GP Abu Dhabi, Lewis Hamilton è campione del mondo!

Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Abu Dhabi laureandosi Campione del Mondo 2014. Corsa problematica per il compagno di squadra e rivale al titolo Nico Rosberg, giunto quattordicesimo sotto alla bandiera a scacchi e vittima di problemi all’ERS. A completare il podio i piloti Williams, rispettivamente Massa secondo e Bottas terzo.

lewis-hamilton-campione

Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Abu Dhabi laureandosi Campione del Mondo 2014. Per l’anglocaraibico si tratta del secondo titolo iridato in carriera. Il compagno di squadra e rivale al titolo, Nico Rosberg, ha perso la prima posizione in partenza, a causa di una partenza non brillante, salvo poi sprofondare in classifica a causa di un problema all’ERS.

Ottima gara per il team Williams, con entrambi i piloti finiti sul podio. Particolarmente valida la corsa di Felipe Massa, rimasto in testa per alcuni giri e resosi insidioso nei confronti di Hamilton fino alla fine della corsa. Nonostante una partenza problematica, Bottas ha recuperato numerose posizioni, concludendo terzo alle spalle del paulista numero 19.

Buon recupero in gara per la Red Bull Racing, costretta a partire dalla pit-lane con entrambe le vetture in seguito all’esclusione rimediata nelle qualifiche per irregolarità riscontrate all’ala anteriore. Diversi i duelli per i piloti del team austriaco nell’arco della corsa, con Ricciardo ritrovatosi terzo al 36° giro prima di effettuare l’ultimo pit-stop. Il quarto posto finale dell’australiano è un ottimo risultato per la Red Bull. (Vettel ha concluso ottavo).

Per la Scuderia Ferrari, il GP di Abu Dhabi è molto deludente. Entrambi i piloti sono stati costretti a lottare con le vetture di centro classifica, tanto che al 33° giro  i due piloti del Cavallino Rampante si sono ritrovati in lotta tra loro…ma per la decima posizione! Gli alfieri della Rossa di Maranello hanno infatti concluso la corsa in nona e decima piazza, rispettivamente con Alonso e Raikkonen.

Buona gara, complessivamente parlando, per i piloti della Scuderia Toro Rosso, con Vergne autore di uno spettacolare duello con Daniel Ricciardo nelle fasi iniziali della corsa. Kvyat, scattato quinto dalla griglia di partenza, ha combattuto con tenacia, sebbene avesse perso terreno nei confronti delle Ferrari al via. Un guasto tecnico ha tuttavia messo fuori gioco il giovanissimo russo, con il francesino JEV fuori dalla zona punti.

Ultima gara nel circus, molto probabilmente, per Jenson Button, quinto al traguardo grazie ad una corsa consistente e ad un’ottima gestione degli pneumatici. Force India può vantare la sesta e la settima posizione finale, nonostante una penalità inflitta a Nico Hulkenberg nelle primissime fasi della corsa per aver tamponato Magnussen.

RISULTATI GP ABU DHABI 2014

Pos Pilota Team
1 Lewis Hamilton Mercedes
2 Felipe Massa Williams/Mercedes
3 Valtteri Bottas Williams/Mercedes
4 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault
5 Jenson Button McLaren/Mercedes
6 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes
7 Sergio Perez Force India/Mercedes
8 Sebastian Vettel Red Bull/Renault
9 Fernando Alonso Ferrari
10 Kimi Raikkonen Ferrari
11 Kevin Magnussen McLaren/Mercedes
12 Jean-Eric Vergne Toro Rosso/Renault
13 Romain Grosjean Lotus/Renault
14 Nico Rosberg Mercedes
15 Esteban Gutierrez Sauber/Ferrari
16 Adrian Sutil Sauber/Ferrari
17 Will Stevens Caterham/Renault
Kamui Kobayashi Caterham/Renault
Pastor Maldonado Lotus/Renault
Daniil Kvyat Toro Rosso/Renault

113 Commenti

  1. CHE NOIA LA FORMULA UNO.
    Ma si dai che noia, io intano me la goda da paura per il mio campione Hamilton che non ha sbagliato nulla quest’anno! Dite che la Formula uno è noia? E avete ragione. Io ricordo che ho vissuto gli anni di Senna e Prost (il ragioniere) e la gente si annoiava perché quelle 2 auto erano imprendibili. Che noia… Beh, io mi annoio da matti così, lo ammetto…

    1. Gia…come non quotarti.

      Per me gli anni rossi furono terribili, ma all’epoca nessuno si lamentava…sentivi solo qualche timido

      “si, che noia, non c’è piu gusto…ma va bene così…l’importante è che vinca la ferrari”

      ….oggi invece gli stessi che se la godevano per la striscia interminabile di successi, si lamentano….

