Mercedes, più regole e meno libertà per i piloti

La frittata combinata dai piloti Mercedes al Gran Premio del Belgio ha stravolto l’approccio del team teutonico nella gestione della rivalità interna tra i due: a partire dal prossimo appuntamento, a Monza, torneranno in vigore gli ordini di scuderia, mandando a quel paese i duelli rusticani inscenati sino ad ora tra Hamilton e Rosberg. Un vero peccato per lo spettacolo in pista, ma Toto Wolff non vuole e non può permettersi che incidenti simili capitino nuovamente.

Wolff Toto Mercedes 2014 ab

La Mercedes cambia musica dopo Spa: a partire dal Gran Premio d’Italia torneranno in vigore gli ordini di scuderia, con più regole e meno libertà per i due piloti. Nonostante il secondo posto rimediato da Rosberg in Belgio, la squadra di Brackley è uscita dallo scorso week-end con più di un capello bianco a causa del contatto innescato dal tedesco al secondo giro, incidente che è costato la gara ad Hamilton, ritiratosi a poche tornate dal termine mentre vagava nel limbo dopo aver rimediato la foratura della posteriore sinistra per una manovra infelice da parte di Rosberg.

In realtà, già a partire dal Gran Premio d’Ungheria, la Mercedes aveva impartito un team order a Lewis Hamilton, ma il tutto era stato insabbiato in qualche modo come un momento mal gestito nelle concitate fasi finali della gara.

Le polemiche esplose in questi giorni hanno reso Toto Wolff sempre più determinato a cambiare il modo di gestire i suoi rampolli, dal momento che l’avvicinarsi di Daniel Ricciardo in campionato con la sua Red Bull Racing sta mettendo ulteriore pressione al team tedesco, che ha perso tanti punti a causa di inconvenienti tecnici e disavventure. Il contatto tra i due piloti a Spa è stata la classica goccia che ha fatto traboccare un vaso già abbondantemente colmo.

Difficilmente rivedremo dunque episodi spettacolari come il duello tra Hamilton e Rosberg in Bahrain, una delle gare più bella degli ultimi vent’anni.

32 Commenti

  1. Gass, finora sono convinto che favoritismi non ce ne siano stati, ma adesso lo scenario è cambiato:
    1) Hamilton è dietro di 29punti, non abbastanza per chiedergli di aiutare il compagno;
    2) Ricciardo è lontano ma 7 gare sono ancora lunghette e la Redbull in questi anni ha fatto vedere quali siano le proprie capacità di recupero nella seconda parte di stagione;
    3) Col clima che si è creato tra i 2 la vedo difficile riuscire ad arginare la loro aggressività, specie per Hamilton che è obbligato a vincere se vuole avere speranze iridate;
    in uno scenario del genere è facile che adesso pensino di favorire Rosberg anche se ha causato l’incidente, alla fine quello che conta per loro è vincere per cogliere i frutti di quanto investito, anche se ciò comporta in un certo senso premiare Rosberg che ha cacciato fuori Hamilton (anche se involontariamente, non credo alla tesi della volontarietà).

  2. Fraintendete o interpretate male a mio modo di vedere le parole del team: fino a domenica scorsa hanno lasciato ai piloti la liberta di combattere xche non era mai successo niente, ora dopo cio che e’ successo vogliono che non si ripeta e mi pare giusto. questo non vuol dire che lewis dovra accodarsi a Nico e non disturbarlo: significa secondo me che anche in caso contrario, cioe Lewis davanti, che Nico dovra stare dietro e giocarsela solo con le strategie senza piu rischiare collisioni.
    Che diano una macchina meno performante a Hamilton non si puo proprio sentire, dove deducete questo??? Ma scherziamo, il team vuole solo evitare altri casini. Poi la gente non e’ mai a posto, chiede la liberta di lottare, vuole vedere duelli al limite ma poi gli stessi si scandalizzano se finiscono x toccarsi..

  3. @kappa: chi legge i miei commenti da che non sono un tifoso di hamilton, ma ti davvero sei convinto che l’ordine dato in Ungheria sia stato un ordine corretto? Sei davvero sicuro che a posizioni rovesciate e con nico indiretto in classifica l’ordine sarebbe stato rispettato?
    Un po’ di oggettività! Siamo parlando di ragazzi giovani che si stanno giocando un titolo di campione del mondo a la stagione so abbia al termine!

  4. Se volevano evitare queste situazioni dovevano puntare su un pilota affiancato ad una seconda guida, se hai 2 galli nel paio e la vettura da mondiale è inevitabile! Se in redbull o in Ferrari i 2 piloti fossero vicini come prestazioni e punti succederebbero le stesse cose.
    Voglio vedere come verranno rispettati gli ordini da entrambi!
    E non diciamo che solo hamilton non li rispetta avrei voluto vedere in Ungheria a posizioni rovesciate cosa succedeva!

    A sto punto credo anche io che finirà che la vettura di hamilton non sarà più uguale a quella di Nico purtroppo

  5. Oooohhh cosí non hanno piú scuse per fermare la macchina di Lewis, e DiCaprio puó vincere il titolo in tranquillitá.
    Finalmente non se ne poteva piú di questa farsa mascherata da sfortuna.

