Jerez ma i piloti l’anno bocciata, vai a vedere sui blog di MotoGP.
        Su quello che hai detto sotto ti faccio notare che le prestazioni di Lotus e Ferrari sono sempre state molto vicine ed hanno subìto la medesima involuzione ed entrambe si sono trovate dietro alle vetture che hai detto tu. Anche Raikkonen è diventato un brocco? Oppure Ferrari e Lotus condividono gli stessi problemi in qualifica e hanno avuto gli stessi problemi con le nuove gomme. Togliere due decimi non è poi così immediato come dici, non è che lo si vuole e lo si fa.
        Ps: non sottovalutare le Force India, sono forti e non mi stupirebbe un loro podio a breve.

  2. Ma basta anche tutti voi alonsisti..sempre a criticare la ferrari e mai sto pilota..lo divinizzate troppo per me..io gia lo odio dato che prima di venire in ferrari ha fatto le migliori porcate oltre a spalare sterco sulla rossa..ma nel 2013 non vi siete un po resi conto che è anche lui che ci mette del suo peggio?e gia in malesia fa il più grande epic fail..a montecarlo sembra che sta facendo una sfilata di moda facendosi infilare da tutti..in canada si fa fregare in qualifica facendo un errore ad ogni curva e caso strano lo stesso Bottas ha fatto 3° con una williams..e non mi venite a dire che la williams sul bagnato va meglio dato che lo stesso bottas ha detto che è stata tutta sua la prestazione e non della vettura..e ieri fa decimo facendosi infilare da toro rosso e force india..e gia perchè con 2 decimi era 5°..e il primo che mi dice ”e la rimonta in canada?” sarà anche stato bravo ma non dimentichiamoci che avanti rosberg ha avuto problemi di gomma webber è stato speronato dalla catheram e hamilton se non fosse per il degrado era secondo..perciò poco a divinizzare e distribuiamo le giuste colpe che se la ferrari fa pena in qualifica è colpa anche dei piloti..

  3. Sono più o meno otto qualifiche che Mercedes e Red Bull si giocano la pole, con Ferrari e Lotus a rincorrere in gara. Non vedo questo grande cambiamento. La vera sorpresa sono le Force India e le Toro Rosso, che non mi pare siano tra quelle che si sono particolarmente lamentate con le Pirelli

  4. La cosa più triste è sempre questa maledetta Formula Gomme…dico io, si può passare da una macchina stravincente in Spagna e una che arriva decima in qualifica (esclusa penalizzazione) a UN SECONDO E MEZZO…si può?

    Siamo realisti, non è un problema di vettura. Sono solo LE GOMME. Questa è una Formula Gomme

  5. La F1 non è più sport, è diventata una questione politica e di interessi economici.
    Un baraccone governato dagli inglesi che fanno bello e cattivo tempo.
    E’ uno schifo, uno spettacolo ignobile!
    Non ci sono più regole; o meglio ci sono ma nessuno le rispetta.
    La Ferrari dovrebbe andarsene al più presto dalla F1 e lasciare questi anglosassoni ridicoli a cantarsela tra di loro.
    Senza Ferrari quel nano malefico che vuole togliere Monza dal circuito durerebbe da Natale a S. Stefano.

    Vergogna ladri inglesi

  6. Il pesce puzza dalla testa, vedi Ferrari.
    Pensate che Montezemolo ieri era quì a Firenze a godersi una mega cena sul Ponte Vecchio chiuso solo per un raduno di ricconi ferraristi con oltre 300 Ferrari. Che gli frega a sto fighetto di Montezemolo della scuderia che corre in F1 solo lui lo sa. Pensa solo a riempirsi il portafoglio e farsi bello nel mondo che conta, della scuderia non gli frega una benemerita minc..a da anni.

  7. Qui a Silverstone pensare di portare le soft al posto delle hard mi sembra azzardato considerato che si prevedono 3 soste e questo è uno dei circuiti piu esigenti con le gomme…e poi i team più “gentili” con le gomme perchè non usano le medie??

