Il casco di Vettel non è un omaggio a Schumacher

Il designer del casco smentisce le voci di un omaggio silenzioso a Schumacher.

vettel-casco-ferrari

E’ durata poco l’illusione che il casco minimalista di Vettel fosse un omaggio a Michael Schumacher. A smentire la cosa è stato lo stesso designer che ha etichettato la cosa come “Una mera coincidenza”, mentre l’assistentedel tedesco spiega: “Non eravamo a conoscenza di quel casco di Schumi”.

I due caschi, in effetti, si somigliano parecchio. Schumacher aveva utilizzato questa soluzione a metà degli anni ottanta, quando correva in kart. La striscia longitudinale con i colori della Germania ha evidentemente ispirato Jens Musen, designer del casco utilizzato da Sebastian Vettel finora. “Abbiamo deliberatamente scelto un disegno semplice. Ci piaceva molto il casco che Sebastian aveva usato durante il suo primo test con la Scuderia Ferrari a Fiorano e abbiamo solo voluto aggiungere i colori tedesci per essere meglio riconosciuto”.

Anche Britta Roeske, l’assistente di Vettel, ha confermato che non c’era nessun riferimento voluto alle origini di Schumacher: “In realtà non conoscevamo il design del suo casco all’epoca del kartin e la fascia con i colori della Germania è stata un mio consiglio”, ha concluso.

8 Commenti

  1. Se anche fosse sarebbe una cosa degna di apprezzamento . Non credo che dietro al nome schumaker ci sia qualcosa da aggiungere . I titoli e le sue imprese parlano da sole.

  2. Ma perdere tempo a discutere di queste stron ate é legale in Italia. e questi imbec lli rispondono pure a domande idiote sulla colorazione del casco. ma pensate a sviluppare la vettura !

      1. tral’altro..in ordine a rispondere alle interviste sono stati il designer del casco e l’assistente di vettel..che come tutto il mondo sa sono impegnati al 100% nello sviluppo della vettura

Lascia un commento