  6. Che team di buffoni….Spero vivamente che i due piloti non rispettino gli eventuali ordini che gli verranno impartiti…mondiale sempre più telecomandato dai box…
    Se vedrò Hamilton accodarsi o rinunciare alla lotta per un ordine dai box smetterò di tifarlo!!

  7. Ordini di scuderia?
    Ma, se è per questo, il richiamo non va fatto a Rosberg ma ad Hamilton: è lui che, notoriamente, non rispetta mai gli ordini di scuderia, Ungheria docet.
    Comunque secondo me andrà così: Hamilton davanti, Rosberg dietro, ordine di congelare le posizioni, tutto liscio.
    Invece Rosberg davanti, Hamilton dietro, ordine di congelare posizioni, finimondo:dapprima piagnistei, poi sorpasso azzardato a Rosberg, risposta di Rosberg con botto finale, accuse a destra e a manca con la stampa e, dulcis in fundo,licenziamento a pedate.
    E’ evidente che in Mercedes, vogliono togliersi Ginetto di torno: sanno bene che gli ordini di scuderia lui non li rispetterà mai.
    Secondo me, è meglio che Luigino va a prostrarsi con Ron Dennis per elemosinare un posto Mclaren perché presto sarà a piedi.

    1. io spero che tu stia scherzando O_O
      Con il campionato piloti praticamente già vinto da uno dei due (non venitemi a dire che davvero hanno paura di ricciardo), l’ordine di scuderia in ungheria è stato “intelligiente” come quello dato a massa dalla williams in malesia (bottas is faster than you…). Io capisco che per il risultato di “squadra” era meglio se nico fosse passato, perchè con gomme nuove poteva attaccare alonso e giocarsela alla fine con ricciardo. Ma qui c è un mondiale piloti di mezzo, e nn puoi chiedere a un pilota di spostarsi… dai! non ha senso…Non se entrambi lottano per vincere il titolo. Poi nn è che lewis faceva a sportellate per nn farlo passare…nico non riusciva manco a stargli in scia. Che pericoli c erano?? boh…
      Lo scenario che descrivi tu sulle posizioni congelate, è chiaro che andrà bene a nico e non a lewis…uno ha 30 punti di vantaggio…l’altro deve recuperare terreno ad ogni gp. Qui nn è che stanno apertamente puntando ad “alonso” e sacrificano “massa”…se i piloti devono essere trattati alla pari, devono essere trattati alla pari. Abbiamo visto più volte come l’uno o l’altro abbiano dovuto fare delle rimonte dovute a colpe del team. perchè dovrebbero pagare i piloti? Il congelamento, è un chiaro regalo a chi sta oggi davanti, che potrebbe essere giustificato dal fatto che uno è piu forte dell’altro, o che ci sono altri team che possono interferire nella vittoria finale. Non mi pare che ci sia nessuna di queste condizioni.
      (l’anno scorso al gp della malesia, fu dato a nico l’ordine di non attaccare lewis, per il risultato di “squadra”. Se non ricordo male fu nico ad attaccare lewis per 3-4 giri prima di “arrendersi”…di che parliamo, su…i piloti sono tutti uguali.)

  8. A parte i molti commenti prevedibili e senza alcun senso..ma cosa vi aspettavate?la mercedes ha investito piu di tutti e se si fa fregare delle vittorie da un renault ne esce unicamente sconfitta..xk il gran pubblico che non segue le gare sente solo redbull renault vince a spa e non mercedes che ha una vettura piu veloce di 3 secondi prende un secondo posto x un incidente..era una mossa scontata e logica x un team che deve vincere tutto..e poi non eravate voi a dire che si sono incazzati con nico?troppe conclusioni affrettate

  9. Con questa decisione la mercedes ha definitivamente distrutto questo mondiale già a pezzi con queste nuove regole.
    Ho sentito tanti scrivere che lo spettacolo quest anno lo regalava la mercedes… e che la Ferrari al suo posto avrebbe dato ordini di scuderia. …la meecedes come ai tempi della meclaren di Senna e Prost. .. che ridere.

      1. La mia era solo una provocazione perché ogni volta che sono stati dati ordini di scuderia dalla ferrari ( tra l altro sempre alla luce del sole) si è sempre alzato un gran polverone da parte di tutti gli anti ferraristi ma gli ordini di scuderia sono sempre stati dati da tutti i team .
        È normale dal momento che ci sono di mezzo investimenti colossali.
        Nel caso mercedes non sarà diverso e se
        saranno in favore di nico saranno in pieno stile Drake per una questione di
        precedenza; nel 79 il mondiale se lo giicavano Villeneuve e jody.
        Il Drake disse a Villeneuve che sarebbe arrivato anche il suo momento.

  10. Come detto alcuni giorni fa devono assicurarsi di vincere il campionato quindi per un paio di gare andranno avanti a fare doppiette, poi per loro se Hamilton la prossima gara dovesse uscire è meglio.

  11. faranno anche così… come dicono,
    ma poi voglio proprio vedere se hamilton a questo punto li rispetterà…
    mi viene da ridere a pensare ad esempio a monza con rosberg davanti a 5 giri dalla fine e hamilton dietro semmai con gomme più fresche.. e il team radio x il caraibico: “ice positions!!”… e hamilton che risponde ai 350 km\h in pieno rettilineo: “fuck off you and Di Caprio!!!” mentre prova il sorpasso con una mano e facendo il segno delle 2 dita con l’altra davanti al muretto box….

Lascia un commento