      E’ giusto anche questo allora.

      Hanno lavorato meglio di tutti ed ora ne raccolgono i frutti….

      Infastidisce anche me non vedere la mia squadra lottare per la vittoria, e peggio, vederla lottare per posizioni di rincalzo…ma non è colpa mia se hanno fatto schifo.

  2. Paolo ho capito che non ci arrivi e hai gravissimi problemi esistenziali perché leggerti ormai mi fai solo provare compassione.
    Bravo Hamilton ha battuto il migliore del pianeta cioè nico ora sei contento?
    Il kaiser invece ha battuto solo brocchi del calibro di Hakkinen Montoya ed Alonso con team differenti dal suo.
    Ah dimenticavo la prodezza di Nico nel stare davanti ogni tanto ad un quarantatreenne e li
    dimostrò di essere il migliore dell universo ovviamente secondo solo a luigino.
    Perciò quest anno luigino è stato capace di una prodezza senza eguali meglio di tutti i grandi del passato.
    Un mondiale tiratissimo come mai si era visto.
    Ora ti senti meglio psico?

  3. Caro Paolo, svesti un attimo i panni del fanatico, e metti quelli dell’uomo obbiettivo….una volta fatto cio, ti renderai conto che la McLaren non ha perso Hamilton, e non ha perso un pilota.

    La McLaren ha perso fior fiori di tecnici che facevano la differenza e che oggi, hanno fatto la differenza nella squadra in cui hamilton si è permesso il lusso di vincere il suo secondo alloro mondiale.

    Ecco cosa ha perso la mclaren….

    Con hamilton o senza hamilton, la mclaren degli ultimi 2 anni, sarebbe stata la stessa identica mclaren, ne piu ne meno….e chi capisce anche un filo di F1, sa perfettamente che il pilota ad oggi, non fa la differenza su un mezzo scadente.

    Tutt’al piu, si sarebbe potuto puntare a qualche podio o ad una vittoria fortunosa, ma nulla di piu.

    Hamilton è forte, un fenomeno, un fuoriclasse, ma non fa vincere auto scadenti, che di certo non sono scadenti perchè lui è andato via…sono scadenti perchè non c’è chi è all’altezza di progettarle per far fronte ad un mondiale.

    Poi se tu vuoi distorcere la realtà come fai spesso, beh allora fa pure…non so in quanti ti ascolteranno.

    La realtà dei fatti però è un’altra.

  4. Mondiale chiuso merito a lewis.onore a nico questo campionato gli insegnerà su cosa migliorare per vincere il prossimo.deploro alla ferrari kimi non riesce piu nemmeno a difendersi figurarsi attaccare nando poi ne ha fatta un delle sue superare il compagno solo per essere il primo a cambiare le gomme.

    1. Quoto tutto…Merito a Lewis onore a Nico, e solita schifezza di Alonso….che ora mi toccherà sopportare per altri 2 anni minimo sulla mia amata….dopo che ha fatto un casino paradossale nel 2007.

      Spero tanto che si faccia cacciare prima della prossima stagione…un po come Prost con la rossa.

  5. Premetto sono Ferrari sta

    quando Schumacher vinceva troppo non guardavo
    molte gare.
    le ho viste negli anni del duello RedBull.
    Ma quest’anno. ……è stato il peggiore
    forse il prox anno io la guardo ancora meno.cambiate le regole.
    Fanno schifo.

  6. Se dovessi scegliere un pilota per la Ferrari nel 2016 sceglierei Nico senza dubbio, per tanti motivi , ovviamente non e’ il migliore, ma perfetto per la Ferrari, so’ che ha rinnovato, ma mi chiedo, se nel 2016 perde ancora con Hamilton sara’ cosi’ sicuro di rimanere?, due Tedeschi contro la vettura Tedesca , mica male.

