ImolAyrton 2014, il video della mostra evento al Museo Costa

Oltre diecimila persone hanno visitato il Museo Checco Costa, dove si sta tenendo la mostra “ImolAyrton 2014”.

Ayrton Senna - Williams

Grande successo per la mostra – evento a venti anni dalla scomparsa di Ayrton Senna per ricordarne la vita e la carriera. Teatro di questa retrospettiva è il Museo Checco Costa, all’interno dell’Autodromo di Imola, che è stato inaugurato proprio in occasione di “ImolAyrton 2014”. La mostra aggiunge un importante tassello al percorso delle altre mostre organizzate dall’Instituto Senna a Torino nel 2000, ad Imola nel 2004, a Roma nel 2010 e a Parigi nel 2012. Ancora una volta, è curata da Claudio Giovannone, padrino per l’Europa dell’Instituto Senna.

All’interno del Museo Checco Costa sono presenti molti cimeli di Ayrton, incluse alcune vetture con cui ha corso: due esemplari di Formula Ford, la Formula 3 e la berlina Mercedes 190 E con cui Senna si imposte tra tutti i piloti di Formula 1 disputata al Nurburgring nel 1984. Esposte anche la Lotus 98T con la livrea John Player Special, la McLaren Mp4/6 del 1991, la McLaren Mp4-8 del 1993 e la Williams FW16 del 1994.

Il primo giorno, il Museo Checco Costa ha accolto circa dieci mila visitatori. Grande la soddisfazione di Paula Senna – nipote di Ayrton  e responsabile dell’Instituto Senna – oltre che al promotore dell’Instituto, Claudio Giovannone. Ecco le loro parole in questa video-intervista.

4 Commenti

  1. Che giornata ieri! Aver visto il museo e aver visto la lotus f1 jps in pista è stata un emozione senza pari! Senza dimenticare la porsche 956 con cui Senna ha corso la 1000 km del nurburgring!!

  2. @Redazione
    Non voglio fare polemica, sia chiaro… Ma vorrei capire cosa disputó Ayrton con la 190E nel 1984, perchè trovo quella parte incomprensibile. Non è critica, tutti sbagliano a scrivere, vorrei solo capire 🙂

Lascia un commento