  8. Ho appena visto l’intervista di Fernando e concordo su ciò che ha detto.
    Altro che “una stoccata niente male a Pirelli” come ha scritto Antonino Rendina, questo è uno sfogo vero e proprio da parte di un pilota che si sente penalizzato anche e SOPRATTUTTO dalle decisioni politiche.
    Sicuramente non cambierà nulla ma è stato giusto esporre i propri pensieri!

  9. Solo ora ho avuto il coraggio di leggere i commenti post qualifica, le delusione è stata troppo cocente e ancora non l’ho sbollentata.

    Credo (e spero) che la prestazione di ieri sia SOLO il frutto dei nuovi accorgimenti che hanno montato. La nuova sospensione posteriore potrebbe essere totalmente fuori luogo.

    L’unica cosa positiva è che dai long-run effettuati, la Ferrari è la monoposto che consuma meno gli pneumatici.
    Per risalire di qualche posizione potrebbero azzardare una strategia con una sosta in meno rispetto agli avversari. Anche il tempo sul giro di Fernando, in qualifica, con le Hard è stato eccellente.

    Infine, le classiche decisioni della FIA:
    Per un Di Resta retrocesso in ultima posizione per aver terminato le qualifiche sotto peso, ci sono le due Lotus che hanno sospensioni illegali e che non avranno (a quanto sembra) alcuna penalizzazione a Silverstone, ma si dovranno mettere in regola dal prossimo GP. Assurdo!

    Forza Ferrari Go!

    1. Ho pensato la stessa cosa: come si può retrocedere Di Resta e non penalizzare per nulla le Lotus?
      A me sembra che la FIA creda che tutti noi tifosi siamo dei polli che accettano tutto.
      Hanno le sospensioni irregolari? Bene usatele irregolari in questo fine settimana ma dal prossimo GP modificatele. Quindi possono correre barando con sospensioni illegali?!?
      Ok che non possono correre se non così e che forse non gli apportano benefici, ma sono comunque sospensioni illegali e non regolari e le regole vanno rispettate, altrimenti non partecipi alla gara.

      1. ma se hanno la sede a un centinaio di km…vuoi che non abbiano le sospensioni con le specifiche precedenti in fabbrica? che pagliacciata!

  10. io sono del parere che per questo anno la ferrari c’è,è la migliore macchina da anni a questa parte(mi riferisco alle altre ferrari),sono le porcherie della formula uno che la atterrano…tipo vedi il processo alla mercedes!!!per me la squadra è ottima e anche i piloti…io ci credo e ci crederò sempre!!!! Nando è una belva in pista e darà a tutti una lezione,se non qui ci saranno altre occasioni. Io credo ancora nel mondiale! FORZA FERRARI FORZA NANDO E FELIPE SEMPRE!!!!

  11. Ma basta non se ne puo’ piu’ a dover recuperare corsa dopo corsa anno dopo anno. E’ ormai palese che la squadra non funziona. E da anni. Bisogna mandare tutti a casa. Mi fa pena il povero Alonso. Spero se ne vada e mandi tutti a quel paese. Adesso pure Massa e’ passato dall’altra parte. La Ferrarinon ha capito che sono bloccati nelle sabbie mobile e piu’ fanno sfrozi di risalire piu’ vanno giu’. Bisogna tagliare tutto. Fare nuovi innesti. Questi qui di idee non hanno piu’. Non sano piu’ che pesci pigliare. E lo dico da anni. BASTA!!

    1. Non concordo con ciò che hai scritto.
      L’unico problema della Ferrari è che non ha peso politico.
      Tutte le decisioni della FIA non fanno altro che avvantaggiare i furbetti: Red Bull, Mercedes e (novità del giorno) Lotus stanno traendo grossissimi benefici.