  7. Onore ad Hamilton che ha vinto con merito, la differenza tra lui e Nico è sopratutto la calma nei momenti chiave, la migliore capacita’ nei sorpassi, insomma tra i due non c’e’ gara, inutile chiacchierare. Nico è un buon pilota, veloce, ma non un campione, io tifavo per lui, ma oggettivamente deve migliorare, lui stesso lo ha ammesso, quindi, capisco la delusione dei suoi fan ma parlare di mafia e’ assurdo, anche perché’ la mafia e’ solo Ecclestone, non togliamogli questo primato 🙂

  8. Mi unisco a chi ha fatto i complimenti a lewis..anche se una gara del genere spero di non vederla mai piu..ok la mercedes ha fatto un lavoro spettacolare..ok gioia e felicità per lewis..ok tutto..ma un altro anno cosi è la tv la spegneranno in molti oltre ai tanti che in pista non ci andranno piu..non è possibile vedere uno spettacolo orribile di questo livello..l’unica sfida era rosberg hamilton e rosberg è uscito..la williams è veloce ma non tanto..dietro ci si metteva tempo anche per superare col DRS scia vento gomme a favore..io in wolff comincerei a trattare un po di punti..perchè se la sua intenzione è quella di continuare cosi in molti lasceranno..comunque sia complimenti a LEWIS!

      1. beh paolo sapevo e prevedevo il tuo commento..io in quegli un po perchè ero ”piccolo” un po perchè in famiglia si tifava rossa le gare le vedevo sempre e comunque..ma si anche in quegli anni si doveva cambiare..ma il problema è che voi non CAPITE qual’è il cambio che continuo a ripetere..io non sto dicendo che wolf domani si sveglia va in conferenza e dice allora niente v6..inseriamo i biturbo..eliminamo l’ibrido .. e se volete torniamo ai v8..io non ho mai chiesto questo..io chiedo semplicimente liberta di sviluppo..per libertà -> niente congelamento..è assurdo dover assistere a questo spettacolo..e come ho detto credo è assurdo anche per lewis che fino all’anno scorso lo diceva della RB dover lottare senza avversari se non rosberg..la mercedes ormai è li e vincera con o senza congelamento per almeno 2 anni..ma permettete al resto di migliorarsi e arrivare non dico a lottare per la vittoria ma almeno a lottare tra loro per il podio..

      2. dire che la F1 attuale è noiosa è conto, dire che quest’anno in particolare lo è stato di più è una baggianata, i tempi in cui vincevano i 2 tedeschi senza avversari erano molto peggio.

  9. Intanto complimenti ad Hamilton che è arrivato primo in campionato su due contendenti, ha sfruttato a pieno il 50% delle sue possibilità di diventare campione. Poi leggo commenti assurdi tipo che i migliori sono Hamilton Ricciardo e tutti gli altri gli sono dietro. Ma da cosa lo giudicate? Sono davvero curioso di saperlo….

    1. Beh date le prestazioni in pista non mi sembra assurdo dire che Hamilton e Alonso siano i migliori in questa formula 1! a loro due aggiungo Ricciardo che ha surclassato un 4 volte campione del mondo.. condivisibile o meno sono d’accordo, assurdo no..

    2. perche’ quest’anno chi sono stati i migliori?Alonso?Vettel? sono curioso di saperlo io..
      non ho fatto la classifica dei migliori in assoluto.ma chi ha corso meglio quest’anno..

  10. Difficile vincere un mondiale con una macchina che viaggia 2 secondi più veloce di tutte le altre.
    Dare del fenomeno al vincitore mi sembra un pó eccessivo.
    Diciamo che hanno fatto i compiti a casa e finalmente questo mondialenoia è terminato! Evviva.

    1. Vero la superiorità mercedes è stata imbarazzante..ma va detto che am eno lui un rivale in casa lo ha avuto..Vettel ha dominato per quattro anni incostrato sempre con la macchina migliore..e obiettivamente tra le ultime 9 gare di quest’ anno e le ultime 9 dell’ anno scorso a livello di divertimento sono state molto meglio le gare di quest’ anno…

    2. Si perchè il tuo Kaiser come vinceva ?

      Hamilton ha battuto un rivale all’altezza, mica come il tedesco che non ha mai dovuto sudarsi il ruolo di prima guida in tutta la sua vita.

      1. Se la si mette così, allora in base a cosa dici che è Rosberg ad essere stato all’altezza di Hamilton e non Hamilton ad essersi abbassato ai livelli di Rosberg?!
        In base a cosa dici che erano i compagni di Schumacher ad essere lenti e non Schumacher ad essere così veloce da farli sembrare lenti?!

      2. Ti riferisci al fatto che Rosberg non era mai stato battuto da nessun compagno e ha tritato il kaiser ?

        Ti riferisci ad un certo Alonso che ha vinto 2 titoli contro il kaiser e si è bevuto Raikkonen e Massa come niente e ha fatto gare magistrali ?

        Ti riferisci al buon Button ? Che ha saputo in molte gare ad impensierire tutti i più grandi.

        .
        .
        .
        .
        .
        .
        .

        O magari ti riferisci a Barrichello che oggi è il volto che trovi in tutti i dizionari alla voce “perdente” ?

        O a Massa ? Che assieme ad Alonso è stato schiacciato all’inverosimile ?

        O parli di VerSBAtten ? famosissimo solo per i crash a muro e per aver picchiato la moglie.

        Irvine che è famoso solo per altre cose.

  11. Mamma mia!!!
    Mamma mia!!!

    Che tocca leggere.

    Neanche io sono contento della vittoria di Hamilton, ma ora bisogna stare calmi e rendersi conto.

    Ha vinto STRAMERITATAMENTE il titolo e non ci sono c@zzi ne contro c@zzi…. Ne mafia ne sporcizie.

    Io stesso ripeto, speravo in una sua debacle, ma purtroppo non è avvenuta. Ha vinto e stop.

    Auguri, augurissimi, a lui, alla squadra che glielo ha permesso ma ora stiamo calmi e accettiamo il fatto che abbia vinto meritatamente senza trucchetti o favoritismi vari.

    Chi la pensa diversamente forse è meglio che spenga il PC o lo smartphone e se na vada a rodersi il fegato da qualche altra parte.

  12. Ciao,
    vorrei solo dire che ho smesso di vedere questa f1 dopo pochi gran premi:
    – la rai non la fa quasi più vedere
    – netta superiorità di un auto
    – regole poco chiare

    ho perso l’entusiasmo, smetto con la f1 a tempo indeterminato

  13. Ah una cosa secondo me indegna… le risate del box lotus alla p.u. in fiamme della loro vettura!
    Secondo me un minimo di rispetto in più, nonostante le difficoltà della p.u. Renault, ci vorrebbe sempre e comunque..
    Per questo mi auguro che facciano un catorcio per l’anno prossimo nonostante montino la super p.u. Mercedes!

      1. Con la pu mercedes quest’anno non sarebbero andati molto molto più lontani.. quindi avevano più da piangere per il catorcio che avevano sfornato..

  14. Complimenti a Lewis, alla fine ha meritato il titolo. Bene Rosberg che si è dimostrato comunque all’altezza del compagno.

    Molto bene le williams.. le uniche a non sfigurare! Se avevano un pilota come Alonso avrebbero dato molto più filo da torcere alle mercedes e vinto delle gare.
    Il pilota conta ancora, motivo per cui vedo anni bui per la Ferrari.. non ci illudiamo! Vettel e Raikonen non sono all’altezza di Alonso, Hamilton e Ricciardo e la Ferrari non sarà all’altezza di Mercedes, Williams e chissa chi altri.

    Ricciardo ha completamente demolito e ridimensionato Vettel e di conseguenza i titoli conquistati.. lo dicevo quando Vettel vinceva, non ora quando è evidente a tutti, ma ovviamente i grandi esperti di formula uno dicevano il contrario e bollavano come incompetenti gli altri. Venivano date per miracolose rimonte con una vettura di due/tre secondi più veloce degli altri (come mercedes quest’anno).. vabbè piccole soddisfazioni!

Lascia un commento