  12. Ma basta con ste gare sempre a rincorrere. No se ne puo’ piu’. Non abbiamo avuto UNA buoan notizia da anni. ANNI!!! Adesso anche quello di scemo di Massa ha deciso di passare dall’latra parte handycappando ancora di piu’ la squadra. BASTA!! C’e’ da mandare tutti a casa.
    Lo dico da anni. Alla RB se proprio gli va male mi si piazza terzo quello col ditino. Noi siamo proprio nelle sabbie mobile sempre piu’ giu’
    VAttene Alonso che ti stai rovinando la carriera con Domenicali. Hai volglia di squadre che ti vorrebbero.

  13. Io ho visto il solito buon passo gara Ferrari, ma ho anche visto che è peggiorata sul giro secco, il che mi lascia un po basito.

    L’unica cosa che mi viene da pensare è che effettivamente abbiano cambiato la geometria delle sospensioni e che anche a causa del botto di Massa, non abbiano potuto effettuare i setup come si deve, per cui si siano concentrati solo sulla gara, sperando in un miglioramento delle temperature.

  14. Però non bisogna sempre vedere del marcio in tutto. Prendo la Pirelli. C’è chi ha scritto che ha portato le mescole più dure, per favorire la Red Bull e la Mercedes, ma secondo me la scelta fatta dal fornitore italiano è lecita,perché ricordiamoci che Silverstone è un tracciato dove le gomme sono molto sollecitate, quindi una scelta più conservativa mi pare adatta. Forse la scelta di portare le stesse gomme di Silverstone a Budapest va contestata, e infatti la Lotus ha alzato la voce.
    La Ferrari è da un pò di anni che ha il problema delle qualifiche, non riusciamo a risolverlo. Alcuni dicono che nelle prove libere, la Rossa si concentri troppo sulla simulazione gara, ma secondo me la Ferrari fa le stesse cose degli altri team. Credo che il problema principale sia che non riusciamo a portare in temperatura queste maledette gomme, e oggi infatti soffrivamo di sottosterzo. Poi il reparto tecnico , e sottolineo tecnico e quindi Domenicali che viene tanto accusato non centra, e quindi intendo Pat Fry, Resta e Tombasiz,dovrebbe darsi una svegliata. Abbiamo avuto tre settimane per migliorare, e siamo al punto di partenza,e le altre case sono migliorate. Speriamo in Byrne il prossimo anno. Poi avete ragione, la Ferrari deve alzare la voce. A me piacerebbe avere in squadra uno come Marko, che dice le cose come stanno, e non come , adesso è coinvolto nel discorso, Domenicali che si para dietro alle solite dichiarazioni. Poi se Alonso vede che la Ferrari non migliora, e sta sempre li a arrancare in qualifica, perde la motivazione, e per un pilota è importante. Speriamo domani di fare una bella partenza, e di fare una bella strategia, e di lottare per il podio, questo sarebbe il massimo, e il sogno sarebbe replicare la gara dell’anno scorso, Valencia 2012. Speriamo anche in Massa, che però oggi non aveva Feeling con il motore, almeno hanno detto così, e poi li serve una bella prestazione per alzarli il morale. Quindi dai ragazzi. Anche se il passo della Red Bull, sopratutto con le morbide è impressionante.
    Forza Ferrari.

    1. Io vado controcorrente e dico: GIAMMAI!
      Preferisco perdere con onore che vincere col trucco. O con i piagnistei.

      Ma la domanda fondamentale, secondo me, è: come fa una vettura che ha stravinto a barcellona a finire così indietro a Silverstone? Ieri i cameracar di Alonso erano… un pianto, soffrivo per lui. Sovrasterzo incredibile, il problema è tutto lì.
      Quasi quasi mi viene da pensare che lo sviluppo della vettura abbia raggiunto un punto di non ritorno, più di così non si può fare più niente. Spero di sbagliarmi, ma qui a Silverstone nuotiamo dalle parti delle McLaren, che hanno problemi ben più gravi dei nostri.

      Sono avvilito. La rivoluzione tecnica, di uomini e di metodo, non sta funzionando. Brutto segno anche per il prossimo anno, sperando di tenere un pilota come Alonso, perchè ora come ora non vedo di meglio in giro…

      Oggi sarà durissima. Quindi forza Ferrari, sempre!

Lascia un commento